Premio Bontà 2021 alla Caritas Barletta
Premio Bontà 2021 alla Caritas Barletta
Associazioni

Premio Bontà 2021 alla Caritas di Barletta: «Si occupa dei più dimenticati»

Il riconoscimento per mettere in luce atti di generosità di persone e associazioni

Il Premio Bontà è stato istituito dall'Unione Nazionale Cavalieri d'Italia per valorizzare le persone e le realtà associative che si impegnano nel volontariato e nella solidarietà, a sostegno dei più fragili e della comunità. In questa prima importante occasione per la neonata Sezione Provinciale Barletta Andria Trani dell'U.N.C.I., il riconoscimento è stato assegnato ai volontari della "Fondazione Casa del Clero Caritas Barletta" in segno di benemerenza per l'instancabile opera di sostegno alle povertà durante la fase pandemica.

La cerimonia, cui hanno partecipato S.E. Mons. Leonardo D'Ascenzo Vescovo dell'Arcidiocesi Trani, Barletta e Bisceglie, il dott Angelo Caccavone Capo di Gabinetto della Prefettura Barletta Andria Trani ed il Direttore della Caritas Barletta il dott. Lorenzo Chieppa con il suo collaboratore Matteo Distaso, oltre alle autorità civili e militari, si è svolta venerdì 26 febbraio alle ore 17.00 a Barletta in Vicolo Asilo Infantile nei pressi della mensa Caritas, dove a fare gli onori di casa, è stato il Presidente della Sezione UNCI BAT il Cavalier Michele Grimaldi con i componenti del Consiglio Direttivo, il Segretario Ufficiale Vito Dibitonto, l'Amministratore Ten. Colonnello Giovanni Urgo e il Consigliere Giacomo Basile.

Il Cav. Grimaldi ha spiegato come il Premio Bontà ha il merito di mettere in luce tanti atti di generosità ed è un doveroso tributo alle persone impegnate in ogni parte del mondo nei diversi campi dell'assistenza, del volontariato e nella realizzazione di opere umanitarie, con la tenacia tipica del popolo italiano. Ha inoltre affermato che il messaggio trasmesso da momenti come quello dell'assegnazione del Premio Bontà, deve far riflettere ognuno di noi in quanto il problema rappresentato dall'assistenza ai più bisognosi, riguarda tutti e la sua soluzione non può essere affidata a singoli ma all'intera comunità. L'ansia, il dolore, le sofferenze che stanno colpendo tutto il Paese e i paesi del Mondo sono ben visibili e non ignorabili e hanno minato le nostre certezze. I Cavalieri della Repubblica sono chiamati a reagire positivamente esprimendo in più occasioni la forza per aiutare chi è in difficoltà anche in momenti così difficili.

Il Direttore della Caritas Chieppa ha ringraziato per questa scelta ed ha espresso apprezzamento nei confronti delle Associazioni che raccolgono le istanze del territorio e le trasformano in azioni concrete ed utili ad alleviare le sofferenze di persone altrimenti destinate ad essere abbandonate ad una triste sorte. La Caritas di Barletta svolge attività di assistenza socio-sanitaria e di beneficenza; si occupa dei più dimenticati, dando anche assistenza economica alle famiglie rivolgendo il proprio impegno alle persone più in difficoltà e agli emarginati. Grazie al lavoro di volontariato, si favorisce il rispetto della dignità umana e si impedisce che le persone cadano in uno stato di disperazione, facendo giungere a loro la carezza della Caritas.

Al termine della manifestazione, il Presidente della Sezione UNCI BAT il Cavalier Michele Grimaldi, oltre a consegnare il diploma "Premio bontà UNCI 2021" a Matteo Distaso coordinatore Caritas delle attività sul territorio, ha donato nelle mani di S.E. Mons. Leonardo D'Ascenzo Vescovo dell'Arcidiocesi Trani, Barletta e Bisceglie un assegno di 500 euro quale sostegno per le attività della Caritas diocesana.
Premio Bontà 2021 alla Caritas Barletta
  • Associazioni
  • Caritas
Altri contenuti a tema
Costituita la Delegazione Regione Puglia della Fondazione Internazionale "Papa Clemente XI Albani” Costituita la Delegazione Regione Puglia della Fondazione Internazionale "Papa Clemente XI Albani” Il gruppo ha sede a Barletta, e intende promuovere ricerca e collaborazione tra istituzioni
Nasce a Barletta l'associazione "Mani del soccorso" Nasce a Barletta l'associazione "Mani del soccorso" «Abbiamo tanta voglia di essere socialmente utili, specie per la nostra comunità»
Il volontariato attivo della Caritas Barletta Il volontariato attivo della Caritas Barletta Hanno assicurato la prima dose a 52 senzatetto
Raccolta rifiuti in zona Patalini, l'iniziativa di quattro associazioni di Barletta Raccolta rifiuti in zona Patalini, l'iniziativa di quattro associazioni di Barletta Nelle giornate di sabato 29 maggio e domenica 30 maggio, le quattro associazioni si incontreranno per ripulire la zona
Per il 150° anniversario Enpa, a Barletta arriva il murales celebrativo Per il 150° anniversario Enpa, a Barletta arriva il murales celebrativo Un murales per l'impegno che l'associazione offre ogni giorno e per l'indissolubile rapporto che lega l'uomo agli animali
Caritas Barletta, consegnato il nuovo furgone per le eccedenze alimentari Caritas Barletta, consegnato il nuovo furgone per le eccedenze alimentari Aiuterà le procedure di distribuzione dei pasti a chi ne ha bisogno
Alla Caritas Barletta un nuovo furgone per la raccolta degli alimenti Alla Caritas Barletta un nuovo furgone per la raccolta degli alimenti Chieppa: «Nel 2020 abbiamo distribuito oltre 50mila pasti»
La storia di rinascita della gattina Lolli, una vittoria targata Enpa La storia di rinascita della gattina Lolli, una vittoria targata Enpa La sfortunata gattina a cui è stato ricostruito il volto ha trovato casa
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.