Diviccaro e Doronzo (Coalizione Civica) in consiglio comunale. <span>Foto Ida Vinella</span>
Diviccaro e Doronzo (Coalizione Civica) in consiglio comunale. Foto Ida Vinella
Politica

Crisi politica, Coalizione Civica: “Finalmente la verità è venuta a galla”

La nota di Carmine Doronzo e Michela Diviccaro

"Dalla conferenza del Sindaco, apprendiamo che la maggioranza del "Cannito-bis"- così come decisa dalle urne- non esiste più". Così i consiglieri comunali di Coalizione Civica Carmine Doronzo e Michela Diviccaro.

"Lo confermano anche le parole del Presidente del Consiglio Comunale Lanotte, con le quali si assume la responsabilità di aver promosso una raccolta firme per sfiduciare lo stesso Sindaco grazie al quale, lui stesso, ricopre un ruolo che dovrebbe essere di garanzia ma che, ormai, appare irrimediabilmente minato da una faziosità senza precedenti.

L'ennesimo accrocchio di liste ed interessi contrapposti si è rivelato per ciò che è: un calderone buono solo per vincere le elezioni, ma incapace di governare la città.

Ci dispiace constatare che, soltanto oggi, il Sindaco abbia denunciato i comportamenti del Presidente Lanotte e che, soltanto oggi, ne prenda le distanze, mentre in questi mesi noi tentavamo, inascoltati, di far valere le nostre ragioni dai banchi dell'opposizione.

Le parole di Cannito sulle responsabilità di chi rema contro la città danno ragione a chi ha sempre sostenuto che, questa maggioranza, esprimeva delle gravi lacune democratiche, a svantaggio degli interessi della collettività.

In questa lotta intestina- tra i partiti di centrodestra e non solo- noi ribadiamo la totale estraneità della nostra forza politica e del nostro progetto- volto esclusivamente al perseguimento di obiettivi di benessere pubblico e collettivo e che mai si occuperà di altro!

Ai cittadini non interessa sapere se la città è ferma per responsabilità di Cannito, di Lanotte o delle ingerenze esterne di qualche consigliere regionale; ai cittadini interessa che vengano risolti i problemi legati alla viabilità pubblica e all'ambiente e che Barletta possa diventare un posto decente e accogliente in cui vivere e far vivere e crescere i propri figli.

Al danno di questo fallimento politico-amministrativo annunciato, speriamo di non aggiungere la beffa di una città scarsamente credibile sul piano regionale e nazionale.

I continui tentativi di destabilizzare la propria amministrazione, le dimissioni puntualmente annunciate e ritirate, lo scontro in atto tra assessori e consiglieri della stessa maggioranza, rischiano di ridurre gli investimenti sul nostro territorio oltre a porre in maggiore evidenza l'incapacità di intercettare e utilizzare finanziamenti pubblici.

Adesso che il "sacco" sarebbe stato vuotato, dovremmo aspettarci un nuovo corso per l'amministrazione o il proseguimento della mediocrità a cui abbiamo assistito fino ad oggi?

Vedremo una nuova idea di Piano Urbanistico, magari attento alle esigenze ambientali e paesaggistiche? Assessorati privi di conflitti di interessi? Una maggiore legalità e cura della cosa pubblica? Più investimenti per il rilancio dell'economia e per il sostegno delle persone più deboli? La città tutta osserverà con grande attenzione. Noi continueremo a proporre soluzioni e a vigilare, come abbiamo sempre fatto, senza fare sconti a nessuno".
  • Coalizione Civica
Altri contenuti a tema
Navalny, Coalizione Civica Barletta aderisce all'evento commemorativo Navalny, Coalizione Civica Barletta aderisce all'evento commemorativo «La difesa della democrazia è un valore che richiama alla partecipazione di tutte e tutti»
Coalizione Civica aderisce alla manifestazione contro l'Autonomia differenziata Coalizione Civica aderisce alla manifestazione contro l'Autonomia differenziata La nota dei consiglieri Carmine Doronzo e Michela Diviccaro
Consiglio comunale ambiente, Coalizione Civica: «Grande vittoria il no alle aziende insalubri» Consiglio comunale ambiente, Coalizione Civica: «Grande vittoria il no alle aziende insalubri» La nota di Carmine Doronzo e Michela Diviccaro
Coalizione Civica: «Biblioteca "Loffredo" senza riscaldamento, l'amministrazione intervenga» Coalizione Civica: «Biblioteca "Loffredo" senza riscaldamento, l'amministrazione intervenga» La nota dei consiglieri Carmine Doronzo e Michela Diviccaro
Eliminazione barriere architettoniche a Barletta, «servono emendamenti in consiglio comunale» Eliminazione barriere architettoniche a Barletta, «servono emendamenti in consiglio comunale» L'annuncio dei referenti di Coalizione Civica
Emergenza ambientale, Coalizione Civica: «Sì a consiglio comunale monotematico» Emergenza ambientale, Coalizione Civica: «Sì a consiglio comunale monotematico» Sostegno all'iniziativa dell'associazione "Uniti x l'ambiente"
Aumentano i costi dei biglietti dei treni, «bisogna garantire diritto al lavoro e allo studio» Aumentano i costi dei biglietti dei treni, «bisogna garantire diritto al lavoro e allo studio» Interviene Coalizione Civica: «Andare e tornare da Bari o Foggia, nel 2024, costa al giorno 60 centesimi in più rispetto al 2023»
Coalizione Civica: «Nel 2024 il PUMS resta un  miraggio» Coalizione Civica: «Nel 2024 il PUMS resta un miraggio» La nota dei consiglieri Carmine Doronzo e Michela Diviccaro
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.