Il “lato oscuro” del web non fa più paura grazie a Nova Networks
Il “lato oscuro” del web non fa più paura grazie a Nova Networks
La città

Il “lato oscuro” del web non fa più paura grazie a Nova Networks

L’azienda barlettana ha elaborato un progetto per prevenire rischi quando si è online, soprattutto tra i più piccoli

Nova Networks lancia la sfida ai cyber criminali: uno "scudo" informatico, un'intelligenza artificiale iniettata nella propria infrastruttura formata da una serie di algoritmi che monitorano, classificano, "valutano" continuamente le pagine e i servizi web. Ove la protezione è abilitata e i contenuti web sono classificati "a rischio", ne inibisce la loro visualizzazione, nonché la loro fruizione.

Cosa ha portato Nova Networks a spingersi così avanti nei sistemi di sicurezza?
Queste le parole accorate dell'amministratore Massimo Chiarazzo: "L'infanzia dei nostri bambini è sacra. L'adolescenza dei nostri figli va salvaguardata. Tutti noi abbiamo il dovere di proteggere i più piccoli nell'utilizzo dei mezzi tecnologici e della rete. I rischi nei quali i più giovani possono imbattersi sono inevitabili, soprattutto in una realtà virtuale non ancora ben regolamentata, filtrata, protetta". Non basta fornire un'ottima connessione internet, stabile, veloce ed affidabile, per distinguersi dagli altri e ritenere di svolgere al meglio il proprio lavoro. Bisogna conferirle una qualità, una preziosità, uno spessore, un sano valore. Sempre più frequentemente noi educatori utilizziamo il cellulare come strumento per calmare i capricci dei bambini, tendiamo a regalare il cellulare ai giovanissimi, cediamo alle insistenze dei figli adolescenti, senza esser sicuri di proteggerli dalle insidie della rete; il problema va affrontato e non raggirato. Per questo motivo la direzione tecnica di Nova Networks ha forgiato un nuovo servizio dal nome che ne elogia la caratteristica unica: CONNESSIONE PROTETTA".

Un'idea ambiziosa, sì. Il coraggio e le giuste competenze tecniche che Nova Networks sa di possedere e decide di investire nella protezione dei "grandi di domani". Buona navigazione a tutti, anche ai bimbi: Nova Networks vi protegge!
  • Internet
Altri contenuti a tema
Internet Day, la rete compie oggi 52 anni Internet Day, la rete compie oggi 52 anni Per la prima volta due dispositivi “parlarono” tra loro: dopo mezzo secolo il web fa parte delle nostre vite
Sabotavano la DAD, nei guai tre ragazzi beccati dalla Polizia Postale Sabotavano la DAD, nei guai tre ragazzi beccati dalla Polizia Postale Organizzavano interruzioni nelle lezioni online, adesso sono indagati: il fatto accaduto a Genova
Safer Internet Day 2021, premio per gli alunni della "Modugno- Moro" di Barletta Safer Internet Day 2021, premio per gli alunni della "Modugno- Moro" di Barletta I ragazzi della classe I G vincono il concorso Hackathon "An internet we trust, è tempo di dire la nostra"
Non solo TikTok, essere bambini al tempo dei social Non solo TikTok, essere bambini al tempo dei social Diventa sempre più urgente la necessità di una educazione digitale
Google in down, in via di ripristino i servizi: lezioni online bloccate in tutta Italia Google in down, in via di ripristino i servizi: lezioni online bloccate in tutta Italia Fuori uso anche Drive, Youtube e Gmail. In tarda mattinata disagi per milioni di utenti in Europa
Connessioni internet gratis per 10 studenti grazie a un’azienda barlettana Connessioni internet gratis per 10 studenti grazie a un’azienda barlettana Un gesto di solidarietà per unire attraverso internet
Covid-19, Nova attiva Internet in sole 24 ore Covid-19, Nova attiva Internet in sole 24 ore Nel mare delle connessioni Nova naviga in controtendenza
Internet ultraveloce dove gli altri operatori non arrivano: è realtà grazie ad Airlan Internet ultraveloce dove gli altri operatori non arrivano: è realtà grazie ad Airlan Airlan porta connessione internet in tutti quei comuni della Puglia in cui le aree sono poco accessibili
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.