Arresto
Arresto
Cronaca

Dichiarava 12mila euro ma era milionario: maxi-sequestro a carico di un 48enne barlettano

Oltre 4 milioni di beni non dichiarati, operazione della DIA

Beni mobili ed immobili, compresi gli arredi, un complesso aziendale e disponibilità finanziarie per un valore di oltre 4,5 milioni di euro: questi i beni messi sotto sequestro dalla Direzione Investigativa Antimafia di Bari ad un 48enne di Barletta con a carico numerosi precedenti penali. L'uomo, condannato in passato per estorsione, ricettazione, furto, introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi, è stato arrestato dai carabinieri nel 2014 per aver fatto parte di un'associazione a delinquere dedita alle rapine.

Il provvedimento di sequestro è stato emesso dal Tribunale di Trani, e ha riguardato l'impresa di famiglia operante nel campo della produzione di abbigliamento, 7 appartamenti, di cui un attico con superattico e ascensore interno, undici locali, alcuni dei quali anche di dimensioni consistenti, un terreno e un lastrico solare, tutti ubicati nel comune di Barletta, quattro autovetture, 15 rapporti bancari e il contenuto di due cassette di sicurezza. Gli investigatori della D.I.A. di Bari hanno accertato che, a fronte di un reddito medio dichiarato di 12.800 euro annui che non avrebbe consentito neanche la sopravvivenza del suo nucleo familiare, il 48enne ha effettuato investimenti assolutamente sproporzionati.
  • Sequestro
  • Direzione investigativa antimafia
Altri contenuti a tema
1 Maxi sequestro di prodotti ittici della Capitaneria di Porto a Barletta in piazza Di Vittorio Maxi sequestro di prodotti ittici della Capitaneria di Porto a Barletta in piazza Di Vittorio Ai commercianti sprovvisti di documentazione multe fino a 5000€
Capitaneria di Porto di Barletta, sequestrati 50 kg di prodotti ittici nella Bat Capitaneria di Porto di Barletta, sequestrati 50 kg di prodotti ittici nella Bat Sanzioni fino a 3000 euro per tutelare la salute dei consumatori
3 In beneficenza 100 kg di prodotti ittici sequestrati nel porto di Barletta In beneficenza 100 kg di prodotti ittici sequestrati nel porto di Barletta In azione il Nucleo di Polizia Giudiziaria della Capitaneria: nei guai una società di Torre a Mare
19 Ricci e molluschi sequestrati in alcuni ristoranti di Barletta Ricci e molluschi sequestrati in alcuni ristoranti di Barletta In azione la Capitaneria di Porto: sanzioni per 3500 euro in totale
1 Festa Patronale sotto controllo della Finanza: 250 sequestri per contraffazione Festa Patronale sotto controllo della Finanza: 250 sequestri per contraffazione Sequestrate borse, scarpe e oltre 700 lattine di bibite tra giostre e bancarelle
6 Ricci di mare, scatta il sequestro: in azione la Capitaneria di Porto Ricci di mare, scatta il sequestro: in azione la Capitaneria di Porto Oggi intensa attività di controllo sul territorio provinciale
5 Sequestrati 140 kg di novellame, impegnata la Capitaneria di Porto di Barletta Sequestrati 140 kg di novellame, impegnata la Capitaneria di Porto di Barletta Guai per i consumatori di "bianchetto": anche la detenzione è reato
8 Sequestrati 130 kg di frutta avariata, coinvolti due barlettani Sequestrati 130 kg di frutta avariata, coinvolti due barlettani Controlli dei Carabinieri nel territorio di Gravina
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.