Il Prefetto Valiante in visita a Barletta
Il Prefetto Valiante in visita a Barletta
Istituzionale

Il Prefetto Valiante in visita nelle città della provincia Bat

«Con grande spirito di collaborazione lavoreremo per risolvere i problemi»

In un cordiale clima di collaborazione istituzionale, il Prefetto di Barletta Andria Trani, Maurizio Valiante, ha incontrato in questi giorni, subito dopo il suo insediamento, i rappresentanti dell'amministrazione provinciale e di quelle comunali, attraverso i quali ha portato il proprio saluto alle comunità della provincia. Il Prefetto Valiante ha così voluto attestare in tutti i comuni di questa provincia una tangibile vicinanza dello Stato in un'ottica di proficua cooperazione istituzionale tra la Prefettura e le singole realtà del territorio.

"Sono lieto di incontrare un così importante rappresentante dello Stato – ha detto il primo cittadino – e di manifestarle in nome e per conto della città di Barletta la stima e il rispetto profondo delle istituzioni e in particolare di quella che rappresenta". Il prefetto ha sottolineato l'importanza e le difficoltà proprie del ruolo che i sindaci ricoprono. "Il vostro è un compito arduo – ha detto Valiante – ma con grande spirito di collaborazione lavoreremo per risolvere i problemi e agire nell'interesse della collettività". Fatto il punto sulle criticità della città e del territorio, il sindaco Cannito ha donato al Prefetto Valiante un libro sulla storia di Barletta e un altro volume che ne presenta i personaggi illustri, prima di accompagnarlo a visitare il teatro "Curci".

Per il nuovo Prefetto si è trattato di un messaggio di concreta vicinanza ai Sindaci ed alle comunità dell'intera provincia, che potranno considerare la Prefettura un sicuro riferimento istituzionale in un'ottica volta il più possibile al perseguimento del bene comune ed a garanzia dei diritti civili e sociali.

Il Prefetto ha riscontrato in tutti gli Amministratori locali una spiccata passione nell'assolvimento delle proprie responsabilità ed un forte radicamento ed ha ringraziato tutte le città della provincia di Barletta Andria Trani per la calorosa accoglienza riservata, che rappresenta il miglior viatico per operare in un clima di leale collaborazione nell'esclusivo interesse della comunità locale.
  • Prefetto
Altri contenuti a tema
1 Ecco il nuovo Prefetto di Barletta-Andria-Trani, Maurizio Valiante Ecco il nuovo Prefetto di Barletta-Andria-Trani, Maurizio Valiante «Onorato di lavorare in una provincia ricca di storia, di nobili tradizioni e di bellezze naturali»
Occupazione abusiva di immobili, confronto in prefettura a Barletta Occupazione abusiva di immobili, confronto in prefettura a Barletta Si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
Scomparsa dell'ex prefetto Cerniglia, il cordoglio di Mons. D'Ascenzo Scomparsa dell'ex prefetto Cerniglia, il cordoglio di Mons. D'Ascenzo Le parole dell'Arcivescovo: «Colpito dalla sua capacità di ascolto e volontà di mettersi al servizio della comunità»
Il cordoglio di Barletta per la scomparsa di Maria Antonietta Cerniglia Il cordoglio di Barletta per la scomparsa di Maria Antonietta Cerniglia Si susseguono i messaggi per la scomparsa dell'ex prefetto
Lutto per la dottoressa Cerniglia, il commiato dell'ex sindaco Cascella Lutto per la dottoressa Cerniglia, il commiato dell'ex sindaco Cascella «Un prezioso lascito che oggi merita il riconoscimento e la pubblica memoria»
3 Muore l'ex prefetto di Barletta Maria Antonietta Cerniglia Muore l'ex prefetto di Barletta Maria Antonietta Cerniglia Un anno fa il suo insediamento, poi il trasferimento: cordoglio ai familiari
Intitolazione alle Capitanerie di Porto, oggi la cerimonia Intitolazione alle Capitanerie di Porto, oggi la cerimonia All'evento saranno presenti anche il sindaco Cannito e il prefetto Dario Sensi
Furti nelle campagne, il prefetto di Barletta incontra Coldiretti Furti nelle campagne, il prefetto di Barletta incontra Coldiretti La problematica sarà discussa al prossimo Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.