Rosa Cascella in consiglio comunale. <span>Foto Ida Vinella</span>
Rosa Cascella in consiglio comunale. Foto Ida Vinella
Politica

Questione ambientale, il Pd: «C'è necessità di un consiglio comunale monotematico, aderiamo alla proposta delle associazioni»

La nota dei consiglieri del Partito Democratico

"Quello dell'ambiente è il tema dei temi per la città di Barletta, l'abbiamo sempre sostenuto e non possiamo che ribadirlo. Per questo motivo appoggiamo in maniera convinta la proposta dell'associazione "Uniti x l'ambiente" di convocare un consiglio comunale monotematico per discutere di tutti i temi relativi all'ambiente e alla salute dei cittadini". Così i consiglieri comunali del Partito Democratico con una nota firmata dalla capogruppo Rosa Cascella e dai consiglieri Filippo Caracciolo, Lisia Dipaola, Giuseppe Paolillo, Santa Scommegna e Adelaide Spinazzola

"Già nelle nostre osservazioni al Documento Unico Programmatico 2024-2026 – spiegano i dem – avevamo posto l'accento sulla necessità da parte di tutta la comunità di gestire i processi industriali valutando le conseguenze del loro impatto ambientale. Il 2024 segnerà la scadenza delle Autorizzazioni Integrate Ambientali alle grandi aziende presenti sul territorio cittadino e il Comune deve affrontare il tema rendendosi promotore di un tavolo di concertazione con tutti gli Enti istituzionali competenti (a cominciare dalla Regione Puglia), il management delle aziende interessate e il coinvolgimento delle associazioni ambientaliste locali, a iniziare da quelle che in questi anni si sono rese promotrici di concrete azioni di monitoraggio dell'aria e di ricerca scientifica a supporto dell'amministrazione pubblica".

"Alla luce di questo – proseguono i democratici - non possiamo che supportare la proposta dell'associazione "Uniti x l'ambiente" di convocare un consiglio comunale monotematico così come non possiamo che supportare tutte le iniziative rivolte alla tutela della salute dei cittadini. È nostro compito – concludono i dem - far si che la discussione sia ampia e coinvolga tutta la cittadinanza, ci sono in gioco il futuro della città, il suo modello di sviluppo economico e, cosa più importante di tutte, la salvaguardia della nostra salute".
  • Partito Democratico
Altri contenuti a tema
1 Palazzina via Roma, il PD: “Si crei un luogo della memoria, chiediamo consiglio comunale” Palazzina via Roma, il PD: “Si crei un luogo della memoria, chiediamo consiglio comunale” La nota dei consiglieri comunali dem
Alberto De Toma è il nuovo segretario provinciale dei Giovani Democratici della BAT Alberto De Toma è il nuovo segretario provinciale dei Giovani Democratici della BAT E' stato eletto all'unanimità per acclamazione dall'assemblea dei delegati riunitasi a Bisceglie
Congresso provinciale per i Giovani Democratici della Bat Congresso provinciale per i Giovani Democratici della Bat Appuntamento domani a Bisceglie
Pd Bat, un anno di segreteria per Lorenzo Marchio Rossi: «Tante le sfide vinte, guardiamo al futuro con ottimismo» Pd Bat, un anno di segreteria per Lorenzo Marchio Rossi: «Tante le sfide vinte, guardiamo al futuro con ottimismo» Conferenza stampa nella sede provinciale dem
Inaugurato a Barletta il nuovo circolo dei Giovani Democratici Inaugurato a Barletta il nuovo circolo dei Giovani Democratici Avviato il percorso di condivisione nella sede di via Milano 1
1 Il gruppo Pd: «La maggioranza non c'è più, ne prendano atto per il bene della città» Il gruppo Pd: «La maggioranza non c'è più, ne prendano atto per il bene della città» La nota dei consiglieri comunali dem
I Giovani Democratici inaugurano il circolo di Barletta I Giovani Democratici inaugurano il circolo di Barletta Appuntamento martedì 12 marzo alle 19 in via Milano, 1
1 Chiusura corso Vittorio Emanuele, il Pd: «Provvedimento avventato, bisogna dialogare con esercenti e residenti» Chiusura corso Vittorio Emanuele, il Pd: «Provvedimento avventato, bisogna dialogare con esercenti e residenti» La nota dei consiglieri dem
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.