Pes Bat
Pes Bat
Territorio

Il PES della provincia BAT incontra il Prefetto Rossana Riflesso

Condivisa la proposta di istituzione dell'osservatorio sulle tensioni economico sociali

Lunedì 22 novembre scorso il PES BAT è stato ricevuto dal neo Prefetto di Barletta Andria Trani, dott.ssa Rossana Riflesso, per condividere la proposta di istituzione presso la Prefettura dell'Osservatorio sulle Tensioni Economico Sociali.

Il PES BAT, costituitosi nel luglio 2019, con lo scopo di supportare le istituzioni territoriali e le istituzioni nazionali e regionali operanti sul territorio provinciale BAT nella definizione e attuazione delle politiche di sviluppo sostenibile riguardanti l'intero territorio provinciale, in particolare delle politiche che necessitano di una forte cooperazione intercomunale e intersettoriale. Il PES BAT è costituito dalle principali organizzazioni di categoria e sindacali facenti parte del Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro presenti sul territorio della Provincia di Barletta Andria Trani: Cia Levante (Bari-Bat), Cisl Bari, Cisl Foggia, Cgil bat, Cna Bat, Coldiretti Bari, Confagricoltura Bari, Confapi Bari-Bat, Confartigianato Bari-Bat, Confcommercio Bari-Bat, Confcooperative Bari-Bat, Confesercenti Bat, Confindustria Bari-Bat, Legacoop Puglia, Uil Bari-Bat.

L'incontro è stato occasione da parte dell'intero PES BAT di augurare al neo Prefetto buon lavoro, certi che il suo impegno potrà dare un contributo sostanziale per rilanciare le sorti di un territorio tra i più fragili in Puglia, in termini economici, sociali e ambientali, negli ultimi anni sempre più esposto a fenomeni di criminalità. Proprio in virtù di tali fragilità e dell'espansione della criminalità, il PES BAT ha assicurato al neo Prefetto il proprio sostegno per il funzionamento dell'Osservatorio sulle Tensioni Economico Sociali, che avrà il compito di "raccogliere e analizzare i dati afferenti alle tematiche economico-sociali di maggiore impatto sulla popolazione del territorio, anche per un approfondimento delle possibili ricadute in termini di sicurezza e ordine pubblico e sulle evoluzioni della fenomenologia criminale, con particolare riguardo alle fattispecie correlate all'indebolimento delle potenzialità economiche e finanziarie del tessuto sociale e produttivo", Il neo Prefetto ha preso atto della collaborazione che il PES BAT, insieme alle istituzioni del territorio, assicurerà per il funzionamento dell'Osservatorio, con l'obiettivo comune di mettere in atto misure di prevenzione dei fenomeni speculativi connessi alla crisi e alle tensioni ad essa collegate.
Il PES BAT ha infine ringraziato il neo Prefetto per l'attenzione che sta mostrando verso il mondo delle imprese e del lavoro, auspicando che, anche grazie all'Osservatorio, possano crearsi le precondizioni per un serio rilancio socio-economico della BAT.
  • Prefettura
Altri contenuti a tema
L'ambasciatore della Slovenia visita la Prefettura della Bat L'ambasciatore della Slovenia visita la Prefettura della Bat Matjaz Longar ricevuto da Rossana Riflesso
Accoglienza stranieri, avviso pubblico indetto dalla Prefettura Accoglienza stranieri, avviso pubblico indetto dalla Prefettura Servirà a individuare strutture idonee che possano diventare centri di accoglienza a livello provinciale
3 Festività di fine anno, intense attività di controllo su articoli pirotecnici Festività di fine anno, intense attività di controllo su articoli pirotecnici All’opera la commissione Tecnica Territoriale in materia di Sostanze Esplodenti
Sicurezza nelle farmacie, firmato il protocollo d’intesa in prefettura Sicurezza nelle farmacie, firmato il protocollo d’intesa in prefettura «Mettere in rete le telecamere di sicurezza delle farmacie con le Forze di Polizia avrà un importante effetto deterrente»
Sicurezza nelle farmacie, domani la firma di un protocollo d'intesa Sicurezza nelle farmacie, domani la firma di un protocollo d'intesa Appuntamento in Prefettura alle 11
Consegnate le Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana Consegnate le Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana La cerimonia questa mattina in Prefettura
Nove cittadini del territorio riceveranno l'Onorificenza al Merito della Repubblica Nove cittadini del territorio riceveranno l'Onorificenza al Merito della Repubblica La cerimonia si terrà a Palazzo del Governo a Barletta
Quindici dipinti dal Comune di Barletta alla Prefettura in comodato d'uso Quindici dipinti dal Comune di Barletta alla Prefettura in comodato d'uso La nota dell'Archeoclub d'Italia Canne della Battaglia - Barletta
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.