Cannito - Scommegna
Cannito - Scommegna
Politica

Nuova bufera a Palazzo di Città. Il sindaco Cannito scarica la dirigente Scommegna

Il commento di Federica Dibenedetto

Potrebbe essere uno degli ultimi atti del sindaco Cosimo Cannito. Anche per questo appare ancora più eclatante. Il primo cittadino, dimissionario, ha messo nero su bianco la volontà di «procedere al recesso del contratto» sottoscritto con la dirigente Santa Scommegna.

Adesso gli uffici del personale dovranno fare il resto. E così, a poche ore dal consiglio comunale durante il quale si discuterà la mozione di sfiducia che potrebbe decretare l'eventuale conclusione anticipata del mandato, una nuova bufera si è abbattuta su Palazzo di Città. Non solo sul piano gestionale, visto che i settori guidati da Santa Scommegna (Cultura, Attività produttive e Supporto alla direzione politica dell'ente) dovranno essere affidati a una nuova figura dirigenziale, ma anche politico. Sì, perché, il provvedimento ha ulteriormente compromesso equilibri già precari.

La macchina amministrativa è allo sbando. Con tutti i rischi legati a procedimenti particolarmente delicati che devono essere necessariamente seguiti da un dirigente. Anche per non perdere importanti finanziamenti. Il sindaco, da parte sua, precisa di voler procedere con l'iter (già avviato) che consentirà di individuare un nuovo dirigente amministrativo a tempo determinato. Tuttavia, nel caso in cui mercoledì dovesse essere votata la sfiducia, la questione finirà nelle mani di un commissario. Con tutte le conseguenze.
  • Cosimo Cannito
A proposito di politica

A proposito di politica

Approfondimenti sulla politica cittadina, a cura di Federica Dibenedetto

7 contenuti
Altri contenuti a tema
9 Barletta si prepara alla nuova sfida elettorale Barletta si prepara alla nuova sfida elettorale La partita tra centrodestra e centrosinistra è ancora aperta. E potrebbe rivelare nuovi colpi scena
Barletta volta pagina. Inizia ora una nuova sfida per la città Barletta volta pagina. Inizia ora una nuova sfida per la città Il commento di Federica Dibenedetto
4 Finisce qui l'epoca Cannito, Barletta sarà commissariata Finisce qui l'epoca Cannito, Barletta sarà commissariata È stata votata con 19 voti la mozione di sfiducia contro il sindaco
Verso la risoluzione per la nuova scuola nel quartiere Patalini Verso la risoluzione per la nuova scuola nel quartiere Patalini Lo annuncia Cannito: «Risolto il cavillo burocratico tra l’ex Provincia Bari e la Provincia Bat che aveva portato al fermo dell’opera pubblica»
26 Dalle dimissioni di Cannito alla mozione di sfiducia. Ecco come la crisi politica è diventata irreversibile Dalle dimissioni di Cannito alla mozione di sfiducia. Ecco come la crisi politica è diventata irreversibile Il commento di Federica Dibenedetto
Tra 24 ore il voto sulla sfiducia, Cannito anticipa i saluti alla città Tra 24 ore il voto sulla sfiducia, Cannito anticipa i saluti alla città Il primo cittadino si rivolge ai barlettani: «Sarete voi a giudicare se ho fatto bene o ho fatto male»
Fuga dalla giunta Cannito: l’assessora Tupputi rassegna le dimissioni Fuga dalla giunta Cannito: l’assessora Tupputi rassegna le dimissioni Il commento di Federica Dibendetto
Verso la sfiducia: la politica si prepara già al dopo-Cannito Verso la sfiducia: la politica si prepara già al dopo-Cannito L'esperienza del primo cittadino sembra giunta al capolinea
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.