Porto di Barletta
Porto di Barletta
La città

Caracciolo: «Via ai lavori per il dragaggio del porto di Barletta»

«Entro fine mese ci sarà la firma del contratto che darà finalmente il via ai lavori»

«I lavori per il dragaggio del porto di Barletta possono finalmente partire. Il Consiglio di Stato ha messo fine a un contenzioso giudiziario durato nove mesi, si può procedere alla firma del contratto e alla cantierizzazione. Si chiude un iter lunghissimo, è un momento storico per la città». Così il presidente del gruppo Pd in consiglio regionale Filippo Caracciolo.

«Entro fine mese - commenta Caracciolo - ci sarà la firma del contratto che darà finalmente il via ai lavori. Si partirà con una attività indicata con l'acronimo B.O.B., ossia la Bonifica Ordigni Bellici. Durerà in tutto 90 giorni, al termine di questa prima attività i lavori si fermeranno poiché il dragaggio non può essere effettuato nel periodo estivo, in ottemperanza alle disposizioni in materia di tutela ambientale. Verso metà settembre inizierà la seconda fase che consiste nel dragaggio vero e proprio, definito "dragaggio ambientale" poiché consiste nell'aspirazione del sedimento per evitarne lo spargimento grazie alle moderne tecnologie.Questa attività durerà 240 giorni lavorativi».

«L'opera - aggiunge il capogruppo Pd - dal costo complessivo di circa 6 milioni di euro stanziati dalla Regione Puglia, prevede lavori di manutenzione dei fondali nei pressi dell'imboccatura del porto con lo scopo di rimuovere i sedimenti che hanno provocato l'interrimento e ripristinare le quote preesistenti. L'area interessata dall'intervento è pari a 9,98 ha (99.8000 mq), ed è posta all'imboccatura del porto: questa si raccorderà a un canale già esistente, profondo 8,00 m che si mantiene costante fin quasi sotto le banchine commerciali 3-4-5 (molo di Ponente e sporgente)».

«Il porto di Barletta - conclude Caracciolo - sarà in grado di ospitare imbarcazioni fino a 10000 tonnellate diventando infrastruttura vitale per l'economia cittadina, provinciale e dell'intera Puglia».

  • Porto
Altri contenuti a tema
Damiani: «Porto di Barletta come volano di nuovo sviluppo economico per tutto il territorio» Damiani: «Porto di Barletta come volano di nuovo sviluppo economico per tutto il territorio» La nota del ministro a margine della visita del Ministro dell'Ambiente in città
Il ministro dell'Ambiente Gilberto Pichetto Fratin in visita al porto di Barletta Il ministro dell'Ambiente Gilberto Pichetto Fratin in visita al porto di Barletta Tanti gli argomenti discussi
3 Dragaggio porto Barletta, Caracciolo: «Verso la conclusione della rimozione del sedimento non contaminato» Dragaggio porto Barletta, Caracciolo: «Verso la conclusione della rimozione del sedimento non contaminato» La nota del consigliere regionale del Pd. I lavori riprenderanno a settembre
Porto di Barletta, arriva l'ok per il prolungamento dei moli foranei Porto di Barletta, arriva l'ok per il prolungamento dei moli foranei La nota del senatore Dario Damiani
5 Sequestrati oltre 55mila litri di carburante nel porto di Barletta Sequestrati oltre 55mila litri di carburante nel porto di Barletta Controllati due mezzi al varco doganale: maggiori controlli in vista del G7
Dragaggio fondale del porto di Barletta, in azione la seconda draga Dragaggio fondale del porto di Barletta, in azione la seconda draga Si punta ad accorciare i tempi di realizzazione dell'opera
Esercitazione antincendio e di sicurezza nel porto di Barletta Esercitazione antincendio e di sicurezza nel porto di Barletta È stato simulato un “attentato esplosivo ad un Deposito Costiero"
Al via i lavori del dragaggio del porto di Barletta Al via i lavori del dragaggio del porto di Barletta In azione la draga, l'annuncio social del presidente del gruppo Pd in consiglio regionale Filippo Caracciolo
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.