Elezioni
Elezioni
Cronaca

Elezioni regionali, a Foggia la Polizia indaga su casi di corruzione elettorale

L'indagine ha riscontrato un’illecita dazione di denaro come prova dell’avvenuto voto a favore di un candidato foggiano

Nell'ambito dell'attività di vigilanza predisposta in occasione delle consultazioni elettorali e referendarie svoltesi il 20 e 21 settembre 2020, è stata svolta una mirata attività info-investigativa a cura della D.I.G.O.S. della Questura di Foggia, unitamente a personale della Sezione della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Foggia, finalizzata alla prevenzione e repressione di fattispecie illecite.

Le attività poste in essere dagli investigatori attraverso specifici servizi di monitoraggio ed osservazione hanno consentito di riscontrare che presso un esercizio commerciale di questo centro abitato avveniva un'illecita dazione di denaro a fronte della prova dell'avvenuto voto a favore di un candidato foggiano al Consiglio Regionale Pugliese, attraverso l'esibizione di foto scattate all'interno dei seggi elettorali della preferenza espressa sulla scheda, unitamente ad un documento d'identità. La somma elargita, quale corrispettivo illecito per le preferenze espresse variava dai 30 ai 50 euro.

Nell'occorso venivano sottoposti a sequestro dispositivi cellulari, documenti cartacei riportanti un elenco utilizzato come registro per annotare le somme elargite nei confronti di coloro che avevano espresso la propria preferenza al suddetto candidato.

Altro materiale rinvenuto è tutt'ora sottoposto a verifica per riscontrare eventuali ed ulteriori fattispecie illecite. A seguito dei primi accertamenti venivano deferite alla locale Procura della Repubblica 4 soggetti per reati in materia elettorale, mentre è tutt'ora al vaglio degli investigatori la posizione di altre persone.
  • Polizia di Stato
Speciale Elezioni Regionali

Elezioni Regionali 2020, lo speciale di BarlettaViva

Approfondimenti, interviste, risultati, verso il nuovo consiglio regionale pugliese

109 contenuti
Altri contenuti a tema
Spaccio e lesioni, scatta il DACUR per un 20enne di Barletta Spaccio e lesioni, scatta il DACUR per un 20enne di Barletta Notificato al giovane pregiudicato il "Divieto di Accesso alle Aree Urbane"
Assalto a un tir di giocattoli, Polizia sulle tracce dei rapinatori Assalto a un tir di giocattoli, Polizia sulle tracce dei rapinatori Il conducente è stato legato con delle fascette e poi rilasciato lungo la Barletta-Canosa
2 Controlli su ciclomotori: a Barletta 48 sanzioni e 22 sequestri Controlli su ciclomotori: a Barletta 48 sanzioni e 22 sequestri La Polizia di Stato continuerà a monitorare anche nei prossimi giorni
Controlli a ciclomotori e bici elettriche, in azione la Polizia Locale di Barletta Controlli a ciclomotori e bici elettriche, in azione la Polizia Locale di Barletta Supporto di Polizia di Stato e Carabinieri: elevate diverse sanzioni
3 Multe per un gruppo di ragazzi di Barletta: interviene la Polizia in un locale privato Multe per un gruppo di ragazzi di Barletta: interviene la Polizia in un locale privato Sono stati scoperti nella serata di ieri senza mascherine e intenti a consumare alcolici
Ruggiero Mennea è ufficialmente consigliere regionale: «Grazie a tutti, nonostante tutto!» Ruggiero Mennea è ufficialmente consigliere regionale: «Grazie a tutti, nonostante tutto!» «Ai cittadini di questa provincia che mi onoro di rappresentare ancora una volta con onestà, competenza e dedizione»
Serata di controlli a Barletta per il rispetto delle norme anti Covid. Elevate 52 sanzioni Serata di controlli a Barletta per il rispetto delle norme anti Covid. Elevate 52 sanzioni Oltre un centinaio gli esercizi controllati dalla Polizia di Stato e dalla Locale. Elevate sanzioni per mancato utilizzo della mascherina
Regionali, per la Bat 7 consiglieri: ben 3 sono di Barletta Regionali, per la Bat 7 consiglieri: ben 3 sono di Barletta Emiliano ottiene il premio di maggioranza. Rientra Mennea, ma resta fuori Zinni
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.