Rotary
Rotary
La città

"Largo ai giovani", generazioni a confronto con il Rotary Club Barletta

Si è trattato di un confronto aperto ricco di esperienze significative

Il Rotary Club Barletta, presieduto da Alessandra Palmiotti, il 15/04/2021 alle ore 20.30 ha organizzato l'evento "LARGO AI GIOVANI" – Nuove generazioni a confronto, con Giuseppe Arcieri (studente e regista), Samantha Cito (audiovisual storyteller), Dario Savino Doronzo (solista jazz e band leader- ) ed Alessia Doronzo (business woman).

Confronto aperto ricco di esperienze significative, narrato in formula innovativa con video testimonianze di resilienza e di successo dei 4 giovani protagonisti della serata. In video collegamento con l'assistente del Governatore Emanuela Termine, i Presidenti dei RR.CC Andria, Canosa, Trani e Valle dell'Ofanto, rispettivamente Andrea Leone, Marco Tullio Milanese, Angela Tannoia e Giacomo Triglione, il PDG Beppe Volpe, Anna Palombella, la Presidente del Rotaract Barletta Susanna Camporeale, la Presidente Interact Canosa Mafalda Colagiacomo, i soci tutti oltre ad una delegazione di scout e giovani a cui il Rotary si rivolge costantemente come occasione per approfondire la conoscenza delle finalità rotariane di pace, azione e servizio.
Straordinario il feedback di DON VITO CARPENTIERE, presente come sempre: «Una bellissima serata, all'insegna non di un declamato spazio ai giovani, ma dell'ascolto profondo delle loro esperienze, competenze, professionalità, sogni e aspirazioni più profondi, per permettere loro di dire chi sono e non chiuderli nelle analisi stereotipate di noi adulti, poco inclini a metterci da parte con la scusa della nostra esperienza. Il loro gioioso entusiasmo è stato il più bel contagio di questo tempo!».

E adesso conosciamo gli ospiti:

Samantha Cito, attualmente autrice, script editor, regista e consulente esperto in scrittura, sviluppo e gestione di progetti audiovisivi, con un nutrito percorso alle spalle di docenza universitaria e grande esperienza sul set, ha incantato la platea con " Procida, l'isola che non isola," il corto che ha decretato la vittoria dell'isola di Procida a Capitale Italiana della Cultura 2022 , realizzato con la regista Simona Cocozza, con la quale hanno condiviso la realizzazione di numerosi lavori e documentari introspettivi, esaltando anche valori sportivi ed artistici, in omaggio alle connessioni ed alla coralità dell'anima.

Giuseppe Arcieri giovane studente regista, ha commosso con il suo toccante cortometraggio barlettano: "C'era una Volta il Covid", ricco di tenerezza infinita negli occhi di Antonio, protagonista settantenne che si trova ad affrontare una pandemia inaspettata nel silenzio della sua solitudine, in concorso ai David di Donatello 2021. Numerosi i premi e le certificazioni finora ricevuti per l'ottimo traguardo raggiunto.

Dario Savino Doronzo, musicista e band leader, ha emozionato con un video-concerto, dando lustro della sua considerevole e prospera carriera musicale, incastonata sempre nei sogni di un giovane talento indiscusso. Per lui, esperti musicali hanno utilizzato aggettivi come "elegante", "eclettico", "originale", "luminoso", "svettante", tutti condivisi dall'uditorio letteralmente rapito dalla sua performance; ha vinto tantissimi premi in concorsi internazionali di esecuzione musicale ed è anche titolare di cattedra e docente presso alcuni Conservatori musicali.

Alessia Doronzo imprenditrice business, a soli 33 anni un vulcano di idee, in continua crescita ed aggiornamento, da sempre parte attiva nella New and Best, grande impresa di famiglia, fiore all'occhiello dell'economia pugliese riconosciuta a livello internazionale. Il suo video ha mostrato il processo produttivo e sensoriale della creazione di graziosissime e profumatissime borse, frutto della sua personale e più grande sfida. Fondatrice nel 2013 della sua società lanciando un brand di luxurybag: Leplàs ha portato alto il nome del Made in Italy, ma specialmente del Made in Puglia, fuori dai confini nazionali ed europei. Il messaggio che ha voluto rivolgere, pur essendo grata alla salda educazione ricevuta in famiglia unitamente al supporto imprenditoriale, rimarca l'importanza del sostegno dei giovani da parte di un pubblico più adulto, in questo periodo così difficile per tutti, sempre investendo la propria arte e le proprie potenzialità nella realizzazione di se stessi, con una invincibile fiducia nel futuro.

Alla serata hanno partecipato anche alcuni ragazzi scout delle Sezione Assoraider di Barletta. A tre di questi: Nicola Salvemini, Francesco Lomuscio e Antonio Manna, , è stata data la parola per consentire loro di esternare la propria "espressione sana del tempo libero e di servizio". Tutti e tre, inoltre, hanno evidenziato in maniera encomiabile i valori che necessariamente devono coesistere per sostenere i giovani di oggi. Essi, infatti, pur apparendo all'esterno, a volte, anacronistici nella loro uniforme e con il fazzolettone al collo (che indossano orgogliosamente), hanno sottolineato quanto sia importante per la loro crescita il supporto della famiglia, della scuola, dell'associazionismo e, nel loro caso, dello Scoutismo. Ai giovani dell'Assoraider (che già svolgono attività di servizio con la Caritas e alcune parrocchie locali, a favore dei più bisognosi), l'Assistente del Governatore e la Presidente del Club Rotaract di Barletta, hanno proposto ed auspicato una fattiva collaborazione finalizzata alla realizzazione di service ed attività in comune.

5 foto"Largo ai giovani" del Rotay club Barletta
"Largo ai giovani" del Rotary Club Barletta"Largo ai giovani" del Rotary Club Barletta"Largo ai giovani" del Rotary Club Barletta"Largo ai giovani" del Rotary Club Barletta"Largo ai giovani" del Rotary Club Barletta
  • Rotary
Altri contenuti a tema
Il Rotary club dona apparecchi multimediali alla Comunità Sant'Antonio di Barletta Il Rotary club dona apparecchi multimediali alla Comunità Sant'Antonio di Barletta «Ci auguriamo che  il nostro club  possa contribuire alla ripresa delle  attività dell’associazione»
Rotary Club Barletta a sostegno della diversità con il progetto WORK-AUT Rotary Club Barletta a sostegno della diversità con il progetto WORK-AUT La Fondazione ha acquistato 32 piante di Aloe speciale, uno per ogni socio
Rotary Club, donazione a favore della Caritas Barletta Rotary Club, donazione a favore della Caritas Barletta Continua la solidarietà anche dopo le fasi più cupe dell'emergenza Covid
Insieme contro il virus, il Rotary dona 5000 euro per mascherine Insieme contro il virus, il Rotary dona 5000 euro per mascherine Dal Distretto 2120 del Rotary disponibilità anche di medici e infermieri per la Protezione Civile
Passaggio generazionale, gli aspetti legali in un conferenza del Rotary Barletta Passaggio generazionale, gli aspetti legali in un conferenza del Rotary Barletta Il parere degli esperti per conoscere la pianificazione economica dei patrimoni
Il passaggio generazionale: aspetti legali e fiscali Il passaggio generazionale: aspetti legali e fiscali Un incontro presso il Brigantino 2 di Barletta
Il Rotary di Barletta premia i giovani atleti ricordando Mennea Il Rotary di Barletta premia i giovani atleti ricordando Mennea Riconoscimenti per quattro talenti dello sport barlettano
1 Premio Rotary Mennea 2019, oggi la cerimonia a Barletta Premio Rotary Mennea 2019, oggi la cerimonia a Barletta Saranno premiati Federica Chisena, Martina Carbutti e i fratelli Tesse
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.