Arredo
Arredo
Speciale

Cini e Nils: guida alla scelta tra lampade a sospensione o da terra

Consigli sull'arredamento

Il sistema illuminante di una casa è un complemento che si è reso protagonista degli ambienti. Ora non è più marginale e di contorno, ma è diventato un vero punto di attrazione nell'area e anche un elemento decorativo e aggiuntivo per l'enfasi di luce posta sui vari dettagli. Azienda rinomata nel settore è Cini e Nils, dove luce, tecnologia e decorazione sono le basi di tutte le creazioni dei sistemi illuminanti.

Cini e Nils: le migliori lampade a sospensione che arredano la casa

L'azienda milanese Cini e Nils progetta sistemi illuminanti di alta qualità, sia a livello funzionale che estetico. Le sue lampade sono durevoli e perfettamente integrabili in svariati contesti di design.
Atre importanti qualità riguardano la splendente modernità delle sue lampade, oltre che alla loro elegante raffinatezza, in grado di adornare ed impreziosire l'area living, sala da pranzo e la cucina.
Delle lampade Cini e Nils da non perdere c'è sicuramente Acqua, realizzata in alluminio pressofuso. Questa luce presenta l'opzione dimmer a cinque comandi push.
La caratteristica principale di Acqua è la sua struttura configurabile. Difatti i suoi moduli possono creare infinite forme, grazie all'innesto rapido e ai suoi accessori.
Acqua ha ricevuto tre importanti premi internazionali: nel 2015, il Miaw ai Muuuz International Awards; nel 2016 ha ricevuto Menzione Speciale al Premio Codega - categoria Lighting ed infine, il Best of Category Lighting agli Archiproducts Design Awards 2016.
Un cerchio perfetto, semplicemente elegante, diffonde una luce diretta nell'area sottostante. È Convivio, una lampada sferica, capace di rendere l'ambiente intimo e di creare un'atmosfera speciale. Disponibile in tre versioni, oltre che in diverse finiture, offre la funzione dimmerabile e la tecnologia per i comandi Casambi.
Mentre la luce diffusa di Fludd, simile ad un disco volante, offre numerose innovazioni e comfort funzionali. Non solo comandi tradizionali o con l'applicazione Casambi, ma è possibile intercedere con la luce anche attraverso i comandi vocali.
Fludd si compone di un disco trasparente anti – abbagliante e possiede un alto Indice di Resa Cromatica; ciò garantisce un'ottima e corretta illuminazione della stanza oltre che alla reale percezione dei colori presenti.

Lampade da terra Cini e Nils: arredamento di luce

Per adornare con luce diffusa e completare l'arredamento d'interni: della camera da letto, soggiorno o studio, immancabile è proprio un punto luce da terra. Cini e Nils propone una vasta gamma di lampade, per ogni stile e gusto.
Come la trasversale e romantica Ognidove, creazione dei designer Luta Bettonica e Giancarlo Leone. Premiata agli Archiproducts Design Awards 2020, per il design ed un concept singolari nella categoria Lighting, è un prodotto duttile ed innovativo.
Non funge solo come complemento illuminante, ma ha una duplice funzione: punto luce e porta fiori. Esatto, in questa versione da terra (esiste anche quella da tavolo), si adatta in contesti sia per gli interni che per gli esterni, grazie anche alla tecnologia wireless che le permette di sostare in qualsiasi posizione e luogo della casa, senza la necessità di un attacco limitrofo. Inoltre, Ognidove è dimmer touch e garantisce un elevato Indice di Resa Cromatica.
Tra le altre eccellenze di Cini e Nils si trova NewComponi200, una lampada configurabile e modellabile. Si può scegliere quale colore di luce montare ed è possibile ruotarla a 360° in base alle necessità direzionali della luce.
Ha una sorgente LED e la sua presenza non ingombra l'area in cui è posta, donando comunque un tocco di design e modernità all'ambiente.
Tutte le lampade della famiglia Cini e Nils si caratterizzano per le linee pulite e la semplicità nel design, con minuziosa ricerca nel dettaglio, che mira sempre all'eccellenza del prodotto. Tecnologia d'avanguardia per creare lampade a LED e con sistemi domotici touch, wireless e vocali.
  • Shopping
Altri contenuti a tema
«I negozi di Barletta sono avamposti e sentinelle della città» «I negozi di Barletta sono avamposti e sentinelle della città» Intervista al presidente dell'associazione "Le Strade dello Shopping", Ruggiero Spadaro
Natale 2021, l'associazione "Le Strade dello Shopping" incontra il commissario Alecci Natale 2021, l'associazione "Le Strade dello Shopping" incontra il commissario Alecci Collaborazione sinergica in vista delle attività natalizie
A Barletta negozi chiusi per un'ora il giorno dei funerali di Claudio Lasala A Barletta negozi chiusi per un'ora il giorno dei funerali di Claudio Lasala L'iniziativa durante il lutto cittadino dell'associazione Strade dello Shopping
7 Piazza Moro "blindata" a causa della Disfida, danno per le attività commerciali Piazza Moro "blindata" a causa della Disfida, danno per le attività commerciali L'associazione Strade dello Shopping: «Continua l’arroganza degli amministratori di Barletta»
Come arredare un soggiorno piccolo Come arredare un soggiorno piccolo Un approfondimento dedicato al mondo dell'arredamento
Labartino Concept Store, a Corato si rinnova lo store dedicato ad arte e design Labartino Concept Store, a Corato si rinnova lo store dedicato ad arte e design Inaugurato ieri con un esclusivo Aperi-Design il nuovo showroom con le migliori creazioni artigianali made by Labartino
Contagi e rischio zona gialla, l'appello di Confesercenti Bat Contagi e rischio zona gialla, l'appello di Confesercenti Bat Il direttore Landriscina invita tutti, commercianti e utenti, a non dimenticare le norme in vigore
«Barletta merita un assessore al decoro e all'immagine» «Barletta merita un assessore al decoro e all'immagine» L'appello dell'Associazione Strade dello Shopping
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.