Donazione Caritas Barletta
Donazione Caritas Barletta
La città

La Caritas di Barletta riceve in dono 500 basi pizza

Presidente Chieppa: «I prodotti sono stati distribuiti alle famiglie che giornalmente ritirano il pasto d'asporto»

Elezioni Regionali 2020
Proseguono i gesti solidali da parte delle aziende della città. Nei giorni scorsi, la Caritas di Barletta ha ricevuto in dono 25 pacchi contenenti circa 500 basi per la pizza dalla ditta Chiarazzo.

«Un ringraziamento alla Società Chiarazzo per l'attenzione che ha voluto mostrare nei confronti della Caritas di Barletta donando diversi cartoni di base pizza da loro prodotti distribuiti alle famiglie che giornalmente ritirano il pasto d'asporto presso il Cenacolo di Via Cialdini 62 - dichiara il Presidente Lorenzo Chieppa. Un attenzione che si fa particolarmente solidale se attualizzata al periodo di grande afflizione per i nostri assistiti. Ogni giorno oltre 160 sono pasti distribuiti e oltre un centinaio le famiglie che ritirano il pacco viveri o il pacco baby. Ogni attenzione, ogni gesto, anche il più semplice riempie e rallegra il nostro cuore di volontario».

«Quello che stiamo attraversando è sicuramente il periodo più buio della storia della vita di tutti noi - aggiunge l'amministratore unico dell'azienda Alessandra Chiarazzo. Con questo piccolo gesto abbiamo voluto semplicemente donare attimi di serenità ad alcune delle tante famiglie barlettane che si trovano in gravi difficoltà economiche, la nostra presenza sul territorio cittadino in questo momento vuole testimoniare la vicinanza della mia famiglia con la certezza che tutto andrà bene».
  • Caritas
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

785 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid-19, il bollettino di oggi: nessun caso nella Bat Covid-19, il bollettino di oggi: nessun caso nella Bat Nelle ultime 24 ore stati registrati 1.701 test
2 Ferragosto, il sindaco Cannito ai giovani: «Divertitevi, ma siate prudenti» Ferragosto, il sindaco Cannito ai giovani: «Divertitevi, ma siate prudenti» Il primo cittadino di Barletta si rivolge ai più giovani: «Non vi si chiede di stare chiusi in casa, ma di essere responsabili»
1 Esercenti di Barletta: «Pronti al rispetto delle regole anti-Covid» Esercenti di Barletta: «Pronti al rispetto delle regole anti-Covid» «Chiediamo che lo stesso impegno sia profuso anche negli spazi pubblici e nelle spiagge libere»
Coronavirus, un nuovo caso nella Bat e 16 in Puglia Coronavirus, un nuovo caso nella Bat e 16 in Puglia Il nuovo contagio si è registrato ad Andria. Si tratta di uno dei giovani di ritorno da Malta
Codacons: «Si chiudano le discoteche a Ferragosto». Pronti a denunciare per epidemia colposa Codacons: «Si chiudano le discoteche a Ferragosto». Pronti a denunciare per epidemia colposa «Il Ferragosto 2020 rischia di trasformarsi in un gigantesco focolaio di coronavirus»
1 Covid-19, da domani obbligo di mascherina in discoteca e all'aperto se necessario Covid-19, da domani obbligo di mascherina in discoteca e all'aperto se necessario La nuova ordinanza emanata dal governatore pugliese
Tampone per rientri da Spagna, Grecia e Malta: quarantena corta in caso di negatività Tampone per rientri da Spagna, Grecia e Malta: quarantena corta in caso di negatività Lo comunica Emiliano via social, in seguito alle polemiche relative all'ultima ordinanza emanata per contenere il contagio
Terzo caso di Coronavirus a Barletta, ma non proviene dall’estero Terzo caso di Coronavirus a Barletta, ma non proviene dall’estero Salgono a tre i casi in città: uno dei cinque nuovi casi positivi al virus comunicati oggi, riguarda un cittadino di Barletta
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.