Crollo in via Roma, i soccorsi
Crollo in via Roma, i soccorsi
Associazioni

Un premio per i primi soccorsi al Crollo di via Roma

Premiato il biscegliese Giovanni De Trizio della Protezione Civile. Un impegno civile e sociale da non dimenticare.

Sembrava una normale giornata di lavoro, e invece la tragedia era dietro l'angolo. Alle ore 12.22 di quel 3 ottobre, nel centro della vita cittadina un crollo, improvviso per pochi, considerato annunciato da tanti altri, ha rotto la normalità facendo tornare alla mente attimi strazianti che hanno coinvolto Barletta anni addietro.

Si tratta di una palazzina di due piani nella centralissima via Roma, che si affaccia anche su via Mura Spirito Santo. In lacrime i presenti, urla strazianti che risuonano ancora nei nostri cuori e nelle nostre menti. Confusione e smarrimento. Tutta la cittadinanza unita in un solo sospiro per prestare soccorso, non ci si capacita ancora come la vita di Maria, Antonella, Giovanna, Tina e Matilde possa essere stata portata via in un attimo e con loro la speranza delle loro famiglie. Tanti gli eroici volontari che hanno aiutando a mani nude per ore, disperazione e molta concitazione tra i presenti, dovuta anche a continue fughe di gas e alla pericolosità della situazione. Tanti i cittadini indegerrimi che hanno sfidato la pericolosità della situazione a mani nude per guadagnare tempo, per tentare di salvare quelle vittime innocenti senza perdere un attimo che sarebbe potuto essere vitale in attesa dell'organizzazione dei soccorsi. Tra i primi soccorritori a giungere sul luogo di quella immane tragedia vi furono anche gli Agenti della Polizia Provinciale ed in particolare il nucleo della Protezione Civile.

Gli uomini della Polizia Provinciale, guidati dal Comandante dr. Franco Greco non lasciarono per un istante via Roma, sono stati assieme agli altri soccorritori presenti per tutte le operazioni di salvataggio dei feriti ed il recupero delle vittime. Giorni e notti interminabili passate sul luogo di quel crollo nefasto anche per gli uomini della Protezione Civile Provinciale, tra questi il biscegliese Giovanni De Trizio, che con il sua esperienza nella Croce Rossa Italiana, quale responsabile provinciale del Corpo militare, dette un grande sostegno psicologico alle famiglie colpite da quella sciagura immane, insieme agli altri uomini della Polizia Provinciale.

E quel encomiabile intervento è stato ricordato ieri, venerdì 4 maggio in una cerimonia che si tenutasi presso il Liceo Classico "Carlo Troya" di Andria, dove in collaborazione con il Comitato per la Legalità di Andria -presieduto dal prof. Vincenzo Minenna- ed il Patrocinio della Città di Andria, nell'ambito del PON scolastico, "Il Giornale d'Istituto" - curato dai docenti Apollonia Calvi, Valter Tesoro e Vincenzo Cassano-, sono state consegnate alcune targhe celebrative ad appartenenti le Forze dell'Ordine distintisi in particolari attività d'istituto, tra questi una al Nucleo di Protezione Civile della Polizia Provinciale nella persona del dr. Giovanni De Trizio. Un impegno civile e sociale da non dimenticare.

  • Premio
  • Protezione civile
  • Soccorso
Altri contenuti a tema
Grande successo per il corso di primo soccorso organizzato dal RotarAct Barletta Grande successo per il corso di primo soccorso organizzato dal RotarAct Barletta La Croce Rossa Italiana in prima linea per insegnare le manovre salvavita
A Barletta un corso di primo soccorso e disostruzione delle vie aeree per tutti A Barletta un corso di primo soccorso e disostruzione delle vie aeree per tutti L'iniziativa promossa dai Rotaract Club di Barletta e di Trani e dalla Croce Rossa italiana Bat
I Sindaci della BAT a scuola di Protezione Civile I Sindaci della BAT a scuola di Protezione Civile Giovedì 15 febbraio ad Andria la prima di cinque giornate di formazione
1 Momenti di tensione al McDonald's in via Foggia: interviene l'ambulanza Momenti di tensione al McDonald's in via Foggia: interviene l'ambulanza Locale preso d'assalto per la promozione dei "Winter Days", ma non è andato tutto al meglio
Alle ore 12 scatta il test di "IT Alert" sul territorio della Puglia Alle ore 12 scatta il test di "IT Alert" sul territorio della Puglia ​Tutti i cellulari suoneranno contemporaneamente: è una sperimentazione, nulla di cui preoccuparsi
"E-state sicuri con noi", una esercitazione sulla spiaggia di Barletta "E-state sicuri con noi", una esercitazione sulla spiaggia di Barletta Appuntamento domenica 3 settembre al Lido Mennea per parlare di sicurezza e prevenzione
Rally Matematico Transalpino, vincono anche i ragazzi della "Girondi" di Barletta Rally Matematico Transalpino, vincono anche i ragazzi della "Girondi" di Barletta Gli alunni della classe 5^F conquistano il podio nella loro categoria per il secondo anno consecutivo
Giovani a lezione di Costituzione, vincono i ragazzi del "Cafiero" di Barletta Giovani a lezione di Costituzione, vincono i ragazzi del "Cafiero" di Barletta Gli alunni della classe 1^E premiati in Senato nella giornata del 2 giugno
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.