Neonato
Neonato
La città

Fiocco rosa a Barletta, ecco la prima nata del 2018

La piccola, residente a Trinitapoli, è la primogenita di una famiglia romena

La prima nata della Bat è Zaharia Iuliana Liliana - origini romene, con residenza a Trinitapoli - è nata a Barletta presso l'ospedale civile "Mons. Raffaele Dimiccoli" alle 00.10 con parto spontaneo e pesa 3,360 kg. Lei è una primogenita. Alle 2.10 ad Andria, è nata Desirè Fiore, quarta figlia. Anche lei nata con parto naturale e pesa 3,170 kg.

Un 2018 coi fiocchi per le famiglie delle due neonate che possono accogliere il nuovo anno con serenità ed entusiasmo.
  • Famiglia
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
Altri contenuti a tema
Tumori neuroendocrini: eseguita a Barletta per la prima volta in Puglia la prima Pet con Gallio 68 Tumori neuroendocrini: eseguita a Barletta per la prima volta in Puglia la prima Pet con Gallio 68 Delle Donne: «Un vero e proprio percorso diagnostico-terapeutico che consentirà ai nostri pazienti di restare sul territorio»
2 Sradicate le tastiere di due ascensori dell'ospedale Dimiccoli Sradicate le tastiere di due ascensori dell'ospedale Dimiccoli Delle Donne: «Mi chiedo che senso abbia rovinare un bene comune come l'ospedale, un bene che appartiene a tutti»
2 Abbandonata nella Pediatria di Barletta, neonata affidata a una struttura Abbandonata nella Pediatria di Barletta, neonata affidata a una struttura «La bimba sta bene e la situazione si è sbloccata» commenta il dg della Asl BT Alessandro Delle Donne
Costruire a Barletta una "Cittadella della salute" Costruire a Barletta una "Cittadella della salute" Una lettera del perito agrario Giuseppe Dargenio
2 «Valorizziamo maggiormente l'Ospedale Mons. Dimiccoli di Barletta» «Valorizziamo maggiormente l'Ospedale Mons. Dimiccoli di Barletta» Una riflessione a firma della Base del Comitato di Lotta Barletta Provincia
1 Neonata abbandonata in ospedale a Barletta, ora aspetta una famiglia Neonata abbandonata in ospedale a Barletta, ora aspetta una famiglia Ad occuparsi della piccola, medici ed infermieri del reparto di Pediatria
Automedica, servizio attivo da domani a Barletta Automedica, servizio attivo da domani a Barletta L'automedica prevede la presenza del medico, dell'infermiere e dell'autista soccorritore
Aveva una frattura al femore, la Procura indaga sulla morte di un 65enne Aveva una frattura al femore, la Procura indaga sulla morte di un 65enne È stato disposto l'esame autoptico sul corpo
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.