In moto tra le vie di Barletta con 25 dosi di cocaina: arrestato 20enne
In moto tra le vie di Barletta con 25 dosi di cocaina: arrestato 20enne
Cronaca

In moto tra le vie di Barletta con 25 dosi di cocaina: arrestato 20enne

Il giovane è stato intercettato dalla Polizia di Stato. Scattano gli arresti domiciliari

Gli Agenti delle Volanti del Commissariato di Barletta, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, hanno proceduto all'arresto di un giovane di 20 anni responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dell'attività di prevenzione e repressione dei reati, un equipaggio delle Volanti nel transitare per via San Francesco D'Assisi notava un uomo alla guida di una motocicletta che percorreva la medesima via a forte velocità e nel senso opposto a quello consentito. Gli agenti lo fermavano per un controllo e subito lo riconoscevano perché soggetto dedito al traffico di sostanze stupefacenti.

Durante le fasi di controllo, il giovane si mostrava visibilmente agitato, destando sospetti negli operanti; pertanto, veniva sottoposto ad ispezione personale ex art. 103 DPR 309/90, a seguito della quale veniva rinvenuto, all'interno della tasca destra del pantalone, un cipollone in cellophane di colore bianco termosaldato all'estremità contenente a sua volta 25 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, la perquisizione veniva estesa anche al motociclo ed alla abitazione.

In considerazione di quanto rinvenuto, attesa la flagranza del reato e delle inconfutabili fonti di prova raccolte, il centauro veniva tratto in stato d'arresto e, dopo le formalità di rito, accompagnato presso la propria abitazione, per essere sottoposto gli arresti domiciliari, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Va precisato che la posizione dell'indagato è al vaglio dell'A.G. e lo stesso non può considerarsi colpevole sino ad una eventuale sentenza definitiva di condanna.
  • Polizia di Stato
  • Droga
Altri contenuti a tema
1 Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore I fatti risalgono allo scorso maggio
Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino L'operazione è stata condotta dagli agenti delle volanti del commissariato
Sorpresi dalla Polizia in casa a confezionare dosi di cocaina: due arresti a Barletta Sorpresi dalla Polizia in casa a confezionare dosi di cocaina: due arresti a Barletta Gli agenti della sezione antidroga hanno perquisito l'abitazione trovando droga, soldi e bilancini di precisione
Palpeggia una undicenne all’uscita di scuola, arrestato settantaduenne Palpeggia una undicenne all’uscita di scuola, arrestato settantaduenne Intervento della Polizia di Stato
Furti e danneggiamenti ai treni, arrestati tre giovani di Barletta Furti e danneggiamenti ai treni, arrestati tre giovani di Barletta I tre, poco più che maggiorenni, sono indiziati per reati commessi in stazione e nel centro cittadino. Avrebbe rubato anche la bici a un disabile
Danni al bar della stazione. Minore scappa da comunità, ora in carcere Danni al bar della stazione. Minore scappa da comunità, ora in carcere Il giovane è stato ritrovato a Barletta. La polizia lo ha portato all’IPM “Fornelli” di Bari
Furto in stazione a Barletta: nei guai due minorenni Furto in stazione a Barletta: nei guai due minorenni I due ragazzi erano stati già più volte segnalati all’Autorità Giudiziaria per altri reati
Prostituzione minorile in strutture ricettive della Bat: arresti della Polizia di Stato Prostituzione minorile in strutture ricettive della Bat: arresti della Polizia di Stato Per la gestione dell'attività venivano utilizzate utenze telefoniche dedicate, inserite in appositi annunci on line
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.