Polizia di Stato. <span>Foto Ida Vinella</span>
Polizia di Stato. Foto Ida Vinella
Cronaca

Operazione “Alto impatto”, proseguono i servizi contro i furti d’auto

Polizia di Stato ancora in campo in tutta la Bat

Nelle ultime settimane, le operazioni ad "Alto Impatto" nella Provincia di Bat sono state potenziate secondo le indicazioni del Prefetto Rossana Riflesso, d'intesa con il Questore, Roberto Pellicone, a seguito dei rinforzi disposti dal Ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, dopo il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica dello scorso 30 ottobre a Barletta.

Nel corso delle attività sono state controllate, sull'intero territorio provinciale, 13960 persone e 8650 veicoli, sono stati elevati 286 verbali per violazioni del codice della strada; sono state arrestate 12 persone.

Nel dettaglio, per il Comune di Andria, sono proseguiti i pattugliamenti della zona "P.I.P.", del quartiere "San Valentino" e dell'intero agro andriese, in stretta sinergia con il IX Reparto Volo di Bari-Palese.

L'elicottero con colori d'istituto "Poli" ha sorvolato queste aree nelle giornate di mercoledì e venerdì scorsi, mentre le pattuglie delle "Volanti" e dei Reparti Prevenzione Crimine di Bari, Cosenza, Lecce, Perugia, Pescara e Vibo Valentia hanno setacciato la città con posti di controllo e perquisizioni.

Nel Comune di Andria, nel corso dei circa 300 posti di controllo effettuati, a partire dal 1° novembre sono stati rinvenuti 9 veicoli risultati provento di furto, alcuni dei quali in buono stato d'uso e marcianti e, pertanto, riaffidati ai legittimi proprietari. Sono state identificate oltre 8700 persone e controllati oltre 6500 veicoli a motore di cui 18 sequestrati; 149 i verbali elevati per violazioni del codice della strada; 3 gli arresti e 21 i denunciati a piede libero. Sono state sequestrate armi e sostanze stupefacenti.

Analoghe operazioni sono state svolte in tutta la provincia di Barletta Andria Trani: nei Comuni di Barletta, Margherita di Savoia e Trinitapoli sono state identificate, nell'ambito dei 115 posti di controllo effettuati, oltre 2800 persone e controllati 930 veicoli a motore (di cui 6 sequestrati); 5 i documenti ritirati e 38 i verbali per violazioni al Codice della Strada elevati, 4 gli arresti e 11 le denunce a piede libero; sequestrati circa 4,00 gr. di cocaina, 1,01 di hashish e 0,7 gr. di marijuana.

Nei Comuni di Trani e Bisceglie sono state identificate, nell'ambito dei 90 posti di controllo effettuati, oltre 1500 persone e controllati 720 veicoli a motore (di cui 6 sequestrati); 4 i documenti ritirati e 27 i verbali elevati per violazioni al Codice della Strada, 2 gli arresti e 8 le denunce a piede libero.

Nei Comuni di Canosa di Puglia e San Ferdinando di Puglia sono state identificate, nell'ambito dei 72 posti di controllo effettuati, oltre 960 persone e controllati circa 500 veicoli a motore (di cui 10 sequestrati); 5 i documenti ritirati e 72 i verbali elevati per violazioni al Codice della Strada, 3 gli arresti e 5 le denunce a piede libero.

Le operazioni ad "Alto Impatto" proseguiranno anche nelle prossime settimane.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Polizia di Stato Barletta: 49° anniversario dalla scomparsa di Marchisella Polizia di Stato Barletta: 49° anniversario dalla scomparsa di Marchisella Questa mattina la commemorazione nel cimitero comunale
Il nuovo questore della Bat Alfredo Fabbrocini si presenta Il nuovo questore della Bat Alfredo Fabbrocini si presenta Questa mattina in questura ad Andria l’incontro con i giornalisti del territorio
Alfredo Fabbrocini è il nuovo Questore della Bat Alfredo Fabbrocini è il nuovo Questore della Bat Succede al primo Questore Pellicone, tasferito a Siracusa. Fabbrocini sarà ad Andria il 21 febbraio
Polizia di Stato Bat, un anno di misure di prevenzione Polizia di Stato Bat, un anno di misure di prevenzione I provvedimenti emessi nel corso del 2023 sono circa 250
3 Baby gang e giovani criminali: il modello Caivano arriva a Barletta Baby gang e giovani criminali: il modello Caivano arriva a Barletta Una risposta della Questura alla richiesta di sicurezza dei cittadini. È la prima volta nella Bat
Rapinò negozio di surgelati a Trani, arrestato pregiudicato di Barletta Rapinò negozio di surgelati a Trani, arrestato pregiudicato di Barletta Fondamentale il rinvenimento di un motociclo a poca distanza dall'abitazione
La Polizia arresta un 50enne barlettano, autore di rapine e furti a Barletta La Polizia arresta un 50enne barlettano, autore di rapine e furti a Barletta Colpi a segno in un’ottica e in una farmacia
Nuovi agenti di Polizia nella Bat, il commento del sindaco Cannito Nuovi agenti di Polizia nella Bat, il commento del sindaco Cannito «Importante segnale di attenzione dello Stato per il nostro territorio»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.