Bicincittà malmesse
Bicincittà malmesse
La città

"Bicincittà", prosegue la mattanza dei mezzi

Danneggiati altri velocipedi nelle 4 postazioni attivate. Inciviltà o stupidi tentativi di evadere la noia?

Ci eravamo tanto amati. Che la luna di miele tra i barlettani e il "bike sharing" si stia tramutando in una luna di fiele? A giudicare dal trattamento riservato ad alcuni dei mezzi posteggiati lungo le 4 stazioni attivate in città (Piazza Conteduca, Villa Bonelli, retro dei Giardini del Castello e Comune) l'amore sta sfiorendo. I danni sono aumentati negli scorsi giorni, come le diverse denunce piovute in redazione hanno testimoniato.

Lo scorso 30 settembre avevamo registrato il primo danneggiamento ai velocipedi cittadini, la "rimozione" di un sellino da una delle bici parcheggiate sul retro dei Giardini del Castello, in una posizione poco frequentata nelle ore serali, situazione che probabilmente favorisce l'operato di qualche "delinquentello" o di qualche giovane che non trova modo migliore di rifuggere la noia. A 11 giorni di distanza, il sellino in questione è ancora assente, per la "gioia" di chi ha sottoscritto la tessera del "Bike sharing" e deve fruire di un servizio amputato nella forma e, è quantomai opportuno il termine, nei mezzi.

Ma il fenomeno del vandalismo perpetrato ai danni dei mezzi attivati a disposizione della cittadinanza si è allargato a macchia d'olio dopo quel famoso 30 settembre: sellini che portano su di sè evidenti tracce di manomissione si alternano a mezzi con i freni e le catene allentate, finanche una bici priva di pedali (le foto risalgono allo scorso martedì 11 ottobre). Le postazioni "predilette" dai criminali- tali sono perchè macchiano il nome dell'intera cittadinanza- sono quelle in cui è più facile agire nelle ore notturne, in particolare quelle nei pressi di Villa Bonelli e dei Giardini del Castello, site in zone della città meno frequentate dai passanti e dagli automezzi. L'unica postazione ancora "vergine" si trova alle spalle del Palazzo di Città, zona troppo frequentata per permettere all'incivile di turno di agire indisturbato.

La questione torna a riproporsi: può la civiltà di una comunità intera essere sbeffeggiata e oltraggiata da qualche stupido che non trova di meglio da fare che smontare pedali, freni e sellini di bici per il cui utilizzo i suoi concittadini pagano? Noi intanto lanciamo un appello ai barlettani, affinchè chiamino il numero "per segnalare guasti e malfunzionamenti" riportato sui totem vicino alle postazioni nel momento in cui notano qualcosa che non va nei velocipedi destinati al "bike sharing". Il numero in questione è quello inerente la segreteria del settore Ambiente e servizi pubblici del Comune: 0883.303279.

Barletta chiama, ora starà al Comune rispondere e intervenire…

17 fotoBicincittà malmesse
Bicincittà Rubati PedaliBicincittà Rubati PedaliBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismoBicincittà, ancora vandalismo
  • Amministrazione Comunale
  • Furto
  • Disagio per i cittadini
  • Barlettanità
  • Bicincittà
Altri contenuti a tema
Paura per i furti in casa a Barletta, allerta nelle chat e sui social Paura per i furti in casa a Barletta, allerta nelle chat e sui social Questa mattina alcuni agenti della Polizia di Stato sono intervenuti in via Tatò
Furto in stazione a Barletta: nei guai due minorenni Furto in stazione a Barletta: nei guai due minorenni I due ragazzi erano stati già più volte segnalati all’Autorità Giudiziaria per altri reati
Punto di Facilitazione Digitale di via Zanardelli chiuso il 13 e 14 maggio Punto di Facilitazione Digitale di via Zanardelli chiuso il 13 e 14 maggio L'avviso dell'amministrazione comunale
Lavori di privati in via Roma, le precisazioni del Comune di Barletta Lavori di privati in via Roma, le precisazioni del Comune di Barletta La nota di palazzo di città
Continuano i tentativi di furto di veicoli pesanti e furgoni nella Bat Continuano i tentativi di furto di veicoli pesanti e furgoni nella Bat Ignoti si sono introdotti negli uffici di un'azienda di Canosa alla ricerca delle chiavi per trafugare un camion della ditta
1 Furto al negozio Maison22, "non ci sentiamo tutelati" Furto al negozio Maison22, "non ci sentiamo tutelati" Ad agire sarebbero stati due 35enni, un uomo e una donna
22 Vetrina spaccata e soldi rubati in via D'Aragona a Barletta Vetrina spaccata e soldi rubati in via D'Aragona a Barletta Ignoti hanno colpito il negozio Maison22 nella notte
16 Furto notturno al bar Nicolino: bottino da 1500 euro Furto notturno al bar Nicolino: bottino da 1500 euro I carabinieri indagano cercando di analizzare le immagini di videosorveglianza della zona
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.