Treno
Treno
Territorio

Papa Francesco a Bari, oltre tredicimila posti offerti in treno e bus

La nota del gruppo FS in occasione dell'evento del prossimo 23 febbraio

Oltre tredicimila posti offerti in treno e bus, cento dipendenti a presidiare le stazioni e assistere i viaggiatori dalle prime ore del mattino fino al pomeriggio. Questo l'impegno del Gruppo FS per la visita del Santo Padre a Bari, domenica 23 febbraio.

Dodicimila i posti offerti da Trenitalia. Entro le 7.30, 9 treni regionali arriveranno a Bari Centrale (2 da Foggia, 2 da Barletta, 2 da Fasano, 1 da Brindisi e 2 da Taranto). Per il rientro, a partire dalle 12.15, Trenitalia garantirà 13 collegamenti regionali (3 per Foggia, 2 per Barletta, 2 per Fasano, 1 per Brindisi, 2 per Lecce e 3 per Taranto). Oltre mille e duecento i posti offerti da Ferrovie del Sud Est con 2 treni straordinari da Martina Franca e Putignano e 7 bus straordinari da Castellana Grotte, Manduria e Taranto.

Saranno cento i dipendenti del Gruppo FS impegnati a gestire i flussi in uscita e in entrata dal piazzale di stazione alle banchine dei treni e verso i punti di sosta dei bus FSE, in collaborazione con quaranta volontari della Protezione Civile, formati ad hoc. Rete Ferroviaria Italiana e Ferrovie del Sud Est presidieranno anche le stazioni dell'hinterland barese e le principali fermate dei bus FSE in città.

Trenitalia e FSE ricordano che è consentito salire a bordo dei treni muniti di titolo di viaggio e consigliano di acquistare in anticipo i biglietti di andata e ritorno. Per gruppi organizzati i viaggiatori è consigliabile acquistare in anticipo il titolo di viaggio, inviando una mail a direzione.puglia@trenitalia.it e gruppi@fseonline.it.

Acquisto biglietti on line (trenitalia.com e fseonline.it), nelle biglietterie di stazione e nei punti vendita convenzionati. Per i viaggiatori di FSE, sarà a disposizione il numero verde 800 07 90 90 e una chat attiva su Facebook.
  • trasporti
Altri contenuti a tema
Bus per la zona industriale di Barletta: «Venga sfruttato dai lavoratori» Bus per la zona industriale di Barletta: «Venga sfruttato dai lavoratori» Il presidente di ASSINPRO Ruggiero Cristallo accoglie con favore l'iniziativa attivata
Aumentano gli spostamenti con gli aerei privati Aumentano gli spostamenti con gli aerei privati Un'alternativa preziosa per aziende e professionisti
7 Infrastrutture, Del Basso De Caro parla anche del disastro ferroviario Infrastrutture, Del Basso De Caro parla anche del disastro ferroviario Per Barletta già previsto il sostegno per Capitaneria e stadio "Puttilli"
Maltempo, la neve blocca l'aeroporto di Bari-Palese Maltempo, la neve blocca l'aeroporto di Bari-Palese Diverse le strade chiuse nel barese in attesa di nuove comunicazioni
Bari-Barletta, due nuovi collegamenti targati Ferrotramviaria Bari-Barletta, due nuovi collegamenti targati Ferrotramviaria Elettrotreni di ultima generazione, spazio per biciclette nei convogli
La Provincia assegna studi di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto La Provincia assegna studi di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto Le domande devono pervenire entro il 10 ottobre
Riapre il bando provinciale per autotrasportatori Riapre il bando provinciale per autotrasportatori Le modalità d'esame sono adesso di competenza locale, non più ministeriale
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.