Mino Cannito e Pasquale Cascella
Mino Cannito e Pasquale Cascella
Politica

Dall'ex sindaco di Barletta Pasquale Cascella gli auguri per Mino Cannito

«Ricercare sempre di far valere l'interesse generale della città»

«Auguri a Mino Cannito, nuovo sindaco di Barletta. Per la complessa opera che si accinge a compiere potrà trovare riferimenti utili nell'attività amministrativa degli ultimi anni, di cui è stato dato puntualmente conto, che ora appartiene al patrimonio dell'intera comunità. Anche con la consapevolezza dei limiti, delle contraddizioni e delle difficoltà che hanno indubbiamente segnato un percorso travagliato, all'incrocio con una crisi profonda del paese e del suo sistema politico e sociale». Sono le parole che l'ex sindaco della città della Disfida Pasquale Cascella rivolge al neo sindaco Mino Cannito, che ha conquistato le preferenze necessarie per diventare sindaco di Barletta già al primo turno.

«Eppure si è lavorato al recupero del ruolo di Barletta nel riscatto del Mezzogiorno e nel divenire della nazione coltivando quella visione della crescita della città propria della cultura unitaria e riformatrice del centrosinistra, ricercando sempre, con scrupolo istituzionale e rispetto della dialettica democratica, di far valere l'interesse generale della città. È un'opera che non 'va oltre' ma afferma il valore del bene comune, è una concezione della politica che non conosce pregiudizi e pregiudiziali ma responsabilità e senso pubblico, è un impegno che ha bisogno di condivisione e rinnovamento per corrispondere sempre più ai bisogni popolari e alle aspirazioni di cambiamento. È stato giusto preservarne l'identità perché continui ad essere al servizio della intera comunità».
  • Sindaco
  • Pasquale Cascella
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Puzza in città, individuata la probabile causa. I controlli non si fermano Puzza in città, individuata la probabile causa. I controlli non si fermano «Mi sarei aspettato maggior interesse per la vicenda»: la polemica del sindaco nei confronti dell’Assessorato regionale all’Ambiente
Cattivi odori in città, il Sindaco Cannito: «Troveremo il responsabile di un atto criminale» Cattivi odori in città, il Sindaco Cannito: «Troveremo il responsabile di un atto criminale» Chiesto l’intervento della Procura della Repubblica di Trani e convocato un consiglio comunale straordinario e monotematico
Furto alla mensa Caritas Barletta, una nota del sindaco Cannito Furto alla mensa Caritas Barletta, una nota del sindaco Cannito «Un gesto che fa rabbia e addolora allo stesso tempo»
Cittadella della musica concentrazionaria, il sindaco saluta la troupe della CBS Cittadella della musica concentrazionaria, il sindaco saluta la troupe della CBS Il reportage andrà in onda il prossimo autunno in USA
Arresti per traffico internazionale di droga, una nota del sindaco di Barletta Arresti per traffico internazionale di droga, una nota del sindaco di Barletta Cannito: «Questa è una guerra da combattere insieme»
Nuova sede provinciale di Arpa Puglia a Barletta, sarà operativa da gennaio 2020 Nuova sede provinciale di Arpa Puglia a Barletta, sarà operativa da gennaio 2020 La sede si occuperà di monitoraggi ambientali ed effettuerà misurazioni di parametri su emissioni odorigene
Il sindaco Cannito incontra il poeta barlettano Michele Dibenedetto Il sindaco Cannito incontra il poeta barlettano Michele Dibenedetto Il Sindaco: «Testimoniano la capacità creativa della nostra gente che diventa il vero volano della cultura cittadina»
4 «Ecco perché non asfaltiamo le nostre strade»: una lettera del sindaco Cannito «Ecco perché non asfaltiamo le nostre strade»: una lettera del sindaco Cannito «Resta inteso che è stata appostata una somma pari 1.050.000 euro per asfaltare le strade»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.