Cronaca Aggiornamenti in Diretta

Bambina scomparsa: carabinieri, polizia e guardia di finanza in azione

Nei pressi del lido Massawa intervento combinato. Unità cinofile sul bagnasciuga di Ponente

Questo pomeriggio, verso le 17:30, sono intervenute le unità cinofile dei Carabinieri nei pressi del lido Massawa, affiancati dai militari della Polizia Municipale e della Guardia di Finanza. Le forze dell'ordine sono alla ricerca di una bambina scomparsa, svolgendo ricerche lungo il bagnasciuga della litoranea di Ponente per tutto il primo pomeriggio. Nelle prossime ore vi forniremo gli aggiornamenti sulla scomparsa della bambina barlettana.

aggiornamento ore 20.00
Ore di panico sul litorale barlettano. Questa mattina, una bambina di soli 7 anni, originaria di Canosa di Puglia, si è allontanata dall'ombrellone sotto il quale stava trascorrendo una giornata di mare con i genitori e la sorellina di 10 anni, sulla spiaggia libera del litorale di Ponente. Le prime ricerche sono state effettuate, invano, dagli stessi familiari che verso le ore 13.30 hanno deciso di chiamare il "112". Immediatamente sono scattate le ricerche, coordinate dal Comando Provinciale Carabinieri di Bari, che in pochissimo tempo ha fatto convergere in loco numerosi militari, unità cinofile, personale della Compagnia d'Intervento Operativo e dell'11° Battaglione CC Puglia. Le ricerche, condotte coralmente anche con appartenenti alle altre Forze di Polizia e dirette dal Comandante interinale della Compagnia CC di Barletta, Capitano de Leporini Claudio, hanno in breve coinvolto i numerosi bagnanti del litorale e i titolari degli stabilimenti balneari che, su indicazione dei carabinieri, hanno ripetutamente diffuso attraverso gli altoparlanti l'avviso di ricerche e le caratteristiche somatiche e fisiche della bambina.

Il notevole impegno di uomini e mezzi non ha tardato a dare i suoi frutti. Infatti, alle ore 17.30 circa, la piccola S. è stata rintracciata da una signora che non ha avuto difficoltà ad affidarla ad una pattuglia dell'Arma che si trovava nei pressi. Spontaneo a questo punto è scattato un sincero applauso rivolto dai molti presenti ai militari per l'impegno profuso nella delicata attività. La piccola, visitata e riscontrata in buone condizioni dal locale Pronto Soccorso, ha così potuto fare rientro a casa.

Le stesse forze messe in campo dal Comando Provinciale sono state subito dopo dirottate su Bisceglie per un'analoga scomparsa di un ragazzo di 9 anni, allontanatosi dalla sua abitazione. Anche in questo caso la vicenda ha avuto un lieto fine e il giovane è stato rintracciato sul litorale biscegliese verso le ore 19.00 e riconsegnato ai genitori.
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.