Pistola arma da fuoco
Pistola arma da fuoco
Cronaca

In carcere il 51enne barlettano reo di tentato omicidio nell'agro di Trinitapoli

L'uomo era agli arresti domiciliari dopo aver collaborato con le forze di polizia

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato, in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal G.I.P. del Tribunale di Foggia, ha condotto presso la Casa Circondariale del capoluogo dauno il 51enne D. A., ritenuto responsabile di tentato omicidio.

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barletta hanno dato esecuzione alla misura nei confronti dell'uomo che fu tratto in arresto il 21 febbraio u.s. a seguito del tentato omicidio di un agricoltore barlettano, avvenuto nelle campagne di Trinitapoli, che fu colpito da tre colpi di pistola; il reo, dopo aver ammesso le proprie responsabilità, collaborò con gli inquirenti e fece recuperare l'arma utilizzata durante l'agguato, motivo per cui il Tribunale di Trani decise di concedergli il beneficio degli arresti domiciliari.

Successivamente la Procura di Trani, dichiaratasi territorialmente incompetente in quanto il tentativo di omicidio si era verificato in agro di Trinitapoli (FG), ha trasmesso gli atti alla Procura di Foggia che ha richiesto l'applicazione della misura coercitiva in carcere. Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.
  • Polizia di Stato
  • Tentato omicidio
Altri contenuti a tema
"Alto impatto", a Bitonto impegnato anche il commissariato di Polizia di Barletta "Alto impatto", a Bitonto impegnato anche il commissariato di Polizia di Barletta Lotta alla malavita organizzata grazie all'impegno della Polizia di Stato
Criminalità in Puglia: servono risposte strutturali. E per la questura Bat? Criminalità in Puglia: servono risposte strutturali. E per la questura Bat? Critica la situazione anche per i Commissariati della Polizia di Stato nella Bat
6 Botti illegali, pericolo a Barletta: la Polizia denuncia un 29enne Botti illegali, pericolo a Barletta: la Polizia denuncia un 29enne Gestiva un'attività di vendita di materiale pirotecnico in via Scommegna
14 Ladro barlettano arrestato in corso Vittorio Emanuele: a fermarlo un extracomunitario Ladro barlettano arrestato in corso Vittorio Emanuele: a fermarlo un extracomunitario Un tunisino ha inseguito il furfante mentre giungevano gli agenti della Polizia di Stato
Cipolloni di cocaina occultati nel bagno: arrestato un trentenne barlettano Cipolloni di cocaina occultati nel bagno: arrestato un trentenne barlettano Lo stupefacente ritirato avrebbe fruttato oltre 5000 euro
3 Furto di alimenti in un ristorante a Barletta, arrestato un 40enne marocchino Furto di alimenti in un ristorante a Barletta, arrestato un 40enne marocchino Il bottino, dal valore di circa 5000 euro, è stato ritrovato dalla Polizia in casa dell'uomo
Ricettazione, fermato a Barletta un 35enne pregiudicato Ricettazione, fermato a Barletta un 35enne pregiudicato Dopo un breve inseguimento gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato il conducente
Furto in gioielleria in via Di Scanno, i ladri approfittano dell'assenza del proprietario Furto in gioielleria in via Di Scanno, i ladri approfittano dell'assenza del proprietario Il fatto è avvenuto intorno alle 18:40, sul posto gli agenti della Polizia di Stato
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.