Barletta ricorda la resistenza civile e militare all’occupazione nazista​
Barletta ricorda la resistenza civile e militare all’occupazione nazista​
Istituzionale

Commemorazione caduti e giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, le celebrazioni a Barletta

Due ordinanze dirigenziali dell’Ufficio Traffico per temporanei obblighi stradali e divieti

Le giornate dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, congiuntamente alla commemorazione dei caduti in guerra e di tutti defunti saranno, come consuetudine, celebrate nei primi giorni di novembre dall'Amministrazione comunale. Momenti di profonda riflessione rammenteranno alla collettività significative pagine storiche rappresentate dall'epilogo del primo conflitto mondiale, dal compimento del sofferto progetto unitario e dal ricordo delle vittime, tantissime ancora ignote, della funesta parentesi bellica globale.

Agli eventi locali parteciperanno, con il sindaco Cosimo Cannito, numerose autorità civili, militari, religiose e i rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d'arma. Il programma si apre sabato 2 novembre alle ore 10.30 con la solenne funzione in ricordo dei defunti nella cappella comunale del cimitero. Seguiranno, circa un'ora dopo, gli onori tributati ai caduti, con un momento di raccoglimento nel Sacrario dei soldati italiani e all'Ossario monumentale dove sono custodite le spoglie dei militari e dei partigiani slavi. Lunedì 4 novembre, nella ricorrenza della conclusione della "Grande Guerra" e con l'intento di esprimere riconoscenza alla Forze Armate, a partire dalle ore 11 saranno deposte dinanzi al rivellino del Castello, ex comando del presidio militare, le corone alle lapidi dedicate ai caduti, quindi reso omaggio alla lastra marmorea posta sui muri del Palazzo di Città in memoria dei decorati con la "Medaglia d'Oro al Valor Militare". Infine, alle ore 12, resi gli onori al Monumento ai caduti in guerra e alla lapide dei vigili trucidati dai nazisti nel 1943.

Prevedendo un considerevole afflusso di cittadini nei luoghi interessati dagli eventi (le vie centrali itinerario del corteo istituzionale e le strade di accesso al cimitero), il settore comunale Servizi di Vigilanza, Polizia e Protezione Civile ha disposto, con due ordinanze dirigenziali emanate dall'Ufficio Traffico, la più opportuna disciplina della circolazione veicolare, istituendo temporanei obblighi e divieti con l'obiettivo prioritario di tutelare la privata e pubblica incolumità e garantire la più efficiente mobilità. Per consultare entrambi i provvedimenti si rimanda al sito www.comune.barletta.bt.it .
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Trent’anni della caduta muro di Berlino, un convegno a Barletta Trent’anni della caduta muro di Berlino, un convegno a Barletta Interverranno il professor Ugo Villani e il sindaco di Barletta Cosimo Cannito
Nuova vita ai rifiuti, ScartOff di Barletta presenta il progetto “Loop” Nuova vita ai rifiuti, ScartOff di Barletta presenta il progetto “Loop” L'associazione culturale ScartOff parteciperà alle "Giornate Ecologiche 2019"
Droni per la polizia municipale, presentato il corso a Barletta Droni per la polizia municipale, presentato il corso a Barletta Obiettivo: ottenere un migliore controllo del territorio, in termini di sicurezza e in materia di tutela ambientale
Vecchio ospedale in piazza Umberto, a dicembre i lavori di rimozione del cancello Vecchio ospedale in piazza Umberto, a dicembre i lavori di rimozione del cancello Si aggiungono i lavori per la ripavimentazione e il potenziamento della pubblica illuminazione
Riconoscimento internazionale per il musicista Ruggiero Tatò di Barletta Riconoscimento internazionale per il musicista Ruggiero Tatò di Barletta Il 5 novembre, il musicista barlettano si esibirà alla Carnegie Hall
Encomio dell’amministrazione a due agenti della Polizia di Stato di Barletta Encomio dell’amministrazione a due agenti della Polizia di Stato di Barletta «Per aver fermato il responsabile dello scippo ai danni di un cittadino e per l'umanità nei confronti della vittima»
10 Chiusura piazza Caduti, interviene il sindaco Cannito di Barletta Chiusura piazza Caduti, interviene il sindaco Cannito di Barletta «Ogni cambiamento richiede un adattamento e tre settimane non sono un tempo sufficiente per abituarsi a una novità»
Festa dell’Accoglienza, il sindaco di Barletta incontra l'istituto “Giovanni Paolo II” Festa dell’Accoglienza, il sindaco di Barletta incontra l'istituto “Giovanni Paolo II” «Imparate anche voi a differenziare i rifiuti, questo è un impegno che vi chiedo da cittadini»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.