Babbo Natale anamorfico
Babbo Natale anamorfico
La città

Il Babbo Natale nascosto di Piazza Federico II

Un disegno anamorfico pensato dallo street artist Octopus

Avete presente quegli incredibili disegni che prendono vita solo se guardati dalla giusta prospettiva? Finte voragini che si aprono nell'asfalto, animali feroci che sbucano dalle strisce pedonali: sono disegni anamorfici, creati in base a un effetto di illusione ottica per cui l'immagine viene proiettata sul piano in modo distorto, rendendo il soggetto originale riconoscibile solamente guardando l'immagine da una posizione precisa. Un esempio molto famoso nella storia dell'arte è il quadro degli "Ambasciatori" di Hans Holbein. La tecnica dell'anamorfosi non può prescindere da un osservatore e dal suo punto di vista: il disegno deve essere realizzato secondo la sua prospettiva, il suo sguardo.



Anche a Barletta, in queste ore, è comparsa un'opera anamorfica: è Babbo Natale, col suo viso paffuto e rosso, realizzato dallo street artist barlettano Octopus (al secolo Alessandro Del Re) in collaborazione con Luigi Lanotte in Piazza Federico II di Svevia, nei pressi delle giostrine per i più piccoli. Realizzata con gessetti colorati, l'immagine presenta una sagoma allungata e prende forma solo se vista da un particolare punto di vista. Ecco il Babbo Natale nascosto nel centro storico di Barletta.
Babbo Natale anamorfico
  • Santo Natale
  • street art
  • Octopus
Altri contenuti a tema
Celebriamo la vita, auguri dalla redazione di BarlettaViva Celebriamo la vita, auguri dalla redazione di BarlettaViva I più cari auguri di un Natale sereno a tutti i nostri lettori
Il presepe artigianale di Michele Paparella con personaggi realizzati dalle Barbie Il presepe artigianale di Michele Paparella con personaggi realizzati dalle Barbie L’uomo, un pompiere in pensione, ha anche omaggiato medici e infermieri
2 Feste di Natale in zona rossa anche per Barletta. Cosa si può fare e cosa no Feste di Natale in zona rossa anche per Barletta. Cosa si può fare e cosa no Le regole per evitare sanzioni e passare i giorni di festa in maniera consapevole tra decreti e certificazioni
Il sindaco di Barletta agli operatori sanitari: «A nome della città, grazie di cuore» Il sindaco di Barletta agli operatori sanitari: «A nome della città, grazie di cuore» «Grazie per quello che avete fatto e che farete. Ora ci aspetta una nuova e decisiva sfida, quella della vaccinazione»
Gli auguri di Natale del sindaco di Barletta: «Arriverà il tempo per recuperare feste» Gli auguri di Natale del sindaco di Barletta: «Arriverà il tempo per recuperare feste» Il messaggio del primo cittadino Cosimo Cannito
Storia e mistero dei re Magi, narrata a Marco Polo Storia e mistero dei re Magi, narrata a Marco Polo A cura di Nicola Palmitessa, Centro studi: La Cittadella Innova
Stelle di Natale. Il premiato chef Felice Sgarra e le sue prelibatezze per le nostre tavole in festa Stelle di Natale. Il premiato chef Felice Sgarra e le sue prelibatezze per le nostre tavole in festa Natale insolito da addolcire col gusto della tradizione
Natale 2020, il messaggio dell'arcivescovo D'Ascenzo Natale 2020, il messaggio dell'arcivescovo D'Ascenzo «Invoco su tutti noi la benedizione del Signore Gesù perché ci doni speranza, gioia, forza per rialzarsi nella caduta»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.