camion Bar.Sa
camion Bar.Sa
Cronaca

«La situazione alla Bar.S.A. crea sconcerto e preoccupazione tra i lavoratori»

Indetto uno stato di agitazione dalle maggiori segreterie unitarie. «Grave conseguenza sia sull'occupazione che sui redditi»

«A seguito delle varie problematiche venutesi a creare da parte del Commissario Prefettizio nei confronti della Bar.S.A. S.P.A Barletta, con la conseguenza delle contrazioni di alcuni servizi relativamente alla mancata erogazione di oltre 1.000.000 di euro nei confronti della società». Così intervengono le segreterie unitarie sull'annoso problema Bar.S.A., questa volta dal punto di vista dei lavoratori. «Tale situazione crea non pochi problemi ai lavoratori, primo su tutti la contrazione già cominciata di alcune ore di lavoro. In Bar.S.A. è già presente un contratto di solidarietà con riduzione di orario di lavoro, seguito a due anni di cassa integrazione, oltre ai numerosi licenziamenti già avvenuti nel passato».

«Tale situazione crea sconcerto e preoccupazione tra i lavoratori che a seguito dell' assemblea tenutasi il 3 Aprile scorso con le OO.SS., FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UIL UILTUCS, hanno espresso le loro preoccupazioni anche alla luce delle prossime scadenze normative e di legge. A tale soluzione le OO.SS. con le maestranze decidono al termine dell'assemblea di indire uno stato di agitazione con conseguente manifestazione da definire. Tale manifestazione si pone l'obiettivo di sensibilizzare sia l'opinione pubblica che le istituzioni interessate, in primis il Sig. Prefetto, sulla grave situazione che pregiudica il futuro di questi lavoratori, con grave conseguenza sia sull'occupazione che sui redditi delle famiglie già provate in questo momento drammatico».
  • Lavoro
  • Bar.S.A.
Altri contenuti a tema
“Lavoro e sicurezza”: il tema al centro dell’assemblea indetta da FenImprese Bat “Lavoro e sicurezza”: il tema al centro dell’assemblea indetta da FenImprese Bat Questo pomeriggio convegno a tre anni dall'apertura della sede di Barletta
Le sanzioni per chi non raccoglie le deiezioni canine Le sanzioni per chi non raccoglie le deiezioni canine Bar.S.A. in prima linea contro gli “sporcaccioni”
Dal primo aprile si parte con i trattamenti antilarvali a cura di Bar.S.A. Dal primo aprile si parte con i trattamenti antilarvali a cura di Bar.S.A. Mangione: «Attività indispensabile per mantenere il territorio salubre»
9 Bar.S.A., distribuzione kit buste sospesa il 30 marzo e il 1 aprile Bar.S.A., distribuzione kit buste sospesa il 30 marzo e il 1 aprile Ripresa prevista per il 2 aprile
«L'Italia è ancora una Repubblica fondata sul lavoro?», ieri il confronto con Teresa Bellanova «L'Italia è ancora una Repubblica fondata sul lavoro?», ieri il confronto con Teresa Bellanova Incontro organizzato da Italia Viva BAT per discutere di lavoro tra presente e futuro
Oggi a Barletta un convegno sul lavoro tra presente e futuro con  Bellanova Oggi a Barletta un convegno sul lavoro tra presente e futuro con Bellanova L'incontro si svolgerà nella sala Atheneum in via Madonna degli Angeli
Bar.S.A. chiede rispetto nei conferimenti, in arrivo sanzioni per i furbetti Bar.S.A. chiede rispetto nei conferimenti, in arrivo sanzioni per i furbetti Mangione: «Comunità virtuosa quando le regole sono rispettate»
Distribuzione buste per differenziata, da mercoledì 20 marzo nuovo punto Bar.s.a. Distribuzione buste per differenziata, da mercoledì 20 marzo nuovo punto Bar.s.a. Sarà attivo nei locali dell'ex scuola Principe di Napoli e servirà i cittadini di Settefrati e Santa Maria
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.