Vaccini
Vaccini
Servizi sociali

Oltre 5mila bambini tra i 5 e gli 11 anni vaccinati nella Bat

L'aggiornamento sull'andamento della campagna vaccinale per i più piccoli

Sono 5149 i bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni vaccinati fino a venerdì nella Asl Bt. Ieri si è tenuto un open day a Margherita di Savoia mentre oggi, domenica 9 gennaio, ce ne sono in programma ad Andria, Barletta, Bisceglie e Canosa dalle 9 alle 12:30 e a Trani dalle 9 alle 12:30 e dalle 15 alle 18. Non è necessaria la prenotazione, ma bisogna portare la delega del genitore assente con la copia del documento di riconoscimento.

Ecco l'andamento delle vaccinazioni nelle altre Asl pugliesi.

ASL BARI
Quasi 13mila e 500 somministrazioni eseguite nella giornata di venerdì, tra cui più di 9mila richiami. La campagna vaccinale anti-Covid della ASL Bari va avanti in tutti gli hub vaccinali con numeri incoraggianti. Sono oltre 2 milioni e 567.682 le dosi somministrate sino a ieri, con quasi mezzo milione di dosi booster erogate (496.289). La copertura della popolazione over 12 con prima dose ha raggiunto il 93%, 92% con ciclo completo, mentre il 67% dei residenti (70% nella sola Bari) che hanno completato la scheda vaccinale almeno 5 mesi fa hanno anche ricevuto la terza dose.

In queste ore si è provveduto a potenziare la capacità erogativa per soddisfare le esigenze di tutte le fasce d'età interessate, sia aumentando la possibilità di prenotazione sia dedicando sedute specifiche alla fascia pediatrica. Proprio tra i 5-11enni si sta registrando un'ottima adesione: i 23.368 vaccini eseguiti garantiscono una copertura del 30% su tutto il territorio provinciale e del 32% nel capoluogo. In alcuni distretti, in particolare in quelli di Mola e Conversano, si è già toccato il 47% di piccoli vaccinati con prima dose.

ASL BRINDISI
Secondo l'ultimo report a cura dell'Unità operativa di Epidemiologia del Dipartimento di Prevenzione della Asl Brindisi, dal 27 dicembre 2020 al 6 gennaio 2022 sono state somministrate 787.760 dosi di vaccino, di cui 329.981 prime dosi, 302.558 seconde dosi e 155.221 terze dosi. Mediamente sono state somministrate 2.237,9 dosi per giornata di vaccinazione.

Il 68,2% (536.930) delle prime dosi è rappresentato da Pfizer, il 18,3% (144.455) da Moderna, il 10,9% (86.087) da AstraZeneca, l'1,5% (12.093) da Janssen (Johnson&Johnson) e lo 0,1% (8.195) da Pfizer pediatrico. Il dato delle prime dosi risulta così distribuito: il 52,4% a persone al di sotto dei 60 anni; il 25,4% agli anziani; il 12,5% ai soggetti fragili; il 4,1% al personale sanitario; il 2,6% al personale scolastico; l'1,3% alle forze dell'ordine; l'1,7% ad altre categorie. Questa la distribuzione delle seconde dosi: per il 53% ai soggetti al di sotto dei 60 anni; per il 27,3% agli anziani; per l'11% ai soggetti fragili; per il 4,3% al personale sanitario; per il 2,6% al personale scolastico; per l'1,1% alle forze dell'ordine; per lo 0,7% alle altre categorie. Questa, infine, la distribuzione delle terze dosi: il 36,2% agli anziani; il 36,7% a persone al di sotto dei 60 anni; il 14,7% ai soggetti fragili; il 5,5% al personale sanitario; l'1,9% al personale scolastico; l'1,4% alle forze dell'ordine; il 3,6% alle altre categorie.

ASL LECCE
Cresce ogni giorno la copertura vaccinale dei bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni in provincia di Lecce: 15.818 i bambini vaccinati finora (il 36.4% della platea vaccinabile). Prosegue la campagna tra Punti vaccinali di popolazione, Scuole, Farmacie e Medici di Medicina generale con 9949 vaccinazioni somministrate nella giornata di ieri.

Tra queste: 1597 nella Caserma Zappalà, 364 nel Museo S. Castromediano, 323 nel Centro polivalente di Galatina, 413 nell'Hub di Nardò, 104 nel Consultorio familiare di Aradeo, 451 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 938 nel Pta (Ex Ospedale) di Gagliano del Capo, 425 nella Palestra del Liceo Scienze Umane "Q. Ennio" di Gallipoli, 435 nell'Hub di Poggiardo, 247 nel Pta (Ex Ospedale) di Maglie, 528 nella RSSA comunale di Martano, 39 nell'Ospedale di Gallipoli, 330 nel Pta (Ex Ospedale) di Campi, 327 nel Punto vaccinale Ospedaliero Dea Fazzi, 1656 dai Medici di Medicina generale, in ambulatorio e a domicilio.

ASL FOGGIA
Procede a ritmo spedito la campagna vaccinale anti COVID in provincia di Foggia: ad oggi sono 1.164.328 le dosi somministrate in tutto, circa 6.000 nella giornata di venerdì. Sono 238.632 le dosi somministrate dai Medici di Medicina Generale e Pediatri di libera scelta, 4.122 presso le farmacie convenzionate. Le restanti, presso gli hub e i Punti Vaccinali del territorio. Hanno ricevuto la terza dose di richiamo 217.032 persone.

Sale sensibilmente il numero delle vaccinazioni pediatriche effettuate grazie anche al contributo dei pediatri di libera scelta che vaccinano nei propri studi o negli hub. Grande affluenza, inoltre, si registra presso i punti vaccinali dove sono organizzati gli open day. Sedute vaccinali con accesso libero, allietate da dottori clown, personaggi dei cartoons, zucchero filato, gadget e diplomini di coraggio, frutto della collaborazione tra operatori sanitari del Servizio di Igiene e dei Distretti Socio-Sanitari, operatori dell'URP della ASL Foggia e associazioni di volontariato.

Ad oggi hanno ricevuto la prima dose 3.449 bambine e bambini di età tra 5 e 11 anni; 54 hanno già concluso il ciclo vaccinale.

ASL TARANTO
La campagna vaccinale in Asl Taranto ha registrato venerdì il totale di 7.463 dosi somministrate, delle quali 358 prime dosi over 12 anni, 612 prime dosi pediatriche, 938 seconde dosi e 5.555 dosi di richiamo.

Nello specifico, a Taranto 1.435 dosi sono state somministrate presso l'Arsenale della Marina Militare; 1.017 dosi a Ginosa; 1.106 dosi a Massafra; 914 a Grottaglie; 1.014 nelle farmacie abilitate; 50 in altre strutture sanitarie. I medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta hanno somministrato 1.255 dosi nei propri ambulatori e 66 a domicilio.
  • Regione Puglia
  • Asl Bt
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

2109 contenuti
Altri contenuti a tema
Al via l’avviso di selezione pubblica per ausiliari della Sanitaservice ASL BT Al via l’avviso di selezione pubblica per ausiliari della Sanitaservice ASL BT Rossiello: «Turnover bloccato dal 2020, ora nuove assunzioni per migliorare servizi»
Filippo Iovine è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa Complessa del Centro di Salute Mentale di Barletta Filippo Iovine è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa Complessa del Centro di Salute Mentale di Barletta Il saluto dopo il nuovo incarico con la dg Asl BT Dimatteo
Ancora un ultimo atto d'amore: uomo di Barletta dona cuore, fegato e reni Ancora un ultimo atto d'amore: uomo di Barletta dona cuore, fegato e reni Nobile gesto di un 75enne che aveva espresso il suo consenso al dono mentre era in vita
Consiglio regionale: respinta la mozione di sfiducia nei confronti del presidente della Giunta regionale Consiglio regionale: respinta la mozione di sfiducia nei confronti del presidente della Giunta regionale Con 19 voti favorevoli, 30 contrari e due assenti, è stata respinta la mozione di sfiducia presentata dal centrodestra
Uomo di Trinitapoli dona fegato, reni e cornee: la donazione al "Dimiccoli" di Barletta Uomo di Trinitapoli dona fegato, reni e cornee: la donazione al "Dimiccoli" di Barletta Ultimo gesto d'amore di un 73enne, è la quinta donazione multiorgano del 2024 nella Asl BT
Attivato a Barletta il servizio di prelievi domiciliari per categorie fragili Attivato a Barletta il servizio di prelievi domiciliari per categorie fragili Opportunità riservata ad alcune fasce deboli
21 Giornata mondiale del rene: screening gratuito a Barletta il 17 marzo Giornata mondiale del rene: screening gratuito a Barletta il 17 marzo Sarà possibile effettuare un controllo gratuito ad accesso libero al Castello
Settimana del fiocchetto Lilla, al via la mostra nella Galleria del "Curci" Settimana del fiocchetto Lilla, al via la mostra nella Galleria del "Curci" Apertura fino a venerdì 15 marzo
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.