ICONA
ICONA
Politica

Coalizione Civica, assemblea pubblica al castello di Barletta

Discussione sulle linee programmatiche dell'amministrazione comunale

«A sei mesi dalle elezioni comunali dello scorso 10 giugno i barlettani non conoscono ancora quali sono le visioni e i progetti dell'amministrazione di Barletta, hanno solo appreso, loro malgrado, che la maggioranza ha aumentato le tasse comunali.

Con un ritardo ingiustificato, lo scorso 26 novembre il sindaco Cannito ha presentato al consiglio comunale le linee di mandato 2018-2023. Il Testo Unico degli Enti Locali definisce le linee di mandato come la delibera contenente "le azioni e i progetti da realizzare nel corso del mandato", un passaggio fondamentale sul quale si fonda tutta la strategia di breve e lungo periodo dell'ente comunale, comprese le somme da stanziare all'interno del bilancio.

Oltre ai ritardi, ci sono almeno altri due elementi che ci hanno portato a prendere iniziativa: il primo è il contenuto del tutto banale e "burocratico" del testo, un programma "senz'anima" confuso e contraddittorio che rispecchia la coalizione che sostiene il sindaco; il secondo è l'assenza di dibattito pubblico e partecipazione intorno ad un documento che la maggioranza che amministra la città avrebbe dovuto condividere con tutti i cittadini ed aprire agli spunti critici e alle proposte delle associazioni, del mondo produttivo, del volontariato laico e cattolico, delle scuole e di tutti gli attori civici di Barletta.

Per queste ragioni, mantenendo il metodo partecipativo che ha dato vita alla Coalizione Civica che ha sostenuto il candidato sindaco Carmine Doronzo, abbiamo deciso di sottoporre noi le linee di mandato alla città. Partiremo dal confronto con il nostro programma, scritto a centinaia di mani attraverso la costituzione dei tavoli tematici, e proseguiremo con il recepimento di suggerimenti che gli stessi tavoli raccolgono quotidianamente al fine di offrire un contributo critico e propositivo da sottoporre al sindaco prima della definitiva approvazione del testo.

In questi mesi i referenti dei 5 tavoli tematici sono stati a disposizione di tutti i cittadini e continueranno a farlo per raccogliere idee, proposte o segnalazioni, di persona o all'indirizzo email sportellodelleidee@gmail.com. La fase di ascolto vedrà come momento più alto l'assemblea pubblica di SABATO 22 dicembre (ore 17.30 presso la sala conferenze situata all'interno del Castello di Barletta), un incontro aperto a tutta la cittadinanza in cui ribadiremo quanto la voce dei cittadini sia fondamentale per chiunque decida di guidare la città».
  • Carmine Doronzo
Altri contenuti a tema
3 Palazzo Bonelli di Barletta, Carmine Doronzo: «Stop alla vendita» Palazzo Bonelli di Barletta, Carmine Doronzo: «Stop alla vendita» «Si aprano tavoli di confronto con la cittadinanza, al fine di individuare le migliori soluzioni per valorizzare l'immobile»
Liliana Segre cittadina onoraria di Barletta: l’indifferenza annienta le coscienze Liliana Segre cittadina onoraria di Barletta: l’indifferenza annienta le coscienze Carmine Doronzo: «Mi auguro che non si verifichino gli spettacoli indecorosi ai quali abbiamo assistito in Parlamento»
1 Assemblea nazionale Anci, Carmine Doronzo delegato per la Puglia Assemblea nazionale Anci, Carmine Doronzo delegato per la Puglia Nel corso dei lavori dell’Assemblea regionale è stato approvato un ordine del giorno presentato proprio dal consigliere comunale di Barletta
5 Palazzo Tresca, la Sovrintendenza chiede l'immediata sospensione dei lavori Palazzo Tresca, la Sovrintendenza chiede l'immediata sospensione dei lavori Carmine Doronzo: «Una vittoria contro gli interventi edilizi avventati e la cattiva politica»
3 Niente rendiconto di gestione, Comune di Barletta diffidato dal Prefetto Niente rendiconto di gestione, Comune di Barletta diffidato dal Prefetto Carmine Doronzo: «La nostra città è ben oltre la soglia del ridicolo»
Il docente Ugo Villani ospite della scuola "Civica" di Barletta Il docente Ugo Villani ospite della scuola "Civica" di Barletta Prof. Villani: «È necessario coniugare una visione politica comunale a una più ampia europea e universale»
Plastic free e strategia rifiuti zero, «si passi dalle parole ai fatti!» Plastic free e strategia rifiuti zero, «si passi dalle parole ai fatti!» Doronzo e Quarto di Coalizione civica: «L'amministrazione comunale potrebbe mettere in atto un sistema di agevolazioni sulla TARI»
San Valentino in piazza, gli agricoltori protestano per amore della Puglia San Valentino in piazza, gli agricoltori protestano per amore della Puglia Carmine Doronzo: «Sarò a Roma per battermi a sostegno del comparto olivicolo»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.