Farmacia
Farmacia
Servizi sociali

La solidarietà fa tappa in farmacia

Oggi la XIV Giornata di Raccolta del Farmaco

E' giunta ormai alla quattordicesima edizione l'iniziativa di solidarietà che coinvolge le farmacie di tutt'Italia: nelle attività aderenti si potranno acquistare e donare farmaci da automedicazione che verranno destinati alle persone in stato di povertà su tutto il territorio nazionale, in occasione della XIV Giornata di Raccolta del Farmaco. La giornata, come ogni anno, è promossa e realizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus in collaborazione con Federfarma e CDO Opere Sociali su tutto il territorio nazionale, aderendo in tutta Italia 3400 farmacie. In particolare in Puglia nelle province di Bari e Bat sono oltre 60 le farmacie aderenti, e nel dettaglio a Barletta sono 3 le farmacie in cui è possibile acquistare farmaci da donare: sul sito ufficiale del Banco Farmaceutico è possibile consultare l'elenco completo delle farmacie.

Nei 13 anni dell'iniziativa, in Italia durante la Giornata di Raccolta del Farmaco, sono stati raccolti oltre 3.050.000 farmaci, per un controvalore commerciale superiore ai 20 milioni di euro. Oggi dunque, anche nelle farmacie di Bari, Barletta-Andria-Trani, che esporranno la locandina della Giornata di Raccolta del Farmaco, i volontari del Banco Farmaceutico accoglieranno i cittadini che vorranno aderire all'iniziativa. In particolare quest'anno la XIV Giornata di Raccolta vedrà la collaborazione di vari Rotaract del territorio, che supporteranno l'iniziativa con donazioni di farmaci e con la presenza dei loro associati come volontari nelle farmacie. A beneficiare della raccolta saranno i bisognosi che quotidianamente vengono assistiti da circa 40 enti assistenziali locali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico.
  • Giornata Raccolta Farmaco
  • Fondazione Banco Farmaceutico Onlus
  • Farmacia
  • solidarietà
Altri contenuti a tema
Fondazione Tatò Paride, donato all’AIAS Barletta un pullmino per il trasporto di persone con disabilità Fondazione Tatò Paride, donato all’AIAS Barletta un pullmino per il trasporto di persone con disabilità Prima iniziativa della fondazione nata dall’azienda Tatò Paride spa
Solidarietà, la "Fondazione Tatò Paride" dona un pulmino all'AIAS Barletta Solidarietà, la "Fondazione Tatò Paride" dona un pulmino all'AIAS Barletta Giovedì 22 settembre la cerimonia di consegna del mezzo
Amore e solidarietà, così gli sposi di Barletta condividono le nozze con la Caritas Amore e solidarietà, così gli sposi di Barletta condividono le nozze con la Caritas Ben 150 coperti donati ai bisognosi nel giorno del loro matrimonio
Il Gruppo Donatori Sangue FRATRES di Barletta festeggia 30 anni Il Gruppo Donatori Sangue FRATRES di Barletta festeggia 30 anni Sabato un convegno dal titolo “Donazione del sangue, alimentazione e attività sportiva: benessere in tre azioni”
1 Tamponi gratis, l'accordo tra Regione e farmacie è un flop: «Non siamo stati pagati» Tamponi gratis, l'accordo tra Regione e farmacie è un flop: «Non siamo stati pagati» Il dottor Cannone di Barletta: «Molti non si faranno più il tampone e questo potrebbe causare un aumento dei contagi»
«Una casa senza barriere architettoniche». Il sogno di Donato Ventura «Una casa senza barriere architettoniche». Il sogno di Donato Ventura L'appello lanciato dal biscegliese con l'apertura di una raccolta fondi
Sulla spiaggia di Barletta 50 barattoli di latta recuperati per i mozziconi di sigarette Sulla spiaggia di Barletta 50 barattoli di latta recuperati per i mozziconi di sigarette Il progetto “CICCAus sté a fé - Cosa fai? Gettala nel posto giusto!” ha coinvolto diverse associazioni del territorio
Zaini, quaderni e amore, la spedizione partita da Barletta è arrivata in Kenya Zaini, quaderni e amore, la spedizione partita da Barletta è arrivata in Kenya Obiettivo raggiunto: donati giocattoli e materiali per la scuola ai bambini di Meru
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.