Diviccaro e Doronzo (Coalizione Civica) in consiglio comunale. <span>Foto Ida Vinella</span>
Diviccaro e Doronzo (Coalizione Civica) in consiglio comunale. Foto Ida Vinella
Politica

Emergenza ambientale, Coalizione Civica: «Sì a consiglio comunale monotematico»

Sostegno all'iniziativa dell'associazione "Uniti x l'ambiente"

«Con senso di responsabilità, esprimiamo la nostra piena adesione all'appello dell'associazione "Uniti x l'ambiente". La Convenzione di Aarhus, sottoscritta nel 1998 dalla Comunità europea e dai suoi Stati membri, sancisce il diritto fondamentale di ogni individuo, delle attuali e delle future generazioni, di vivere in un ambiente che tuteli la salute e il benessere, garantendo ai cittadini la possibilità di partecipare alle decisioni in materia ambientale». Così i consiglieri comunali di Coalizione Civica Carmine Doronzo e Michela Diviccaro.

«La situazione attuale, con il prossimo rinnovo delle Autorizzazioni Ambientali nel 2024 e l'ampliamento della discarica a San Procopio, richiede una seria riflessione e un intervento tempestivo. È preoccupante constatare che non sono stati individuati chiaramente i responsabili dell'inquinamento di falda e suolo, come evidenziato dal secondo monitoraggio di CNR e Arpa Puglia nella zona industriale di Barletta. La presenza di sostanze altamente nocive, come arsenico, cromo esavalente, nichel e selenio, richiede azioni immediate e trasparenti.

Nel contesto di tale situazione allarmante, la richiesta dell'associazione di coinvolgere il comitato di cittadini e le associazioni di Barletta nei processi decisionali, conformemente alla Convenzione di Aarhus, è quanto mai giustificata. L'urgenza di convocare il consiglio comunale in una seduta monotematica risponde alla necessità di assicurare che i rappresentanti della comunità si esprimano in modo chiaro e inequivocabile su questioni cruciali per il futuro del territorio. La mancata risposta alle precedenti richieste di convocazione, formulata durante l'incontro del Tavolo Tecnico Ambientale Inter-istituzionale del 6 luglio scorso, solleva interrogativi sulla determinazione dell'Amministrazione nel risolvere realmente le criticità ambientali della città. È giusto ed urgente chiedere che i consiglieri, sia di maggioranza che di opposizione, rispondano positivamente all'invito di firmare la richiesta di una seduta consiliare monotematica, e per questo noi di Coalizione Civica rispondiamo tempestivamente e senza alcun indugio che ci saremo, non solo con le nostre firme ma con il nostro impegno e la consapevolezza che l'ente comunale debba fare tutto ciò che è in suo potere per garantire la salute dei suoi cittadini.

I punti all'ordine del giorno proposti dall'associazione riflettono le preoccupazioni legittime della comunità e meritano una discussione approfondita e trasparente. L'individuazione dei responsabili dell'inquinamento nella zona industriale, il rinnovo dell'Autorizzazione Ambientale per l'incenerimento dei rifiuti alla Buzzi-Unicem, l'adozione di iniziative contro l'ampliamento della discarica Daisy e la continuazione dei bio-monitoraggi sono tematiche cruciali che richiedono una risposta chiara e un impegno concreto da parte di tutti i rappresentanti istituzionali.
Ci uniamo dunque all'appello per una discussione pubblica e democratica, affinché la cittadinanza possa essere informata e coinvolta nelle decisioni che influenzeranno il futuro ambientale e sanitario della nostra comunità. La trasparenza, la partecipazione e la responsabilità devono guidare le azioni dell'Amministrazione, affinché le promesse si traducano in fatti concreti a tutela della salute e del benessere di tutti i cittadini di Barletta».
  • Coalizione Civica
Altri contenuti a tema
Coalizione Civica: «Maggioranza in difficoltà, continua il nostro impegno» Coalizione Civica: «Maggioranza in difficoltà, continua il nostro impegno» La nota dei consiglieri Carmine Doronzo e Michela Diviccaro
Chiusura corso Vittorio Emanuele, Coalizione civica: «Serve un piano inclusivo e sostenibile» Chiusura corso Vittorio Emanuele, Coalizione civica: «Serve un piano inclusivo e sostenibile» La nota dei consiglieri comunali
Navalny, Coalizione Civica Barletta aderisce all'evento commemorativo Navalny, Coalizione Civica Barletta aderisce all'evento commemorativo «La difesa della democrazia è un valore che richiama alla partecipazione di tutte e tutti»
Coalizione Civica aderisce alla manifestazione contro l'Autonomia differenziata Coalizione Civica aderisce alla manifestazione contro l'Autonomia differenziata La nota dei consiglieri Carmine Doronzo e Michela Diviccaro
Consiglio comunale ambiente, Coalizione Civica: «Grande vittoria il no alle aziende insalubri» Consiglio comunale ambiente, Coalizione Civica: «Grande vittoria il no alle aziende insalubri» La nota di Carmine Doronzo e Michela Diviccaro
Coalizione Civica: «Biblioteca "Loffredo" senza riscaldamento, l'amministrazione intervenga» Coalizione Civica: «Biblioteca "Loffredo" senza riscaldamento, l'amministrazione intervenga» La nota dei consiglieri Carmine Doronzo e Michela Diviccaro
Eliminazione barriere architettoniche a Barletta, «servono emendamenti in consiglio comunale» Eliminazione barriere architettoniche a Barletta, «servono emendamenti in consiglio comunale» L'annuncio dei referenti di Coalizione Civica
Aumentano i costi dei biglietti dei treni, «bisogna garantire diritto al lavoro e allo studio» Aumentano i costi dei biglietti dei treni, «bisogna garantire diritto al lavoro e allo studio» Interviene Coalizione Civica: «Andare e tornare da Bari o Foggia, nel 2024, costa al giorno 60 centesimi in più rispetto al 2023»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.