Stabilimenti balneari
Stabilimenti balneari
Cronaca

Barletta, addio serate in spiaggia

I controlli della Capitaneria di Porto hanno portato a diversi sequestri. Crisi per i lidi ubicati sul lungomare di ponente

È stato proprio il periodo di fine maggio, che ha causato la decimazione dei lidi presenti sulla litoranea di ponente di Barletta. Le strutture poste sotto sequestro, dalla Capitaneria di Porto, erano aree per le quali non sarebbero state rispettate le disposizioni circa la concessione e le leggi in materia. Questo ha causato una perdita netta non solo per coloro che frequentavano questi lidi, che di sera si trasformavano nei luoghi della salvezza dall'afa, ma anche per coloro che hanno investito ingenti somme di denaro per l'acquisto di forni, sedie e tavolini per aprirsi un'attività come la pizzeria.

Questo è quanto è accaduto ad una delle pizzerie che si stavano aprendo sulla litoranea. Il proprietario aveva chiesto un finanziamento di 100 mila euro per allestire la pizzeria in uno dei nuovi lidi di Barletta, ma per ora è costretto ad attendere, ignorando il momento in cui comincerà a lavorare per recuperare l'investimento fatto. «Stiamo aspettando – spiega il potenziale avventore - che il giudice prenda la sua decisione. Ma è già passato un sacco di tempo – osserva – e la nostra è un'attività stagionale. Tutta questa attesa è per me un danno economico enorme». Ma i giudici, è bene precisarlo, stanno facendo il loro lavoro. Ciò che si richiede è una velocizzazione dei processi giuridici in modo tale da ottenere una sentenza in tempi più rapidi, visto che alcune attività, come i lidi o le pizzerie "on the beach", sono attività stagionali.

Ma è altrettanto opportuno ricordare che la Capitaneria di Porto ha fatto solo il suo dovere, riscontrando le presunte irregolarità.
  • Lungomare di Ponente
  • Indagini
  • Barlettanità
  • Mare
  • Capitaneria
Altri contenuti a tema
La Puglia è la prima regione in Italia per la qualità delle acque di balneazione La Puglia è la prima regione in Italia per la qualità delle acque di balneazione Il 99,7% delle coste pugliesi è stato valutato “di qualità eccellente”
16 I lavori sulla litoranea di Ponente si concluderanno nella prima settimana di luglio I lavori sulla litoranea di Ponente si concluderanno nella prima settimana di luglio Lo comunica Acquedotto Pugliese. Il sindaco: «Prendiamo atto con rammarico. A cittadini e operatori chiedo collaborazione e pazienza»
In dirittura d’arrivo i lavori di Acquedotto pugliese sul lungomare di ponente a Barletta In dirittura d’arrivo i lavori di Acquedotto pugliese sul lungomare di ponente a Barletta Investimento, dell’importo di 3,5 milioni di euro, per risanare il sistema fognario
Scoprire il Salento col suo incanto di villaggi sul mare Scoprire il Salento col suo incanto di villaggi sul mare Questo luogo offre una vacanza all'insegna del relax e del divertimento per tutti
Piano Comunale delle Coste, al via gli incontri pubblici Piano Comunale delle Coste, al via gli incontri pubblici Lunedì 13 e martedì 14 maggio alle ore 16 presso il Future Center in viale Marconi
Mare, qualità eccellente per le spiagge della Bat Mare, qualità eccellente per le spiagge della Bat Il risultato dei rilievi dell'Arpa Puglia
49 Ripristino dei cordoni dunari lungo la litoranea di Ponente Ripristino dei cordoni dunari lungo la litoranea di Ponente Protocollo con Legambiente
Grande festa alla Lega Navale per la "Giornata del mare" Grande festa alla Lega Navale per la "Giornata del mare" Tante le iniziative e le associazioni coinvolte
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.