Partito democratico
Partito democratico
Politica

PD Barletta: «È stata una sconfitta dolorosa e annunciata»

«Saremo forza di opposizione a Roma»

È una sconfitta chiara e netta nei numeri. Ma soprattutto è una sconfitta dolorosa e annunciata perché, se guardiamo in casa nostra, nel nostro partito, ne conosciamo (e ne conoscevamo già) alcune ragioni fondamentali. Avere immaginato liste del PD senza esponenti noti, riconoscibili e riconosciuti di un capoluogo come Barletta è stata una follia. A maggior ragione ricordando che Barletta è l'unico dei tre capoluoghi della BAT con una amministrazione comunale di centrodestra. Lo abbiamo detto allora e lo ribadiamo anche adesso: l'esclusione della Senatrice, e Sottosegretario, Assuntela Messina è stato molto più che uno sgarbo dal punto di vista umano e istituzionale.

È stato un clamoroso autogol politico. Proprio perché era chiara l'onda montante delle destre, presidiare il territorio attraverso rappresentanti istituzionali che avessero già dimostrato capacità di mobilitazione sarebbe stato l'unico antidoto, l'unica via per cercare di arginare la crescita di Fratelli d'Italia, Forza Italia e Lega. D'altro canto in Puglia la rottura della alleanza, che è già realtà a livello di amministrazione regionale, con il M5S non ci ha permesso di essere in partita (e ha condotto la nostra coalizione ad essere in molti territori terza, dopo il centrodestra e dopo il M5S). Dai territori, dalle loro esperienze, da coloro che sul campo hanno coltivato e raccolto consenso, occorreva e occorre ancora partire per costruire una proposta credibile. Perché le affiliazioni dirette a Roma, le logiche di corrente, producono invece disastri annunciati. Saremo forza di opposizione a Roma e facciamo i nostri auguri ai nostri eletti. Un doveroso ringraziamento va ai candidati del Pd della nostra provincia, che si sono battuti con coraggio e determinazione, nonostante tutte le difficoltà e gli ostacoli che abbiamo descritto, durante questa campagna elettorale: un sentito grazie va dunque a Sabino Zinni, Debora Ciliento, Giovanni Vurchio e Shady Alizadeh. Ora è il momento di ricostruire e il PD può farlo perché ha radici salde e una comunità di donne e uomini pronta a governare questo processo di cambiamento. Ricominciamo da qui, da noi, per costruire l'alternativa, per riprendere il filo di una narrazione progressista e riformista.

  • PD
Altri contenuti a tema
1 PD Barletta: «In via Strasburgo e via dell'Unione Europea erbacce, sporcizia, cattiva manutenzione delle strade» PD Barletta: «In via Strasburgo e via dell'Unione Europea erbacce, sporcizia, cattiva manutenzione delle strade» «Non possiamo non chiedere alla amministrazione e alla Bar.S.A. di intervenire quanto prima»
1 Sicurezza, PD Barletta: «Chiediamo di costruire un tavolo permanente tra istituzioni e forze dell'ordine» Sicurezza, PD Barletta: «Chiediamo di costruire un tavolo permanente tra istituzioni e forze dell'ordine» Il Gruppo consiliare risponde alla nota dell'assessore Loconte
1 PD Barletta: «Il Comune non nomina un perito demaniale, chiediamo risposte» PD Barletta: «Il Comune non nomina un perito demaniale, chiediamo risposte» Intervengono i consiglieri di opposizione: «È urgente che l’amministrazione dia risposte ai proprietari dei terreni»
PD Barletta: «Il Comune non aveva accennato ad alcuna necessità di eventuali aumenti della TARI» PD Barletta: «Il Comune non aveva accennato ad alcuna necessità di eventuali aumenti della TARI» «Attendiamo risposte dal Sindaco Cannito e da chi vorrà e potrà rilasciare dichiarazioni sul tema a nome di Bar.S.A.»
7 PD Barletta, sabato la conferenza stampa per "Progetto strada x strada" PD Barletta, sabato la conferenza stampa per "Progetto strada x strada" Il prossimo mercoledì (21 settembre) partiranno i lavori di rifacimento del manto stradale cittadino
2 Il PD di Barletta chiede le dimissioni di Cianci dalla Bar.S.A. Il PD di Barletta chiede le dimissioni di Cianci dalla Bar.S.A. «Tempi e modi della giustizia incompatibili con un ruolo di vertice in una municipalizzata»
1 Il Pd di Barletta sulle liste, Cascella: «Grave non candidare Assuntela Messina» Il Pd di Barletta sulle liste, Cascella: «Grave non candidare Assuntela Messina» La sezione cittadina del Partito democratico critica le scelte nazionali
Politiche 2022, i candidati del Pd nella Bat: da Vurchio a Ferrante, da Ciliento a Boccia Politiche 2022, i candidati del Pd nella Bat: da Vurchio a Ferrante, da Ciliento a Boccia I nomi emersi dopo il confronto al Nazareno attendono solo di essere ufficializzati
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.