Prima Comunione
Prima Comunione
Religioni

Coronavirus: ufficiale lo stop a Prime Comunioni, Battesimi e Cresime

Lo comunica l'arcivescovo: i Matrimoni sono ammessi ma con restrizioni

Elezioni Regionali 2020
La comunicazione è stata diramata questa mattina all'interno della lettera a firma dell'arcivescovo della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie mons. Leonardo D'Ascenzo. Oltre a tutte le disposizioni per i riti della Settimana Santa, che saranno celebrati senza popolo, con conseguenza annullamento delle numerose processioni previste nei comuni della diocesi, si puntualizza la richiesta del vescovo di sospendere Prime Comunioni, Battesimi e Cresime.

I matrimoni invece potranno essere celebrati ma alla sola presenza degli sposi, dei testimoni e del celebrante, senza parenti né amici.

Ecco l'estratto della lettera a firma del vescovo.

«A margine delle indicazioni della Settimana Santa, si invitano i parroci a sospendere e trasferire a data da destinarsi, le celebrazioni di Battesimi (tranne quelli in articulo mortis), Prime confessioni, Prime Comunioni e Cresime; i Matrimoni non sono vietati in sé, ma potranno svolgersi alla sola presenza del celebrante, dei nubendi e dei testimoni».

  • Matrimonio
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

785 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid-19, il bollettino di oggi: nessun caso nella Bat Covid-19, il bollettino di oggi: nessun caso nella Bat Nelle ultime 24 ore stati registrati 1.701 test
2 Ferragosto, il sindaco Cannito ai giovani: «Divertitevi, ma siate prudenti» Ferragosto, il sindaco Cannito ai giovani: «Divertitevi, ma siate prudenti» Il primo cittadino di Barletta si rivolge ai più giovani: «Non vi si chiede di stare chiusi in casa, ma di essere responsabili»
1 Esercenti di Barletta: «Pronti al rispetto delle regole anti-Covid» Esercenti di Barletta: «Pronti al rispetto delle regole anti-Covid» «Chiediamo che lo stesso impegno sia profuso anche negli spazi pubblici e nelle spiagge libere»
Coronavirus, un nuovo caso nella Bat e 16 in Puglia Coronavirus, un nuovo caso nella Bat e 16 in Puglia Il nuovo contagio si è registrato ad Andria. Si tratta di uno dei giovani di ritorno da Malta
Codacons: «Si chiudano le discoteche a Ferragosto». Pronti a denunciare per epidemia colposa Codacons: «Si chiudano le discoteche a Ferragosto». Pronti a denunciare per epidemia colposa «Il Ferragosto 2020 rischia di trasformarsi in un gigantesco focolaio di coronavirus»
1 Covid-19, da domani obbligo di mascherina in discoteca e all'aperto se necessario Covid-19, da domani obbligo di mascherina in discoteca e all'aperto se necessario La nuova ordinanza emanata dal governatore pugliese
Tampone per rientri da Spagna, Grecia e Malta: quarantena corta in caso di negatività Tampone per rientri da Spagna, Grecia e Malta: quarantena corta in caso di negatività Lo comunica Emiliano via social, in seguito alle polemiche relative all'ultima ordinanza emanata per contenere il contagio
Terzo caso di Coronavirus a Barletta, ma non proviene dall’estero Terzo caso di Coronavirus a Barletta, ma non proviene dall’estero Salgono a tre i casi in città: uno dei cinque nuovi casi positivi al virus comunicati oggi, riguarda un cittadino di Barletta
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.