Porto di Barletta
Porto di Barletta
La città

Il Porto di Barletta scalo per mini crociere di lusso fra Italia e Grecia

Le dichiarazioni di Ugo Patroni Griffi e del vicesindaco Lanotte

È stato siglato ieri, a Bari, lo schema di convenzione fra l'Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico meridionale e il comune di Barletta per la creazione di nuovi itinerari turistici destinati al crocierismo di nicchia, in attuazione del progetto Themis – Territorial and maritime network supportino the small cruisis development - WP3/Azione 3.1.3 "Creazione e implementazione della strategia di comunicazione per il turismo locale" – Interreg VA (EL/IT) Greece – Italy 2014/2020. A siglare la convenzione, il cui obiettivo è intensificare i traffici delle piccole navi da crociera e degli yacht di lusso tra la Puglia e la Grecia, per lo sviluppo di un'economia dinamica in tutti i porti del sistema e coinvolgendo anche i territori dell'entroterra, sono stati il presidente dell'Autorità portuale Ugo Patroni Griffi e il vicesindaco del comune di Barletta, Marcello Lanotte.

"Si tratta di una opportunità per Barletta e per la provincia – ha detto il vicesindaco Lanotte - che entrerebbero a far parte di un circuito importante per l'economia del territorio le cui bellezze, la storia e l'arte avrebbero la possibilità di essere apprezzate e riconosciute attraverso la creazione di percorsi che ne esprimano tutte le potenzialità. Per tutto questo, Barletta col suo porto, che è stato crocevia storico di grande importanza fra Oriente e Occidente, c'è ed è disponibile a creare quelle necessarie e strategiche sinergie con gli altri porti dell'Autorità di Sistema, Manfredonia, Bari, Monopoli e Brindisi".

"Le navi del segmento "Luxury", di dimensioni minori, possono andare in tutti i porti e contano su croceristi con grande capacità di spesa. Si tratta di un comparto in crescita, molto interessante perché destagionalizzato con viaggiatori interessati ad andare fuori dai circuiti soliti e più noti e Barletta, da questo punto di vista, è molto interessante", ha detto Ugo Patroni Griffi. Perchè le navi possano attraccare i porti dovranno adeguarsi. A Barletta, oltre al dragaggio, che inizierà a breve, è prevista la realizzazione di una stazione marittima che sarà completata, ha detto Ugo Patroni Griffi fra dicembre e l'inizio del 2020 per essere attiva per la prossima stagione e consentire che nello scalo barlettano convivano il traffico commerciale con quello crocieristico.
  • Porto
Altri contenuti a tema
5 Dragaggio porto di Barletta, Caracciolo: «Convocata la conferenza di servizi per progetto definitivo» Dragaggio porto di Barletta, Caracciolo: «Convocata la conferenza di servizi per progetto definitivo» «L'opera renderà il porto di Barletta in grado di ospitare imbarcazioni fino a 10000 tonnellate»
3 Addio ai silos di Barletta, le immagini prima della demolizione Addio ai silos di Barletta, le immagini prima della demolizione L'aspetto del porto di Barletta presto cambierà per sempre
2 Porto di Barletta, Forza Italia: «Quando si lavora bene, i risultati arrivano» Porto di Barletta, Forza Italia: «Quando si lavora bene, i risultati arrivano» La nota della segreteria cittadina di Forza Italia
1 Finanziamento per il porto di Barletta, soddisfazione di Dario Damiani Finanziamento per il porto di Barletta, soddisfazione di Dario Damiani «Il nostro scalo, tra i più importanti dell'Adriatico, merita la valorizzazione e la riqualificazione che saranno realizzate con gli interventi finanziati»
Porto di Barletta, Mennea: «Approvati dal Ministero dei Trasporti interventi per quasi 20 milioni» Porto di Barletta, Mennea: «Approvati dal Ministero dei Trasporti interventi per quasi 20 milioni» La dichiarazione del consigliere regionale e comunale del Partito Democratico
3 Dragaggio porto di Barletta, Caracciolo: «Entro fine anno la gara d'appalto» Dragaggio porto di Barletta, Caracciolo: «Entro fine anno la gara d'appalto» «Opera delicata e complicata, ora siamo a un punto di svolta»
3 Silos di Barletta, cilindri sospesi sull'orizzonte marino Silos di Barletta, cilindri sospesi sull'orizzonte marino Le ragioni politiche, culturali ed estetiche del dibattito nel contributo dell'architetto Giuseppe Tupputi
3 Silos del porto di Barletta, l'evento online: “Nudge: l’architettura delle scelte” Silos del porto di Barletta, l'evento online: “Nudge: l’architettura delle scelte” L’evento si svolgerà interamente on-line sabato 20 giugno, dalle ore 09:00 alle ore 21:00
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.