Legambiente
Legambiente
Associazioni

Legambiente arriva anche ai giardini Baden Powell di Barletta

L'associazione si sta occupando del secondo territorio preso in adozione quest'anno

Legambiente torna a far parlare di sé grazie all'attivismo costante che li contraddistingue. Hanno istaurato un rapporto non soltanto con chi il territorio lo abita, ma con tutte le istituzioni necessarie per svolgere al meglio il loro lavoro. Hanno ascoltato l'esigenze dei ragazzi che animano di tanta freschezza il Parco Pietro Mennea, ripulendo le giostre per bambini, bonificando il territorio e rimontando il canestro per far sì che gli appassionati di basket potessero continuare in sicurezza le loro attività. Insomma, Legambiente oltre ad essere un'associazione a favore dell'ambiente, investe anche sul futuro e sui giovani attraverso le risorse disponibili.

Ci avevano raccontato che per quest'anno avevano adottato il Parco Pietro Mennea e i giardini Baden Powell. Se nel primo caso la bonifica era in atto e quasi completata, nonostante i ritardi che si sono verificati a causa della pandemia, gli organizzatori pensavano che solo nei mesi successivi sarebbe stato possibili procedere anche con il Baden Powell.
Arriva grazie ai canali social, un'altra notizia: Legambiente è riuscita a mettere mano prima del previsto anche al secondo territorio preso in adozione. Per lasciare nei giardini una traccia del loro arrivo, hanno disegnato il simbolo dell'associazione, il cigno verde. Quello di ieri ai Baden Powell è stato un primo approccio, partendo da alcune semplici, ma efficaci mosse, come trasformare i vasetti degli alberi in cestini, di cui l'area era sprovvista. Coniugando il riciclo all'originalità, una strategia che contraddistingue l'associazione, hanno donato un tocco di nuova vita e colore ai giardini.
4 fotolegambiente - Baden Powell
LEGAMBIENTELEGAMBIENTELEGAMBIENTELEGAMBIENTE
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
99 Durante la notte di San Lorenzo sono state danneggiate anche le aree fratino Durante la notte di San Lorenzo sono state danneggiate anche le aree fratino Il post di Legambiente per denunciare l'accaduto
Qualità dell'acqua a Barletta, entro i limiti di legge sulla litoranea di Ponente Qualità dell'acqua a Barletta, entro i limiti di legge sulla litoranea di Ponente Lo sancisce il monitoraggio di Goletta Verde
Tutela delle coste e salvaguardia dell'ecosistema, Goletta Verde arriva nella Bat Tutela delle coste e salvaguardia dell'ecosistema, Goletta Verde arriva nella Bat Prima tappa a Trani: si è parlato anche del biomonitoraggio sulle unghie dei bambini realizzato a Barletta
Il pino di via Vittorio Veneto non c'è più Il pino di via Vittorio Veneto non c'è più Terminato l'abbattimento del maestoso albero: ma la polemica sui social continua
Abbattere il pino di via Veneto non farà dimenticare a Barletta questa vicenda Abbattere il pino di via Veneto non farà dimenticare a Barletta questa vicenda Nei prossimi giorni sarà data esecuzione all'ordinanza di rimozione dell'albero
Nominati i nuovi vertici regionali per Legambiente Puglia Nominati i nuovi vertici regionali per Legambiente Puglia Ruggero Ronzulli eletto presidente regionale e Daniela Salzedo la neodirettrice
Legambiente e Touring Club premiano anche la costa di Barletta Legambiente e Touring Club premiano anche la costa di Barletta Tre vele per la Costa della Puglia Imperiale
Legambiente, ENPA Barletta e la Giornata Mondiale dell'Ambiente Legambiente, ENPA Barletta e la Giornata Mondiale dell'Ambiente Le associazioni cercano nuove sentinelle del Fratino
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.