Ospedale Dimiccoli di Barletta
Ospedale Dimiccoli di Barletta
Servizi sociali

Radiologia Muscolo-Scheletrica, confronto all'ospedale di Barletta

Importante appuntamento scientifico in programma dal 27 al 30 gennaio

«Promuovere uno scambio internazionale di idee, esperienze e conoscenze sulla radiologia muscolo-scheletrica offrendo competenze specifiche nel campo dell'imaging»: il prof. Giuseppe Guglielmi, titolare della cattedra di Radiologia all'Università di Foggia, spiega così l'obiettivo della Winter School Musculoskeletal Radiology, evento internazionale di altissima valenza scientifica che quest'anno si svolge a Barletta, nella sala congressi dell'ospedale "Mons. Dimiccoli".

L'appuntamento, promosso dall'Ufficio Internazionale dell'Università degli Studi di Foggia, dalla Società Europea di Radiologia Muscoloscheletrica (ESSR) e dalla Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM), è in programma da lunedì 27 a giovedì 30 gennaio prossimi. All'incontro parteciperanno cento fra clinici e specialisti provenienti da ogni parte del mondo. L'organizzazione del corso è curata dallo stesso prof. Guglielmi, che ne è anche il direttore.

Nella "quattrogiorni" barlettana, al mattino i partecipanti assisteranno alle lezioni in seduta plenaria. I relatori si alterneranno presentando semplici radiografie, ecografie, TAC, risonanze magnetiche, PET-CT, scintigrafia ossea per affrontare la maggior parte delle tematiche legate alla specialità della Radiologia muscolo-scheletrica, incluso l'ambito pediatrico. Perciò, i riflettori saranno puntati su malattie degenerative delle ossa, osteoartrosi, traumi, tumori, osteonecrosi, fratture vertebrali benigne e maligne, malattie ossee metaboliche, malattie rare, osteo-oncologia, infezione, imaging dei muscoli/nervi, radiologia interventistica e forense. Nel pomeriggio, i corsisti saranno divisi in gruppi e seguiranno i rispettivi tutor nella presentazione dei casi e nella pratica dell'ecografia.

«L'incontro - sottolinea Guglielmi - non è solo un'opportunità didattica ma, grazie all'ampia varietà di attività progettate per i partecipanti, rappresenta un momento sociale da condividere in maniera collettiva». Di rilievo il parterre dei relatori: accanto ai pugliesi Santa Bambace e Samantha Cornacchia (ospedale di Barletta), Lorenzo Bonomo (Università di Roma) e Giuseppe Guglielmi (Università di Foggia), attesi gli interventi di Filippo Del Grande (ospedale di Lugano), Rosario Francesco Grasso (Policlinico Universitario - Campus Bio-Medico Roma), Apostolos Karantanas (Università di Creta), Mario Padron (Clinica "Cemtro" Madrid) e Maria Tzalonikou (Medical Group, Atene).
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
Altri contenuti a tema
Volkswagen Zentrum dona mascherine e camici al "Dimiccoli" di Barletta Volkswagen Zentrum dona mascherine e camici al "Dimiccoli" di Barletta Gesto analogo compiuto anche per altri cinque nosocomi, tra cui il "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie e il Policlinico di Bari
2 Coronavirus, stop ai ricoveri, visite ambulatoriali ed esami non urgenti Coronavirus, stop ai ricoveri, visite ambulatoriali ed esami non urgenti Sarà possibile effettuare solo i ricoveri programmati per pazienti oncologici e per quelli provenienti dal Pronto Soccorso
Tende pre-triage, Delle Donne: «Nessun caso sospetto nella nostra provincia» Tende pre-triage, Delle Donne: «Nessun caso sospetto nella nostra provincia» «Si tratta di un attività di prevenzione che non deve allarmare la popolazione»
Sospese le lezioni al polo universitario del "Dimiccoli" di Barletta Sospese le lezioni al polo universitario del "Dimiccoli" di Barletta Nuove misure precauzionali per accedere nei reparti ospedalieri
3 Attivazione automedica a Barletta, Caracciolo sollecita l'ASL Attivazione automedica a Barletta, Caracciolo sollecita l'ASL «Condizione necessaria per il funzionamento dell'automedica è la creazione di una postazione riservata all'infermiere ed all'autista»
Monitoraggio fetale, nuovi macchinari all'ospedale di Barletta Monitoraggio fetale, nuovi macchinari all'ospedale di Barletta 11 nuovi cardiotocografi nella Asl BT
1 Coccole per guarire, la pet therapy arriva all'ospedale di Barletta Coccole per guarire, la pet therapy arriva all'ospedale di Barletta Per la prima volta l'iniziativa giunge al "Dimiccoli" tra la gioia dei piccoli pazienti
Gli agenti Vegapol di Barletta donano tre apparecchi aerosol in pediatria Gli agenti Vegapol di Barletta donano tre apparecchi aerosol in pediatria Insieme ai macchinari sono stati consegnati anche alcuni regali per i piccoli pazienti
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.