Venditori ambulanti
Venditori ambulanti
Cronaca

Barletta, giro di vite per i venditori ambulanti

Intensi i controlli delle fiamme gialle e della polizia municipale. Pugno di ferro contro la contraffazione di capi e venditori improvvisati

Controlli a tappeto degli agenti della Guardia di Finanza nella mattinata di oggi lungo la litoranea di Ponente. Sotto la lente d'ingrandimento delle Fiamme Gialle i cosiddetti "vu cumprà" che ogni mattina invadono le spiagge lungo la litoranea di Ponente e Levante.

Non è andata bene ai malcapitati che sono stati fermati da una pattuglia delle Guardia di Finanza che per caso stazionava lungo via Mura del Carmine.

Infatti del nutrito gruppo che ogni mattina abitualmente si reca in spiaggia per vendere braccialetti, collanine, pareo e capellini ecc, alcuni sfortunati sono stati fermati dalla pattuglia che ha provveduto, oltre al solito controllo di routine, anche al sequestro della merce che questi avevano con sé. Altri loro compagni, alla vista degli agenti, sono prontamente scappati, facendo perdere le tracce tra la pineta antistante la litoranea e la spiaggia.

Giro di vite anche per venditori ambulanti di pesce e frutta appostati a ridosso dei mercati rionali. Infatti non sono pochi coloro che vendono merce al dettaglio senza le dovute licenze e autorizzazioni ignorando completamente le più elementari norme di igiene.

In questi giorni quindi è in corso un minuzioso lavoro da parte degli uomini della Polizia Municipale, atto a verificare la messa in regola dell'attività di vendita e il rispetto delle norme igieniche da parte di coloro che stazionano con banchi di frutta e pesce improvvisati.

Ad ogni modo, la battaglia rimane lunga dal considerarsi vinta: la vendita di capi contraffatti sembra essere un problema tutto barlettano. Basta una passeggiata lungo le strade del mercato settimanale tra le vie limitrofe al Largo Ariosto, dove è impossibile non notare molti venditori ambulanti, spesso improvvisati, smerciare prodotti il più delle volte contraffatti.
  • Carabinieri
  • Contraffazione
  • Polizia municipale
Altri contenuti a tema
I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio Ieri mattina incontro tra le referenti dei CAV e il Comandante Provinciale dei Carabinieri BAT e il Maresciallo Vernice
Abbandono rifiuti, sanzionati gli autori dalla Polizia locale Abbandono rifiuti, sanzionati gli autori dalla Polizia locale La nota dell'amministrazione comunale
Controlli sui mezzi pesanti, in azione la Polizia locale di Barletta Controlli sui mezzi pesanti, in azione la Polizia locale di Barletta Durante le verifiche, gli agenti hanno scoperto diverse anomalie ad un mezzo: ritirata la patente all'autotrasportatore
Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Il sistema finalizzato a ricettazione e riciclaggio scoperto dai Carabinieri
Scappa senza prestare soccorso, arrestato dalla Polizia locale di Barletta Scappa senza prestare soccorso, arrestato dalla Polizia locale di Barletta L'incidente si è verificato al sottovia Pertini
Furto di un motociclo sventato dalla Polizia locale in via Barbarisco Furto di un motociclo sventato dalla Polizia locale in via Barbarisco L'intervento degli agenti ha scoraggiato i ladri che si sono dati alla fuga
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt Incontro tra il comandante e la direzione generale dell'azienda sanitaria
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.