Fermata dei bus in viale Marconi, la pensilina non basta
Fermata dei bus in viale Marconi, la pensilina non basta
La città

Nuove pensiline alle fermate dei bus, si comincia dall'ospedale di Barletta

Sono dodici le postazioni previste in tutta la città per offrire confort e sicurezza ai cittadini

Iniziano oggi i lavori di installazione di nuove pensiline alle fermate dell'autobus urbano. Sono dodici le postazioni previste in tutta la città per offrire confort e sicurezza ai cittadini – utenti del servizio di trasporto pubblico.

Le pensiline per l'attesa degli autobus sono elementi di arredo urbano di evidente utilità pubblica, motivo per cui, su disposizione del Sindaco Cosimo Cannito, d'intesa con gli assessorati ai Lavori pubblici, Manutenzioni, Mobilità e con l'Ufficio Traffico del comune e la ditta Scoppio che gestisce il trasporto urbano in città, si è deciso di realizzare questo intervento, a cura della ditta Ipas di Torino, che fornirà e installerà le pensiline.

Oggi partono i lavori a partire dall'ospedale, dove ne sono previste due. Altrettante saranno installate al Cimitero; una in via Regina Margherita, di fronte alla chiesa di San Benedetto; una in via Alvisi – angolo via Chieffi. Le altre sei sono previste in via Leonardo Da Vinci, via Di Bari, via Delle Querce, via Callano, via Trani, nei pressi dell'accesso al Santuario della Madonna dello Sterpeto, e via Regina Margherita nel tratto attualmente interessato dai lavori per la nuova viabilità. Queste ultime sei saranno realizzate dopo le prime in quanto in alcuni casi, come nell'ultimo, sono interessate da altri lavori e in altri casi richiedono di modifiche ai marciapiedi o agli spartitraffico.
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
Altri contenuti a tema
Radiologia Muscolo-Scheletrica, confronto all'ospedale di Barletta Radiologia Muscolo-Scheletrica, confronto all'ospedale di Barletta Importante appuntamento scientifico in programma dal 27 al 30 gennaio
1 Coccole per guarire, la pet therapy arriva all'ospedale di Barletta Coccole per guarire, la pet therapy arriva all'ospedale di Barletta Per la prima volta l'iniziativa giunge al "Dimiccoli" tra la gioia dei piccoli pazienti
Gli agenti Vegapol di Barletta donano tre apparecchi aerosol in pediatria Gli agenti Vegapol di Barletta donano tre apparecchi aerosol in pediatria Insieme ai macchinari sono stati consegnati anche alcuni regali per i piccoli pazienti
Morì al vecchio ospedale di Barletta, Asl/Ba condannata al risarcimento Morì al vecchio ospedale di Barletta, Asl/Ba condannata al risarcimento La 34enne Santa Ricatti perse la vita nel 1998 poco dopo aver partorito un feto privo di vita
Presto un'area specifica per i rifiuti dell'ospedale Presto un'area specifica per i rifiuti dell'ospedale I lavori si concluderanno a metà gennaio 2020
Ospedale di Barletta, tutte le attività dell'ambulatorio di dermatologia Ospedale di Barletta, tutte le attività dell'ambulatorio di dermatologia Prima di novembre, i pazienti affetti da psoriasi erano costretti a spostarsi altrove fuori dalla provincia per ricevere cure adeguate
Borracce e maschere da sub in dono per i piccoli pazienti dell'ospedale di Barletta Borracce e maschere da sub in dono per i piccoli pazienti dell'ospedale di Barletta L'iniziativa del sub barlettano Antonio Binetti: un gesto per proteggere il profondo blu
Mammografia di ultima generazione, presto all'ospedale di Barletta Mammografia di ultima generazione, presto all'ospedale di Barletta Definizione di una piattaforma ambulatoriale che permetterà di risolvere gli afflussi che si registrano in reparto
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.