Andria sede legale
Andria sede legale
Associazioni

Il sindaco di Barletta ricorre al Tar, le associazioni andriesi la pensano così

«Cosa vuole l'elegante e barbuto Maffei?». Le prime reazioni non tardano ad arrivare

Riceviamo e volentieri pubblichiamo, in forma integrale, la presa di posizione delle Associazioni Civiche Andriesi. Abbiamo già pubblicato il documento in esclusiva del ricorso al Tar, e le prime reazioni non tardano ad arrivare. L'equilibrio è ormai rotto?

Leggiamo l'annuncio di un ricorso al Tar da parte del Sindaco di Barletta, Ing. Nicola Maffei.

Cosa vuole l'elegante e barbuto Sindaco di Barletta? Vuole la sede della Ministero delle Finanze? Vuole la sede della Croce Rossa Internazionale? Vuole la sede dell'ONU e dell'Organizzazione Mondiale della Sanità?

Per il momento, niente di tutto questo.

L'incravattato ing. Nicola Maffei vuole tutto il resto, cioé la Provincia di Barletta; quella stessa Provincia che qualcuno più saggio di lui, nel recente passato, ha dichiarato essere morta.

Allora cosa succede?

Sicuramente il ricorso al Tar rompe quel minimo di equilibrio che affannosamente si stava cercando di ripristinare per rendere meno ridicola e più produttiva questa Provincia.Invece ora si tenta di rompere a tutti i costi il giocattolo e non dipende né dai cittadini né da noi ma solo dalla frenesia di una visibilità da sfruttare in campagna elettorale. Non vorremmo trovarci nei panni del Sindaco barlettano che, dopo aver fatto la magra figura di ritirare la propria firma sul documento congiunto dei Sindaci che sanciva un accordo condiviso, rischia, ora, di bissare la cattiva figura perché siamo certi di due cose: se il conteso Sindaco Maffei perde il ricorso al Tar, con ulteriori costi che graveranno sulla cittadinanza barlettana, avrà maturato una sconfitta ma anche se quel ricorso dovesse vincerlo, cosa assolutamente improbabile, non sarà una vittoria perché sarà ricordato come il Sindaco che ha distrutto la Provincia Barletta-Andria-Trani, che, in questo caso, non ci sarà più e ve lo garantiamo. Intanto aspettiamo ancora una forte presa di posizione, che non sia solo qualche sporadico intervento stampa, da parte di quanti hanno a cuore le sorti della nostra città, relativamente al paventato trasferimento della D.G. della Asl/Bat, del quale non abbiamo recenti informazioni e auspichiamo non si stia tramando nel buio ai danni della nostra comunità andriese tutta.

Cordiali saluti.

Andria, 20 ottobre 2011

Le Associazioni: "Io Ci Sono!" – "Pro Andria Sesta Provincia"– "Libertà è Partecipazione" – "Libera Associazione Civica" – "Cittadini di Andria" – "Comitato Quartiere Europa" – "C.S.U./Cittadini Socialmente Utili" – "Associazione del Borgo Antico" – "Una città in Movimento" – "Fuori dal Giro"
  • Sede legale provincia
  • Statuto della Provincia
  • Tribunale
Altri contenuti a tema
Omicidio Lamacchia, gli imputati chiedono il rito abbreviato: c'è anche Dario Sarcina Omicidio Lamacchia, gli imputati chiedono il rito abbreviato: c'è anche Dario Sarcina L’investitore, arrestato anche per l’omicidio di Michele Cilli, dovrà tornare in aula il 27 giugno assieme ai due fratelli accusati di favoreggiamento
Amministrazione di sostegno, a Barletta sportello comunale per presentare le pratiche Amministrazione di sostegno, a Barletta sportello comunale per presentare le pratiche È il secondo in Italia dopo quello di Bologna
Collaborazione tra tribunale di Trani e Barletta: in città apre l'ufficio di prossimità Collaborazione tra tribunale di Trani e Barletta: in città apre l'ufficio di prossimità Lo sportello è già operativo, ecco i servizi offerti
1 L'emergenza Covid colpisce il Tribunale di Trani, interviene l'Ordine degli Avvocati L'emergenza Covid colpisce il Tribunale di Trani, interviene l'Ordine degli Avvocati «Tutti devono rispettare le norme dello Stato e il Protocollo d'intesa»
Sospetto caso Covid-19, udienze rinviate al Tribunale di Trani Sospetto caso Covid-19, udienze rinviate al Tribunale di Trani Palazzo Torres resta chiuso per sanificazione
Amministrazione di sostegno, le pratiche e i ricorsi si presenteranno in comune Amministrazione di sostegno, le pratiche e i ricorsi si presenteranno in comune Il protocollo di cooperazione fra Comune di Barletta e Tribunale di Trani avrà durata di tre anni ed è rinnovabile tacitamente
Omicidio Lattanzio, chiesto l'ergastolo per il presunto killer Omicidio Lattanzio, chiesto l'ergastolo per il presunto killer La vittima fu trucidata a Barletta il 15 gennaio del 2019
I legali della ditta Edil Sa.Mi. tranquillizzano: «È un'azienda sana» I legali della ditta Edil Sa.Mi. tranquillizzano: «È un'azienda sana» Le precisazioni dello studio legale della ditta, dopo la misura adottata dal Tribunale di Bari
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.