Cottura Media Trani
Cottura Media Trani
Speciale

“Cottura media”, a Trani l’arte della cucina di mare in tutta la sua freschezza

Hostaria di mare dal cuore solidale, ce la racconta Nicola Nenna

Nella sua tradizione gastronomica la città di Trani, perla dell'Adriatico, è indissolubilmente legata al mare e alle sue squisitezze. Così anche il ristorante "Cottura media" di Nicola Nenna, punto di riferimento della buona cucina tranese in Piazza Cesare Battisti, ha deciso di rimanere fedele alla propria formazione e continuare a specializzarsi nella cucina di pesce, con due obiettivi chiari: qualità e freschezza.

È una vera e propria "hostaria di mare" in cui gustare il meglio dei prodotti tipici, come ci racconta Nicola Nenna. «Nel nostro menù trova spazio il meglio dell'arte culinaria del Sud e di Trani in particolare: serviamo proposte tutte rigorosamente di pesce, dal classico e immancabile pesce crudo alle specialità marinare cotte, con ricette storiche della nostra tradizione. Nella mia carriera ho sempre lavorato nei ristoranti di pesce e dopo 25 anni resta sempre questo il mio "chiodo fisso", cercando di migliorare sempre di più e perfezionare le proposte legate alle ricette di mare».

Numerose sono state le celebrità che hanno fatto tappa da "Cottura media": Samuele Bersani, Malika Ayane, Luisa Corna, Giorgio Panariello, Fausto Leali, Carolina Morace, Sebastiano Somma… L'elenco degli illustri ospiti è lungo, sinonimo di un luogo in cui il buon cibo si sposa con l'ospitalità e un'accoglienza impeccabile e professionale.

Inoltre, per cinque anni consecutivi a dicembre "Cottura media" ha promosso l'iniziativa "Natale con loro", cena solidale in collaborazione con il Comune di Trani. Anche lo scorso anno, con l'emergenza sanitaria che ha impedito lo svolgimento della classica cena natalizia, Nicola e il suo staff hanno preparato pasti donati alla Caritas per far arrivare il loro omaggio direttamente nelle case delle famiglie più bisognose. «È una iniziativa a cui teniamo molto e che sicuramente ripeteremo anche quest'anno – conclude Nicola – la sosteniamo integralmente perché vogliamo dare nel nostro piccolo un contributo alla città che sia d'esempio e che resti nel cuore delle persone».
12 fotoCottura Media Trani
Cottura MediaCottura MediaCottura MediaCottura MediaCottura MediaCottura MediaCottura MediaCottura MediaCottura MediaCottura MediaCottura MediaCottura Media
  • ristoratori
Altri contenuti a tema
Ognissanti, nuova vita ad un palazzo del ‘700 a Trani per un turismo di qualità Ognissanti, nuova vita ad un palazzo del ‘700 a Trani per un turismo di qualità Trani si evolve per intercettare nuovi flussi turistici più consapevoli ed esigenti
La cucina elettronica dei Food Ensemble al Bubbles di Trani esplora il suono del cibo La cucina elettronica dei Food Ensemble al Bubbles di Trani esplora il suono del cibo Sabato 10 luglio per la prima volta in Puglia l’unico concerto che si può mangiare, l’unica cena che si può ascoltare
Barletta, danneggiati 30 alberi di pesco: allarme nelle campagne Barletta, danneggiati 30 alberi di pesco: allarme nelle campagne È successo a Montaltino, opera di una banda
In zona bianca possibili le tavolate all'aperto In zona bianca possibili le tavolate all'aperto Si attende l'ufficialità delle nuove decisioni: il limite di 4 persone per tavolo rimane però in zona gialla
Le tavolate in bar e ristoranti rimangono vietate Le tavolate in bar e ristoranti rimangono vietate Il Ministro della Salute chiarisce: consumo al tavolo consentito per un massimo di 4 persone
Da oggi nuove regole per ristoranti e bar: si può consumare al chiuso Da oggi nuove regole per ristoranti e bar: si può consumare al chiuso Le novità riguardano anche gli impianti sportivi, ecco i dettagli
1 Attività commerciali, a Barletta entusiasmo per spazi esterni definiti da strisce blu Attività commerciali, a Barletta entusiasmo per spazi esterni definiti da strisce blu "Stiamo contribuendo al rilancio della nostra città"
Tavolini sulle strisce blu? L'idea per aiutare l'economia a Barletta Tavolini sulle strisce blu? L'idea per aiutare l'economia a Barletta La proposta avanzata da Giovanni Ceto e Tonio Di Cuonzo, referenti di Forza Italia
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.