167
167
La città

Comitato zona 167: «Qualcosa sembra muoversi, ma non basta»

La dichiarazione del presidente del comitato Giuseppe Dibari

«Sarebbe stato istituzionalmente corretto, oltre che educato, dare una risposta pubblica ai cittadini che, per mezzo del Comitato di quartiere zona 167, hanno formalizzato una istanza a Sindaco e Prefetto affinchè ponessero in essere delle misure volte a contrastare l'escalation dei fenomeni delinquenziali e vandalici in tutta la periferia cittadina». Dal presidente del comitato di quartiere zona 167, Giuseppe Dibari, arriva una nuova sollecitazione sul tema della sicurezza e della legalità nella periferia barlettana.

«Tuttavia – prosegue – pur nell'assenza di comunicati ufficiali, qualcosa sembra muoversi nella giusta direzione ed è sicuramente questa la risposta più attesa da tutta la comunità della zona 167.
I cittadini, infatti, hanno notato un intensificarsi di controlli e più frequenti passaggi, in tutta la zona 167, da parte delle forze dell'ordine, a cui va tutto il nostro apprezzamento per lo sforzo quotidiano che compiono pur nella esiguità delle risorse disponibili. Tuttavia, l'auspicio è che tale azione non resti un episodio isolato e dettato esclusivamente dalla protesta, bensì possa divenire un'azione strutturale ed organica ad una strategia più ampia, volta alla prevenzione e non solo alla repressione dei fenomeni. A tale scopo, rivolgiamo un appello a tutte le forze che costituiscono il tessuto sociale: istituzioni, associazioni, chiesa, attività economiche perché diano vita ad un coordinamento capace di mettere in campo idee e progetti capaci di attrarre i giovani verso modelli esistenziali virtuosi. Il Comitato di quartiere zona 167 – conclude Dibari – sulla spinta entusiasta di migliaia di cittadini, continuerà, naturalmente, ad essere la "cassa di risonanza" delle problematiche della periferia ed a rappresentare, con forte senso civico, le istanze che i liberi cittadini porranno all'attenzione della città».
  • Zona 167
  • Periferia
Altri contenuti a tema
A Barletta un'area sportiva in zona 167, il comitato: «Punto di ripartenza, ma non di arrivo» A Barletta un'area sportiva in zona 167, il comitato: «Punto di ripartenza, ma non di arrivo» I referenti del comitato evidenziano che «sono ancora tante le criticità che permangono nella zona periferica»
13 Sicurezza in periferia, un ringraziamento ai carabinieri Sicurezza in periferia, un ringraziamento ai carabinieri Una nota diramata dal Comitato di quartiere zona 167 di Barletta
63 Comitato di quartiere 167: «Amministratori, vi abbiamo osservato e diciamo basta» Comitato di quartiere 167: «Amministratori, vi abbiamo osservato e diciamo basta» La nota del presidente del comitato Giuseppe Dibari
Sicurezza e legalità nella periferia di Barletta: «Cittadini inascoltati dalle istituzioni» Sicurezza e legalità nella periferia di Barletta: «Cittadini inascoltati dalle istituzioni» Il Comitato di zona 167 sollecita a delle risposte dopo l'appello a sindaco e prefetto
Legalità in periferia, il comitato di quartiere zona 167 scrive a sindaco e prefetto Legalità in periferia, il comitato di quartiere zona 167 scrive a sindaco e prefetto I cittadini chiedono che le istituzioni diano delle risposte concrete
Comitato zona 167: «Abbiamo ascoltato i cittadini, ora scriveremo a sindaco e Prefetto» Comitato zona 167: «Abbiamo ascoltato i cittadini, ora scriveremo a sindaco e Prefetto» Nel pomeriggio di ieri il comitato di quartiere ha incontrato i residenti della zona 167
Legalità e sicurezza nella periferia di Barletta, l'assemblea di quartiere del Comitato 167 Legalità e sicurezza nella periferia di Barletta, l'assemblea di quartiere del Comitato 167 Martedì pomeriggio il comitato si confronterà con i residenti presso parco dei Salici
Centri di raccolta, Comitato zona 167: «Finalmente la voce dei liberi cittadini è stata ascoltata» Centri di raccolta, Comitato zona 167: «Finalmente la voce dei liberi cittadini è stata ascoltata» «Tutto da rifare, ma questa volta su basi più trasparenti e più fedeli ai principi»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.