Mano Lampadina Biomassa
Mano Lampadina Biomassa
Territorio

'Mi illumino di meno' in nome del risparmio energetico

Comunica la propria adesione anche la Cgil BT. Una giornata da dedicare all'energia

Le stelle ormai in cielo quasi non le vediamo più. Le luci delle grandi città e le insegne degli ipermercati hanno messo in ombra lo spettacolo del firmamento. A sei anni dalla sottoscrizione del protocollo di Kyoto, il trattato internazionale in materia ambientale riguardante il riscaldamento globale, nella Giornata del Risparmio Energetico torna l'iniziativa "M'illumino di meno", la mobilitazione collettiva in nome del risparmio energetico promossa da Rai Radio2.
La Cgil della provincia di Barletta – Andria – Trani aderisce alla campagna promossa dal programma radiofonico "Caterpillar" per incentivare l'uso di energie pulite e rinnovabili ed in occasione della giornata dedicata al "silenzio energetico" spegnerà le luci delle insegne di tutte le sedi del sindacato dei dieci comuni della nuova provincia.

"Come negli anni passati – dice Luigi Antonucci, segretario generale Cgil Bat – si rinnova il nostro impegno a favore di una mobilitazione che sposiamo perché dimostra che la prima vera fonte di energia pulita è rappresentata dal risparmio energetico. Quello di spegnere le luci delle insegne delle sedi del nostro sindacato – prosegue Antonucci – è un gesto simbolico ma anche un modo per accendere i riflettori sui problemi ambientali. Siamo convinti di trovarci di fronte all'impellente necessità che le pubbliche amministrazioni si facciano promotrici di politiche ecocompatibili. Invitiamo tutti – conclude il numero uno del sindacato – a spegnere le luci ed i dispositivi elettrici non indispensabili venerdì prossimo: è un modo per condurre insieme una battaglia per una gestione più illuminata del nostro futuro e di quello dei nostri figli e per poter, almeno per un giorno, ritornare a guardare le stelle in cielo pur stando in città".

In occasione della Giornata del Risparmio Energetico la Cgil Bat ricorda qualche buona pratica da seguire sempre:
•spegnere le luci quando non servono;
•non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici;
•sbrinare frequentemente il frigorifero e tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro per far circolare l'aria;
•mettere il coperchio sulle pentole quando bolle l'acqua ed evitare che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola;
•se si ha caldo abbassare i termosifoni e non aprire le finestre;
•ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che impedisca all'aria di passare;
•utilizzare le tende per creare intercapedine davanti ai vetri, agli infissi e alle porte esterne;
•non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni;
•inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni;
•utilizzare l'automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

  • Risparmio Energetico
  • Cgil
Altri contenuti a tema
Fp CGIL Bat, eletta la segreteria provinciale del pubblico impiego Fp CGIL Bat, eletta la segreteria provinciale del pubblico impiego Affiancano la segretaria generale Ileana Remini Luigi Marzano, Emanuele Papeo e Roberto Cannone
“A difesa della Costituzione, dell’unità del Paese. Una riflessione sull’Autonomia” “A difesa della Costituzione, dell’unità del Paese. Una riflessione sull’Autonomia” Incontro promosso dallo Spi Cgil Bat
Cgil Barletta, Pietro Laboragine nuovo coordinatore della camera del lavoro Cgil Barletta, Pietro Laboragine nuovo coordinatore della camera del lavoro Mercoledì 6 marzo la designazione. Valente: “Buon lavoro nel ricordo del compagno Franco Dambra”
Nuova caserma dei Vigili del fuoco Bat, la Cgil: «Si può snellire la burocrazia per avviare l’opera?» Nuova caserma dei Vigili del fuoco Bat, la Cgil: «Si può snellire la burocrazia per avviare l’opera?» La nota del sindacato
Arrivo del questore Fabbroncini, la Cgil Bat: «Noi ci siamo» Arrivo del questore Fabbroncini, la Cgil Bat: «Noi ci siamo» La nota del segretario Michele Valente
Morti sul lavoro, Cgil e Uil in presidio davanti alla Prefettura: «Una piaga che va fermata» Morti sul lavoro, Cgil e Uil in presidio davanti alla Prefettura: «Una piaga che va fermata» Sindacati in piazza dopo la tragedia di Firenze
Morti sul lavoro, sciopero edili e metalmeccanici. Presidio in Prefettura a Barletta Morti sul lavoro, sciopero edili e metalmeccanici. Presidio in Prefettura a Barletta A seguito della tragedia di Firenze con la morte di 5 lavoratori la Cgil e la Uil si mobilitano
Protesta trattori, il commento del segretario generale della Flai Cgil Bat Riglietti Protesta trattori, il commento del segretario generale della Flai Cgil Bat Riglietti “Va tutelata l’agricoltura insieme alle lavoratrici e i lavoratori del settore”
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.