Foto Piazza Caduti
Foto Piazza Caduti
La città

Le foto inedite del monumento di Piazza Caduti a Barletta

Rivelano l'aspetto del monumento prima della rimozione delle sculture bronzee in epoca fascista

Un'odissea burocratica tra documenti perduti e vari avvistamenti con un unico obiettivo, svelare qualcosa di cui da decenni non si ha più immagine: il monumento completo ai caduti di Barletta. Questo lo scopo della conferenza stampa convocata presso la sede degli archivi di stato di Barletta da Michele Grimaldi responsabile della sezione degli archivi di Barletta e dal presidente del comitato italiano "Pro Canne Della Battaglia" Nino Vinella.

Lungo e complicato il percorso fatto da Grimaldi nel tentativo di rintracciare le sculture bronzee una volta parte integrante del monumento ai militari morti durante la grande guerra. La storia della ricerca di informazioni sulla parte mancante del monumento ha inizio quando il responsabile della sezione archivi di Barletta su suggerimento della Prof.ssa Guidobaldi, si è messo in contatto con la fonderia Chiurazzi di Napoli, fonderia che allora ha realizzato i bronzi, con la speranza di ritrovare il calco della scultura. Purtroppo per una politica aziendale, la fonderia ha comunicato di aver distrutto i calchi per tutelare il committente da eventuali duplicazioni e che i bozzetti dell'artista sono andati perduti durante la seconda guerra mondiale.

Oggi sono state mostrate le foto inedite scattate nel 1928 da Raffaele Ferrara l'autore della scultura nel suo atelier a Napoli, donate da un anonimo, che ritraggono il "Monumento commemorativo dei Figli di Barletta caduti nella Grande Guerra" nella sua interezza. Il presidente del Comitato, Nino Vinella, ha evidenziato come il ritrovamento di questi documenti sia di monito, proprio in questo momento storico, per mantenere viva la volontà di restaurare la memoria storica.

Le foto sono il primo passo verso la riqualificazione di Piazza Caduti: verranno infatti utilizzate tecniche di ricostruzione 3D per l'eventuale nuova fusione del bassorilievo bronzeo.
  • Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia
  • Barletta Antica
  • Archivio di Stato
  • Piazza Caduti
Altri contenuti a tema
Nessun finanziamento per Canne della Battaglia, la Regione sconfigge Annibale Nessun finanziamento per Canne della Battaglia, la Regione sconfigge Annibale Pochissime le iniziative di animazione nel parco archeologico
Anniversario della battaglia di Canne: niente appuntamento con la filatelia Anniversario della battaglia di Canne: niente appuntamento con la filatelia L'iniziativa richiama ogni anno un numero significativo di visitatori appassionati di filatelia
Antiquarium chiuso a Pasquetta? Spazi verdi aperti per le famiglie Antiquarium chiuso a Pasquetta? Spazi verdi aperti per le famiglie I volontari presenzieranno l’infopoint a turno durante l’arco della giornata di Pasquetta
1 Provincia Barletta-Andria-Trani, manca un archivio di Stato provinciale Provincia Barletta-Andria-Trani, manca un archivio di Stato provinciale Interrogazione parlamentare del senatore barlettano Ruggiero Quarto
Danza e manichini animati, un inedito flash mob a Barletta Danza e manichini animati, un inedito flash mob a Barletta L'iniziativa in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne
Siti archeologici di Barletta e Canne della Battaglia, numerosi i danni per il maltempo Siti archeologici di Barletta e Canne della Battaglia, numerosi i danni per il maltempo La nota congiunta di Archeoclub d'Italia e Comitato Pro Canne della Battaglia
L'ex alpino 85enne Belliére attraversa l'Italia, tappa a Canne della Battaglia L'ex alpino 85enne Belliére attraversa l'Italia, tappa a Canne della Battaglia «Ho vissuto un'emozione unica nel ricordo di due grandissimi campioni come Pietro Mennea e Cosimo Puttilli»
1 Addio turismo, Canne della Battaglia chiusa a Ferragosto Addio turismo, Canne della Battaglia chiusa a Ferragosto Una pessima notizia, il commento di Nino Vinella
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.