Controlli della Polizia di Stato
Controlli della Polizia di Stato
Cronaca

Movida, controlli della Polizia con etilometro e "drug wipe"

Due persone denunciate: agenti in strada con il laboratorio mobile

Due sono le persone denunciate in seguito a servizi di controllo per il contrasto al fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcoolica o di alterazione dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope".

Proseguono i controlli straordinari nel territorio della B.A.T. per il contrasto al fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcoolica o di alterazione dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope.

Durante lo scorso week end, personale della Questura e della Sezione di Polizia Stradale, avvalendosi del laboratorio mobile con a bordo un medico della Polizia di Stato, hanno effettuato mirati posti di controllo nei luoghi interessati dalla movida giovanile, al fine di prevenire il possibile verificarsi di eventi drammatici.

Sono stati controllati 27 veicoli, per un totale di 41 persone identificate. I conducenti sono stati tutti sottoposti ad accertamenti tramite etilometro, al fine di verificare la concentrazione di alcool nel sangue.

Al termine del servizio sono state denunciate all'Autorità Giudiziaria due persone, sorprese alla guida con un tasso alcolemico superiore alla soglia massima consentita. Ai conducenti è stata ritirata la patente per il successivo provvedimento di sospensione, oltre alla decurtazione di 10 punti e al sequestro del veicolo.

In merito al contrasto alle condotte di guida alterate dall'uso di sostanze stupefacenti o psicotrope, a seguito dei controlli effettuati con i precursori Drug Wipe ai conducenti, una persona è risultata positiva a sostanza stupefacente di tipo cocaina. Si resta in attesa dei controlli di secondo livello tramite analisi del campione salivare per la conferma del risultato e i successivi provvedimenti.
  • Polizia di Stato
  • Movida
Altri contenuti a tema
Danni al bar della stazione. Minore scappa da comunità, ora in carcere Danni al bar della stazione. Minore scappa da comunità, ora in carcere Il giovane è stato ritrovato a Barletta. La polizia lo ha portato all’IPM “Fornelli” di Bari
Furto in stazione a Barletta: nei guai due minorenni Furto in stazione a Barletta: nei guai due minorenni I due ragazzi erano stati già più volte segnalati all’Autorità Giudiziaria per altri reati
Prostituzione minorile in strutture ricettive della Bat: arresti della Polizia di Stato Prostituzione minorile in strutture ricettive della Bat: arresti della Polizia di Stato Per la gestione dell'attività venivano utilizzate utenze telefoniche dedicate, inserite in appositi annunci on line
Passaporti in città, nuova postazione mobile nella stazione di Barletta Passaporti in città, nuova postazione mobile nella stazione di Barletta Questa mattina l’inaugurazione: costante l'impegno della Questura per rispondere alle esigenze dei cittadini
La Polizia di Stato celebra la Madonna dello Sterpeto La Polizia di Stato celebra la Madonna dello Sterpeto Ieri mattina l'omaggio alla Santa Patrona
Segue un'anziana nel sottopassaggio di via Milano, poi la rapina Segue un'anziana nel sottopassaggio di via Milano, poi la rapina Arrestato un barlettano di 27 anni: la donna è stata spinta per terra per rubarle la borsa
1 "Questa è una rapina, demm i sold": arrestato barlettano "Questa è una rapina, demm i sold": arrestato barlettano Aveva tentato la rapina all'ufficio postale impugnando un cacciavite
Furti e rapine, scattano avvisi orali e fogli di via: coinvolti alcuni barlettani Furti e rapine, scattano avvisi orali e fogli di via: coinvolti alcuni barlettani Emesse in totale sul territorio provinciale 36 misure di prevenzione a carico di soggetti socialmente pericolosi
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.