Alunni della
Alunni della "M. D'Azeglio - G. De Nittis"
Scuola e Lavoro

"Leggere è la nostra Di...sfida": un progetto degli alunni della "M. D'Azeglio"

Domani alcune classi dell'Istituto "M. D'Azeglio - G. De Nittis" rievocheranno l'evento storico in vernacolo barlettano

Elezioni Regionali 2020
Alcune classi dell'Istituto comprensivo "M. D'Azeglio - G. De Nittis" hanno presentato la loro candidatura al progetto nazionale di promozione alla lettura, organizzata dall'Associazione Italiana Editori, #IOLEGGOPERCHÉ.

La scuola di Barletta ha deciso di proporsi al contest realizzando un lavoro in cui storia, tradizione cittadina e carta si intrecciano fino a far rivivere le pagine della nostra Disfida. Nei giorni scorsi, le classi della 4A, 5A e 5B della scuola primaria hanno organizzato diverse iniziative a sostegno della biblioteca scolastica. Domani mattina è la volta delle classi 4B e 5C le quali saranno impegnate dalle ore 9.00 nella suggestiva Cantina della Disfida di Barletta. Lasceranno i banchi di scuola per andare a caccia di ascoltatori e possibili acquirenti di libri. Il corteo dei piccoli lettori, seguito da un maestoso cavaliere creato con carta e libri, percorrerà le vie del nostro centro storico fino alla libreria Einaudi. Dall'istituto scolastico raggiungeranno il Palazzo di Città, proseguiranno lungo il corso Vittorio Emanuele, via Nazaret e si fermeranno sul luogo dove fu lanciato il guanto di sfida.

Gli alunni, insieme ai loro insegnanti, desiderano omaggiare lo storico D'Azeglio, autore del romanzo "Ettore Fieramosca, o la disfida di Barletta". Il grande evento storico-letterario sarà rievocato attraverso una suggestiva lettura drammatizzata di pagine scelte del libro, in vernacolo barlettano. Sarà una splendida occasione in cui un passato lontano e le generazioni future si incontreranno.
2 foto"Leggere è la nostra Di...sfida"
Alunni M DAzeglio G De Nittis
Alunni M DAzeglio G De Nittis
Cavaliere di carta JPG
Cavaliere di carta JPG
  • Scuola
  • Scuola media G. De Nittis
  • scuola "Massimo d'Azeglio"
Altri contenuti a tema
Ritorno a scuola, dubbi e incertezze: martedì protestano i dirigenti scolastici Ritorno a scuola, dubbi e incertezze: martedì protestano i dirigenti scolastici Uil scuola: «Dal ministero nessuna indicazione, scuole lasciate al loro destino»
Ritorno a scuola: Comuni e Province si confrontano con i dirigenti Ritorno a scuola: Comuni e Province si confrontano con i dirigenti In Puglia la scuola riaprirà il 24 settembre, dopo le elezioni regionali
Scuola, in Puglia riprende il 24 settembre: ecco il calendario Scuola, in Puglia riprende il 24 settembre: ecco il calendario Si comincia il 24 settembre e si finisce l'11 giugno, tutti i ponti e le festività. Le scuole possono modificarlo in base alle loro esigenze
Scuola, in Puglia al via il 24 settembre: «Ma servono certezze» Scuola, in Puglia al via il 24 settembre: «Ma servono certezze» «Servono certezze e risorse per evitare enormi disagi nel prossimo anno scolastico»
Rientro a scuola il 14 settembre, Azzolina: «Addio classi pollaio» Rientro a scuola il 14 settembre, Azzolina: «Addio classi pollaio» Il presidente Conte: «Obiettivo contrastare povertà educativa e dispersione scolastica». Azzolina: «Dall'1 luglio tour negli istituti di tutta Italia»
Didattica a distanza e voglia di tornare tra i banchi di scuola Didattica a distanza e voglia di tornare tra i banchi di scuola Il prof Danilo Marano: «La condivisione in presenza è irrinunciabile per la crescita dei ragazzi»
Didattica a distanza, cosa ne pensano gli studenti? Didattica a distanza, cosa ne pensano gli studenti? Presentata inchiesta della Flc Cgil. Ad oggi nessuna certezza sulla ripresa a settembre
Fine anno scolastico, i saluti del sindaco di Barletta ai ragazzi Fine anno scolastico, i saluti del sindaco di Barletta ai ragazzi «Ricominciare non sarà facile, ma ce la faremo perché la scuola è importante per tutti»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.