Doni per le famiglie bisognose di Barletta, iniziativa natalizia dell'UNIMRI
Doni per le famiglie bisognose di Barletta, iniziativa natalizia dell'UNIMRI
Associazioni

Doni per le famiglie bisognose di Barletta, iniziativa natalizia dell'UNIMRI

30 scatoloni consegnati dai volontari in varie parrocchie della città

L'iniziativa, intrapresa dai soci della Sezione UNIMRI Barletta (Unione Nazionale Insigniti al merito della Repubblica Italiana), è stata rivolta alle famiglie bisognose della Città di Barletta, con la consegna di generi alimentari di prima necessità a varie parrocchie locali.

I doni, fa sapere l'associazione, sono stati acquistati con fondi messi a disposizione dai soci iscritti. Il sodalizio dell'UNIMRI è formato da insigniti di una onorificenza dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Persone che si sono distinte nell'attività lavorativa della loro vita. "Uomini e donne uniti da valori di solidarietà, forgiati nel corso degli anni di servizio prestato per il bene della collettività. Valori che non si affievoliscono con il cessare dal servizio attivo, ma vivono in loro per conseguire altri obiettivi, sempre focalizzati nell'aiutare chi si trova a vivere in uno stato di necessità e di bisogno" spiega il Cav. Savino Dibenedetto presidente della Sezione di Barletta. I nostri soci si prodigano ormai da diversi anni in iniziative sociali e di sostegno, non ultime, quelle intraprese nell'emergenza sanitaria (COVID-19).Gli oltre 30 scatoloni sono stati trasportati dai volontari dell'Associazione nelle Chiese: San Giovanni Apostolo – San Filippo – Sant'Agostino – San Giovanni Apostolo - Cuore Immacolata di Maria – San Benedetto – Santa Lucia – Spirito Santo.

"Come avviene da qualche tempo, siamo ben felici di mettere in atto iniziative solidali con finalità sociali", ha dichiarato il presidente della Sezione.
  • solidarietà
Altri contenuti a tema
Tatò Paride Spa Coop Master Puglia e SOA Corporate vicini alla sanità pugliese Tatò Paride Spa Coop Master Puglia e SOA Corporate vicini alla sanità pugliese Consegnati panettoni simbolo del Natale al personale medico impegnato in corsia nei maggiori ospedali della Puglia
Un dono alla Casa della Speranza per affrontare l'inverno Un dono alla Casa della Speranza per affrontare l'inverno Iniziativa solidale dell'Arciconfraternita del Santo Legno della Croce
La Babbo Running diventa virtuale con un tocco "green" La Babbo Running diventa virtuale con un tocco "green" Ripulito dai rifiuti un tratto del litorale di Levante di Barletta
Buoni Spesa, manifestazione d’interesse per gli esercizi commerciali di Barletta Buoni Spesa, manifestazione d’interesse per gli esercizi commerciali di Barletta L'adesione va comunicata tramite il sito del Comune
“Stelle di Natale 2020”, anche in pandemia è possibile donare per la ricerca “Stelle di Natale 2020”, anche in pandemia è possibile donare per la ricerca Anche quest'anno si potrà contribuire a dire basta alle leucemie, ai linfomi e al mieloma. Ecco come
I clown degli ospedali lanciano la Spesa SOSpesa anche a Barletta I clown degli ospedali lanciano la Spesa SOSpesa anche a Barletta Le attività commerciali aderenti all'iniziativa metteranno a disposizione il cibo invenduto confezionandolo in singoli sacchetti
Manifesti contro il sindaco di Barletta, la solidarietà della Cgil Manifesti contro il sindaco di Barletta, la solidarietà della Cgil «Facciamo affidamento su un ritrovato spirito di solidarietà, comprensione e responsabilità»
Colletta alimentare, anche a Barletta la campagna per aiutare i più bisognosi Colletta alimentare, anche a Barletta la campagna per aiutare i più bisognosi Claudio Marchisio promuove l'iniziativa. «Il bisogno alimentare cresce di pari passo alla crisi sanitaria»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.