Concorso Asl Bt
Concorso Asl Bt
Servizi sociali

Concorso collaboratori amministrativi Asl Bt, gli idonei chiedono lo scorrimento

La motivazione per "sanare la situazione del personale amministrativo delle strutture del Servizio Sanitario Regionale"

"Abbiamo ascoltato nei giorni scorsi le sincere parole di denuncia dell'assessore alla Salute pugliese Rocco Palese, sulla drammatica situazione della sanità pugliese dovuta alla carenza di personale generalizzata, diffusa e strutturale. Facciamo, quindi, appello alle amministrazioni competenti affinché stanzino i fondi necessari per dar luogo alle nuove assunzioni. Si proceda, nel più breve tempo possibile, a ridurre la carenza di personale attingendo dalle molte graduatorie di concorso disponibili". A scrivere questa nota sono circa un centinaio di candidati risultati idonei al Concorso collaboratori amministrativi Asl Bt.

"Nello specifico la situazione del personale amministrativo delle strutture del Servizio Sanitario Regionale, potrebbe facilmente essere sanata attraverso lo scorrimento della graduatoria del concorso unico regionale, per Collaboratori amministrativi professionali, categoria D, gestito dall'ASL BT, il cui iter si è appena concluso.

Nella graduatoria resa nota dall'ente capofila ci sono 558 idonei, che potrebbero essere chiamati immediatamente a coprire le carenze di personale. La cui mancanza rischia di bloccare il funzionamento delle ASL pugliesi.

Ad oggi, incrociando i dati dei fabbisogni dalle ASL, a fronte dell'annunciato scorrimento fino al 239 esimo posto della graduatoria, restano ancora numerosi posti vacanti in tutta la Puglia.

A rischio collasso è tutto il sistema dell'assistenza sanitaria, socio-sanitaria e di prossimità, in un momento storico molto particolare, dopo un triennio di forte pressione sul Sistema Sanitario Nazionale e Regionale a causa della pandemia, che dovrebbe vedere non un riduzione delle risorse disponibili ma un aumento.

Rivolgiamo il nostro appello al Direttore Generale dell'Agenzia Regionale Strategica per la Salute ed il Sociale e a tutti i Direttori Generali delle ASL, delle Aziende Ospedaliere Universitarie, delle Aziende Ospedaliere e degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per una celere ricognizione dei fabbisogni necessari al buon funzionamento della sanità pugliese.

Ci appelliamo al presidente Michele Emiliano, all'assessore alla Salute Rocco Palese e all'assessore al Bilancio Raffaele Piemontese per lo stanziamento del budget necessario a consentire le nuove assunzioni di personale fino alla copertura dei posti oggi scoperti.

Si faccia presto, ogni ulteriore ritardo compromette l'efficienza e l'efficacia del Sistema Sanitario Regionale nel garantire Livelli Essenziali di Assistenza ai cittadini pugliesi.

Invitiamo tutti i sindacati di comparto a mobilitarsi nell'interesse non solo degli idonei ma anche di tutti i cittadini bisognosi di un'assistenza sanitaria all'altezza delle loro aspettative".
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Barletta a "Fuori dal coro": il dilemma delle visite mediche “urgenti” con due anni di attesa Barletta a "Fuori dal coro": il dilemma delle visite mediche “urgenti” con due anni di attesa Solleva nuovamente la questione il caso della signora Annamaria. La Asl precisa: «Le liste di prenotazione non sono chiuse»
Al via l’avviso di selezione pubblica per ausiliari della Sanitaservice ASL BT Al via l’avviso di selezione pubblica per ausiliari della Sanitaservice ASL BT Rossiello: «Turnover bloccato dal 2020, ora nuove assunzioni per migliorare servizi»
Filippo Iovine è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa Complessa del Centro di Salute Mentale di Barletta Filippo Iovine è il nuovo Direttore dell’Unità Operativa Complessa del Centro di Salute Mentale di Barletta Il saluto dopo il nuovo incarico con la dg Asl BT Dimatteo
Ancora un ultimo atto d'amore: uomo di Barletta dona cuore, fegato e reni Ancora un ultimo atto d'amore: uomo di Barletta dona cuore, fegato e reni Nobile gesto di un 75enne che aveva espresso il suo consenso al dono mentre era in vita
Uomo di Trinitapoli dona fegato, reni e cornee: la donazione al "Dimiccoli" di Barletta Uomo di Trinitapoli dona fegato, reni e cornee: la donazione al "Dimiccoli" di Barletta Ultimo gesto d'amore di un 73enne, è la quinta donazione multiorgano del 2024 nella Asl BT
Attivato a Barletta il servizio di prelievi domiciliari per categorie fragili Attivato a Barletta il servizio di prelievi domiciliari per categorie fragili Opportunità riservata ad alcune fasce deboli
21 Giornata mondiale del rene: screening gratuito a Barletta il 17 marzo Giornata mondiale del rene: screening gratuito a Barletta il 17 marzo Sarà possibile effettuare un controllo gratuito ad accesso libero al Castello
Settimana del fiocchetto Lilla, al via la mostra nella Galleria del "Curci" Settimana del fiocchetto Lilla, al via la mostra nella Galleria del "Curci" Apertura fino a venerdì 15 marzo
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.