Il Politecnico di Bari si racconta al liceo
Il Politecnico di Bari si racconta al liceo "Cafiero" di Barletta
Scuola e Lavoro

Il Politecnico di Bari si racconta al liceo "Cafiero" di Barletta

Incontro di orientamento organizzato dall'associazione AUP - “Azione Universitaria Politecnico”

Elezioni Regionali 2020
Saper fare rete, questo è l'obiettivo che si è posto Cosimo Carpentiere, giovane barlettano, con la sua associazione AUP - "Azione Universitaria Politecnico", organizzando sabato 23 marzo un incontro di orientamento del Politecnico di Bari presso l'auditorium del liceo scientifico "Carlo Cafiero" di Barletta.

Si è trattato del primo orientamento in cui è stata AUP - Azione Universitaria Politecnico, a far visita al Cafiero di Barletta. Hanno partecipato e aderito in massa gli studenti che si approcciano agli esami di maturità e che nelle prossime settimane sceglieranno il loro percorso universitario. I rappresentanti di ogni dipartimento hanno illustrato ai maturandi quelle che sono le procedure di immatricolazione, le offerte formative, e tutte quelle strutture ed organi afferenti al Politecnico di Bari, che ricordiamo è uno dei 3 politecnici d'Italia ed uno dei maggiori poli studenteschi del Sud Italia. Subito l'intervento del dirigente scolastico Citino Salvatore che ha ringraziato Azione Universitaria Politecnico e l'amministrazione del politecnico per aver dato la possibilità agli studenti del Cafiero di poter fare rete tra professori, associazioni ed aziende, e per aver scelto proprio Barletta come tappa di orientamento. Successivamente è intervenuto il professor Leonardo Soria, docente di Meccanica delle Macchine, che ha ringraziato Carpentiere per l'invito inoltratogli, e ha fatto un excursus su quelle che sono le possibilità formative del Politecnico, in particolar modo del dipartimento di meccanica, suo dipartimento. Intervenuti anche la team leader del PolibaCorse, Ing. Immacolata Rossini ed il responsabile tecnico, Ing. Giovanni Cosimo bosco che, entrando nei dettagli e nel tecnico, ha reso omaggio al campione della Città della Disfida, Pietro Mennea, incentrando il suo discorso sulla famosa citazione "La fatica non è mai sprecata, soffri ma sogni".

Ovviamente ampio spazio ai rappresentanti di AUP: Cosimo Carpentiere, Enrico Boffetti, Federica Gentile, Enrico Spadavecchia e Serena Piscitelli; che hanno illustrato a tutti le offerte formative del Politecnico di Bari, che ricordiamo sono le seguenti:

DMMM, Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management:
-[LT03] Ingegneria Gestionale
-[LT31] Ingegneria Meccanica
-[LT40] Ingegneria dei Sistemi Aerospaziali
DICATECH, Dipartimento dell'Ing.Civile, Ambientale, del territorio, Edile e di Chimica:
-[LT02]Ingegneria Edile
-[LT16]Ingegneria civile e ambientale
DEI, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione:
-[LT04]Ingegneria elettronica e delle telecomunicazioni
-[LT05]Ingegneria elettrica
-[LT17] Ingegneria informatica e dell'automazione
-[LT60] Ingegneria dei sistemi medicali.
DICAR, Dipartimento di Scienze dell'ingegneria Civile e dell'Architettura:
-[LT50] Disegno Industriale
-[LM51CU] Architettura

Numerosi sono stati gli interventi degli studenti, accolti con gadget del Politecnico, e alla domanda "Quali sono i corsi di laurea con più sbocchi professionali?" è stata data la risposta più significativa dai rappresentanti di Azione Universitaria Politecnico: "Non preoccupatevi tanto degli sbocchi lavorativi, ma attenzionate le offerte formative di ognuno dei corsi di laurea, affinché troviate tutti la vostra passione. Al di là delle medie e delle statistiche occupazionali, fate ciò che poi vi piacerebbe fare, poiché la statistica la farete voi domani".
  • Università
  • Liceo Scientifico "C. Cafiero"
Altri contenuti a tema
Borse di studio per fuorisede, bottino centrato per Barletta Borse di studio per fuorisede, bottino centrato per Barletta Cosimo Carpentiere: «Per gli studenti un risultato storico mai raggiunto»
Vittoria per gli universitari di Barletta, non più pendolari ma "fuorisede" Vittoria per gli universitari di Barletta, non più pendolari ma "fuorisede" Cosimo Carpentiere: «Una battaglia durata mesi che adesso allarga gli orizzonti del diritto allo studio»
Sabino Zinni: «Gli studenti universitari della Bat iscritti a Bari, considerati fuorisede e non più pendolari» Sabino Zinni: «Gli studenti universitari della Bat iscritti a Bari, considerati fuorisede e non più pendolari» «Adesso potranno accedere a tutte le misure previste dall’Adisu per questa categoria di studenti» sottolinea il consigliere regionale
Lauree in presenza dopo il Covid: mascherina e 5 ospiti per candidato Lauree in presenza dopo il Covid: mascherina e 5 ospiti per candidato Presentato questa mattina il protocollo che porterà alle sedute in presenza, Bronzini: «È solo l’inizio di un percorso»
Didattica a distanza e voglia di tornare tra i banchi di scuola Didattica a distanza e voglia di tornare tra i banchi di scuola Il prof Danilo Marano: «La condivisione in presenza è irrinunciabile per la crescita dei ragazzi»
Maturità ai tempi del Covid, ecco come sarà per il Liceo Cafiero di Barletta Maturità ai tempi del Covid, ecco come sarà per il Liceo Cafiero di Barletta Il Liceo scientifico "C. Cafiero" è pronto ad ospitare i 300 maturandi che da domani svolgeranno i loro esami
Il "Cafiero" si sfida a colpi di quiz per stare insieme Il "Cafiero" si sfida a colpi di quiz per stare insieme Marano: «Capita, a volte, che la Scuola si faccia Scuola anche fuori dalla Scuola»
Politecnico di Bari, il merito e lo sport al centro Politecnico di Bari, il merito e lo sport al centro Nascerà presto il C.S.U. (Comitato Sportivo Universitario)
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.