Michele Valente
Michele Valente
Attualità

Arrivo del questore Fabbroncini, la Cgil Bat: «Noi ci siamo»

La nota del segretario Michele Valente

"Apprendiamo dalla stampa dell'arrivo ad Andria del nuovo questore della Bat Alfredo Fabbrocini, nominato dal Ministero dell'Interno a dirigere gli uffici di via dell'Indipendenza ad Andria, dopo Roberto Pellicone. Al nuovo questore vanno innanzitutto gli auguri di buon lavoro di tutta la nostra organizzazione". Così Michele Valente, segretario generale della Cgil Bat.

"Inoltre al nuovo questore, in attesa di conoscerlo personalmente, vogliamo fare sapere che noi come organizzazione saremo a disposizione ed al fianco delle forze dell'ordine nella lotta alle illegalità e per la diffusione, invece, della cultura della legalità. Abbiamo letto e ascoltato sui media delle parole importanti, Fabbrocini ha detto che 'questa guerra non possiamo vincerla da soli'. Noi ci siamo, perché vincere sulla criminalità significa anche restituire serenità alle collettività e quindi al mondo del lavoro. In questa circostanza, pur lieti del suo arrivo, non possiamo non ricordare ancora una volta che in questo territorio si registra l'assenza di uffici e presidi di valenza provinciale che continua a limitare il ruolo di rappresentanza di una terra che rimane a metà tra autonomia e dipendenza. La mancanza di uffici come il Provveditorato alle Opere Pubbliche, la Ragioneria provinciale dello stato, l'Ufficio Scolastico Provinciale (che starebbe per partire), l'Ispettorato Provinciale del Lavoro privano i cittadini di questo territorio di servizi fondamentali, la cui presenza serve a dare senso e sostanza al completamento di una provincia che prova a convivere e ad accettare, quasi rassegnata, una condizione di marginalità. È il caso ora davvero di invertire la rotta, visto che almeno dal punto di vista delle forze dell'ordine le cose sono migliorate, finalmente abbiamo un comando provinciale di carabinieri, di guardia di finanza e naturalmente anche la questura", conclude Valente.
  • Cgil
Altri contenuti a tema
Fp CGIL Bat, eletta la segreteria provinciale del pubblico impiego Fp CGIL Bat, eletta la segreteria provinciale del pubblico impiego Affiancano la segretaria generale Ileana Remini Luigi Marzano, Emanuele Papeo e Roberto Cannone
“A difesa della Costituzione, dell’unità del Paese. Una riflessione sull’Autonomia” “A difesa della Costituzione, dell’unità del Paese. Una riflessione sull’Autonomia” Incontro promosso dallo Spi Cgil Bat
Cgil Barletta, Pietro Laboragine nuovo coordinatore della camera del lavoro Cgil Barletta, Pietro Laboragine nuovo coordinatore della camera del lavoro Mercoledì 6 marzo la designazione. Valente: “Buon lavoro nel ricordo del compagno Franco Dambra”
Nuova caserma dei Vigili del fuoco Bat, la Cgil: «Si può snellire la burocrazia per avviare l’opera?» Nuova caserma dei Vigili del fuoco Bat, la Cgil: «Si può snellire la burocrazia per avviare l’opera?» La nota del sindacato
Morti sul lavoro, Cgil e Uil in presidio davanti alla Prefettura: «Una piaga che va fermata» Morti sul lavoro, Cgil e Uil in presidio davanti alla Prefettura: «Una piaga che va fermata» Sindacati in piazza dopo la tragedia di Firenze
Morti sul lavoro, sciopero edili e metalmeccanici. Presidio in Prefettura a Barletta Morti sul lavoro, sciopero edili e metalmeccanici. Presidio in Prefettura a Barletta A seguito della tragedia di Firenze con la morte di 5 lavoratori la Cgil e la Uil si mobilitano
Protesta trattori, il commento del segretario generale della Flai Cgil Bat Riglietti Protesta trattori, il commento del segretario generale della Flai Cgil Bat Riglietti “Va tutelata l’agricoltura insieme alle lavoratrici e i lavoratori del settore”
Fp Cgil: «I Vigili del fuoco della Bat ancora senza un nuovo Comando» Fp Cgil: «I Vigili del fuoco della Bat ancora senza un nuovo Comando» Doronzo e Rizzi: «Al momento la zona non è stata ancora ripulita dai rifiuti speciali dell’incendio»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.