Arresto Polizia
Arresto Polizia
Cronaca

Nove arresti in un solo giorno: omicidio Pellizzieri e caporalato

La prefettura elogia le Forze dell'ordine per le azioni di contrasto

Il Prefetto di Barletta-Andria-Trani, Clara Minerva, ha manifestato vivo apprezzamento al Questore di Bari, dott. Carmine Esposito, e al Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Bari, Gen. Nicola Altiero, per la brillante attività investigativa avviata in seguito al decesso di una bracciante agricola avvenuto nelle campagne di Andria nel luglio del 2015, condotta congiuntamente dal personale del Commissariato di P.S. di Andria e dai militari della Compagnia Guardia di Finanza di Trani con il coordinamento dalla Procura della Repubblica di Trani, che ha portato nelle prime ore della mattinata odierna all'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 5 soggetti ritenuti responsabili di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, aggravato e continuato in concorso.

In relazione all'arresto operato, sempre all'alba di oggi, dai militari dell'Arma dei Carabinieri di quattro individui ritenuti, in concorso, mandanti ed esecutore materiale dell'omicidio del pluripregiudicato Michele Pellizzieri verificatosi nel 2012 a Barletta, il Prefetto ha, altresì, espresso sincero compiacimento al Comandante Provinciale dei Carabinieri di Bari, Col. Vincenzo Molinese, per le complesse indagini svolte dalla Compagnia Carabinieri di Barletta e coordinate dalla Procura della Repubblica - D.D.A. di Bari.

Le suddette operazioni costituiscono risultati importanti a tutela del territorio nel quadro dell'intensa ed efficace azione di contrasto alla criminalità condotta in questa provincia indistintamente da tutte le Forze dell'ordine con il coordinamento dalla Magistratura inquirente e confermano la qualificata professionalità, la costante dedizione e l'esemplare capacità di collaborare in piena sinergia che connotano il silenzioso ma indispensabile impegno profuso dalle locali Forze di polizia a garanzia della sicurezza, della tranquillità e della fiducia dei cittadini.
  • Arresto
  • Omicidio
  • Prefetto
Altri contenuti a tema
2 Minacce per viaggiare gratis, scatta l'arresto alla stazione di Barletta Minacce per viaggiare gratis, scatta l'arresto alla stazione di Barletta Un 39enne ha minacciato l'addetto alla biglietteria pretendendo un biglietto gratis per Bolzano
Stalking e maltrattamenti in famiglia, arrestato un 55enne di Barletta Stalking e maltrattamenti in famiglia, arrestato un 55enne di Barletta Inoltre, i poliziotti hanno tratto in arresto un uomo per i reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale
1 Donna minacciata da un parcheggiatore abusivo, arrestato a Barletta Donna minacciata da un parcheggiatore abusivo, arrestato a Barletta La Polizia Locale di Barletta ha fermato l'uomo responsabile dei reati di estorsione e minaccia
Spaccio di droga a Barletta, un arresto e quattro persone denunciate Spaccio di droga a Barletta, un arresto e quattro persone denunciate I poliziotti hanno arrestato un 25enne incensurato, fermato per un controllo in Corso Vittorio Emanuele
Occupazione abusiva di immobili, confronto in prefettura a Barletta Occupazione abusiva di immobili, confronto in prefettura a Barletta Si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
Schiaffeggia e rapina un'anziana, arrestato un 27enne di Barletta Schiaffeggia e rapina un'anziana, arrestato un 27enne di Barletta I Carabinieri, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto gli indumenti indossati del barlettano all’epoca dei fatti
Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Ecco l'arma del delitto: sei i colpi esplosi durante la sparatoria di ieri
Scomparsa dell'ex prefetto Cerniglia, il cordoglio di Mons. D'Ascenzo Scomparsa dell'ex prefetto Cerniglia, il cordoglio di Mons. D'Ascenzo Le parole dell'Arcivescovo: «Colpito dalla sua capacità di ascolto e volontà di mettersi al servizio della comunità»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.