Debora Ciliento
Debora Ciliento
Politica

Ciliento: «Donna più suffragata della Bat, ringrazio Assuntela Messina e Agostino Cafagna»

«Senza voti di scambio è possibile fare buona politica»

«Partire dal basso per puntare in alto è possibile». Così Debora Ciliento, candidata al consiglio regionale per il Pd, ha commentato i risultati delle votazioni. 3784 voti che le hanno consentito di essere la donna più suffragata della Bat, tuttavia non sufficienti per portarla a sedere tra i banchi del consiglio regionale. Da questa "piccola vittoria" la giovane politica di Trani ha deciso di continuare più convinta che mai il suo impegno in politica.

«Al termine di queste votazioni non esco perdente ma con 3784 persone e forse più che hanno posto in me la loro fiducia. Durante la mia campagna elettorale ho dato prova che la vera politica esiste ed è possibile, ringrazio tutte le persone che mi hanno sostenuta e che hanno creduto in me, la mia è una vittoria che vuole dire ai Politici di ogni livello che le persone hanno bisogno di essere ascoltate. Oggi con questi voti sono la donna più suffragata della Bat e la prima dei non eletti del PD provinciale, una candidatura che in 2 mesi è riuscita ad avere un numero così importante mi dà forza e mi riveste di responsabilità nei confronti di chi ha creduto in me.

Voglio ringraziare gli esponenti del PD a tutti i livelli nelle persone di Assuntela Messina che mi è sempre stata vicina in questi mesi, Agostino Cafagna da cui è partita la mia candidatura e che ha sostenuto, con la segreteria provinciale, la mia campagna elettorale, Nicola Amoruso il quale è diventato il mio punto di riferimento sul territorio il quale ha sempre invitato tutti i tesserati del Pd cittadino a darmi il giusto sostegno. Ringrazio le famiglie e tutti quei bambini cresciuti che oggi mi hanno sostenuta, le associazioni e le cooperative sociali che si sono riconosciute in me, vorrei elencarle tutte ma per rispetto alla praivasi non lo faccio, ed in particolare Xiao Yan e gli amici dell'Azione Cattolica, a tutte queste persone dico non abbiate paura della vera politica, le cose possono cambiare se insieme si scommette, alle volte serve avere il coraggio di esporsi al momento giusto e di questo vi dico grazie. Ringrazio la mia famiglia e i tanti amici che volontariamente hanno sostenuto la mia campagna elettorale. Ringrazio anche coloro che non mi hanno dato il proprio voto e che non hanno saputo leggere la novità e l'opportunità che il PD ha espresso, ma sono certa che ci sarà modo di costruire qualcosa di buono.

Ho dimostrato che senza nessun accordo e senza voti di scambio è possibile dare spazio alla buona politica. Faccio gli auguri al nuovo Governatore della regione Puglia Michele Emiliano affinché continui ad essere il punto di riferimento di tante persone capace di ascoltare e coinvolgere chi come me non avrebbe mai immaginato di prestare il proprio servizio all'interno di un partito. Auguro ai 7 consiglieri della Bat di rappresentare degnamente il nostro territorio e di mettersi al servizio di tutta la Puglia partendo dal dialogo e dal confronto tra i diversi colori politici nel pieno rispetto delle persone. Rivolgo gli auguri a tutti i nuovi consiglieri comunali che spero supportino il sindaco nella delicata situazione che Trani sta vivendo, auguro un buon cammino politico al nuovo consiglio comunale di Andria.

Per ultimo ringrazio Amedeo Bottaro con cui ho condiviso la mia campagna elettorale e con cui condividerò questi altri giorni fino al ballottaggio. La vostra fiducia non sarà inutile, ci sono ed oggi si comincia un nuovo percorso che possa essere una risorsa per la Bat, ci sentiamo presto e grazie a tutti».
  • Partito Democratico
  • Debora Ciliento
Altri contenuti a tema
1 Pd di Barletta: «Un'amministrazione che ha tradito il suo mandato» Pd di Barletta: «Un'amministrazione che ha tradito il suo mandato» La nota diffusa dal Partito Democratico in vista del consiglio comunale
1 «Le dimissioni del primo cittadino rappresentano l'unica possibilità di salvare la città» «Le dimissioni del primo cittadino rappresentano l'unica possibilità di salvare la città» Anche il Pd si scaglia contro Cannito
99 Crisi nel Pd di Barletta, Mennea replica al suo gruppo consiliare Crisi nel Pd di Barletta, Mennea replica al suo gruppo consiliare «Il partito a cui i miei colleghi si appellano andava riunito e consultato prima del voto in aula»
99 Correnti interne al Pd a Barletta: «Posizione ambigua del partito all'opposizione» Correnti interne al Pd a Barletta: «Posizione ambigua del partito all'opposizione» La nota di Pietro Sciusco e Cinzia Dicorato, esponenti dell'area radicalità del partito
1 Divincenzo nuovo capogruppo Pd a Barletta. La segreteria censura il voto di Mennea Divincenzo nuovo capogruppo Pd a Barletta. La segreteria censura il voto di Mennea La nota del gruppo consiliare del Partito democratico
Amministrazione di Barletta a rischio, 4 consiglieri Pd voteranno "contro" Amministrazione di Barletta a rischio, 4 consiglieri Pd voteranno "contro" La nota firmata dal gruppo del Partito democratico. Manca Ruggiero Mennea
Ciliento a Barletta: conclusa una fase importante nella lotta al Coronavirus Ciliento a Barletta: conclusa una fase importante nella lotta al Coronavirus «Termina il lavoro di donne e uomini nel Posto Medico Avanzato di Barletta della Marina Militare»
Centri diurni e autismo in Puglia, il PD chiede a Emiliano e agli assessori un incontro risolutivo Centri diurni e autismo in Puglia, il PD chiede a Emiliano e agli assessori un incontro risolutivo La nota del gruppo regionale del Partito Democratico
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.